Tra Sanremo e Montecarlo

Da un casinò all'altro, attraversando due nazioni e percorrendo un sentiero breve, ma efficace. Stiamo parlando della Sanremo-Montecarlo, una strada unica che ti permetterà, nel giro di circa quaranta chilometri, di spostarvi dall'Italia alla Francia e, subito dopo, dalla Francia al Principato di Monte Carlo.

Se ami la Riviera ligure e la Costa Azzurra, e vuoi concederti una domenica diversa dal solito, sei capitato nel posto giusto. Partendo dalla Città dei Fiori, attraversando il confine di Stato a Ventimiglia e oltrepassando Menton, infatti, arriverai in uno degli stati più piccoli, ma più ricchi (di lusso e fascino) al mondo.

 

Informazioni Utili

  • Durata del tour: 1 giorno
  • Distanza totale: 43 chilometri
  • Località intermedie: Ventimiglia (confine di Stato Italia - Francia), Menton

 

Il viaggio

Dopo aver fatto una capatina nel centro storico di Sanremo, accompagnati dai primi tepori del sole di Primavera, inforchiamo la nostra due ruote verso sud-ovest, sulla SS1 Aurelia, la strada che, partendo da Roma, giunge dopo un lunghissimo tratto, quasi tutto sulla costa, a Ventimiglia. Superiamo gli abitati di Ospitaletto e Bordighera e, dopo una bella carrellata sul mare, ci fermiamo a Ventimiglia.

La città, chiamata spesso "Porta Occidentale d'Italia", poiché è l'ultima grande località prima del confine della Francia, si divide in due grandi zone: una antica, di origine medievale, e una moderna, nata intorno all'Ottocento. Mentre ammiriamo la Cattedrale dell'Assunta, con il suo bellissimo Battistero, ci facciamo conquistare dalla Villa Hanbury, una bella palazzina in stile liberty di inizio Novecento.

Prima di ripartire, assaggiamo il piatto tradizione di Ventimiglia, la pisciadela: una focaccia alta, come nella classica tradizione ligure, condita da pomodori, acciughe, olive ed aglio, un prodotto gustoso e saporito.

Dopo aver oltrepassato le piccole frazioni di Latte e Grimaldi, ecco che si palesa davanti a noi il confine con la Francia. Con l'avvento dell'Unione Europea, non c'è più il controllo alla dogana, e il confine è diventato quasi più un'attrazione turistica che un vero e proprio check-point. Fatto sta che, appena entrati in territorio transalpino, ci accoglie la bella città costiera di Mentone (spesso chiamata Mentone, in italiano).

 

 

A Mentone

Chiamata la Perla della Francia, questa cittadina di circa 25.000 abitanti si presenta come un piccolo borghetto arroccato sul mare, dalle case coloratissime, che ricordano vagamente i panorami di Burano. Le strade profumano di limoni, uno dei prodotti più coltivati in zona grazie al tanto sole e al clima mediterraneo, e il cielo è di un'azzurro penetrante.

Percorriamo la D6007 e, nel giro di qualche chilometro, eccoci arrivati al secondo (e ultimo) confine del nostro piccolo itinerario transnazionale, quello che divide la Francia con il Principato guidato da Alberto II, erede di quel Ranieri che sposò la bellissima attrice Grace Kelly.

Dal Palazzo dei Principi al ricco Museo Oceanografico, passando per il centro con la "Curva della vecchia stazione", famosissima perché percorsa dalle macchine di Formula 1 nel Gran Premio del principato, e arrivando infine al Casinò. Sapevi che fu autorizzato da Florestano I a metà Ottocento per rimpinguare le ormai prosciugate casse del Principato, e che contribuì a far abolire tutte le tasse sulla cittadinanza (motivo per il quale tanti sportivi e imprenditori prendono residenza nel Principato, peraltro)?

 

 

Insomma, percorso piccolo ma grandi tesori da scoprire. Sanremo-Montecarlo, siamo arrivati al traguardo!

 

 

Altri Itinerari

Messaggio



 

Cerca nel sito

{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Le nostre proposte

Itinerario in moto da Genova a Portofino sulla Riviera ligure

Metti mezza giornata libera in Liguria, una moto e la voglia di non staccarsi mai dal panorama offerto dal mare che ci “scorterà” spesso in questo viaggio dal capoluogo ligure fino alla Riviera di Levante.

Passo Rolle, itinerario in moto tra il Trentino e il Bellunese

Passo Rolle, meraviglia delle Dolomiti. Situato tra la Valle del Primiero e la Val di Fiemme, questo passo presenta alcuni degli scenari panoramici più belli di tutte le Alpi.