Basilicata in moto

Ricordi il film del 2010 Basilicata coast to coast, con Rocco Papaleo nel duplice lavoro di attore e regista? Si parlava appunto della Lucania, questa regione così ricca di bellezze naturali e artistiche. Oggi noi di TrueRiders vogliamo farti "ripercorrere" quei sentieri a bordo della moto, in un viaggio alla scoperta della Basilicata.

Partiremo dalla costa del Tirreno e, passando per l'interno e per i due capoluoghi, arriveremo sulla costa Ionica, scoprendo piccoli borghi e grandi bellezze che fanno di questa regione spesso poco conosciuta una meta ideale da scoprire, anche (e soprattutto, per noi) in moto.

 

Da Maratea a Potenza lungo le strade dell'Appennino

Quarantaquattro chiese, cinquemila abitanti, una bellezza unica. Maratea, 300 metri sul livello del mare (il Tirreno, appunto) è uno dei borghi più belli d'Italia, per la sua posizione panoramica e per la ricchezza del centro storico.

Prendiamo la SS18 e la SS598 e ci immergiamo nel percorso che ci porterà verso il capoluogo regionale, Potenza. Siamo nel Parco Nazionale dell'Appennino Lucano, una zona ricchissima di natura e... curve, e il nostro viaggio, di 150 chilometri, ci farà scoprire luoghi unici.

A Potenza ammiriamo il bel centro storico, immerso a oltre 800 metri di altezza, e godiamo l'area fresca della Lucania, prima di ripartire verso ovest.

 

Verso Matera nell'entroterra lucano

Lasciata Potenza, ci ritroviamo nell'entroterra della Basilicata, ricco anch'esso di strade "tutte curve" e di itinerari che la moto renderà ancora più affascinanti. Da Potenza a Matera sono 116 chilometri, da percorrere in circa due ore, ma noi ce la prendiamo comoda, e facciamo una piccola deviazione a Tricarico.

Questa città arabo-normanna presenta dei magnifici scorci, oltre a tantissimi monumenti e punti panoramici che renderanno la nostra sosta, insieme alla gastronomia lucana, molto piacevole, e ci permetteranno di riposare prima dell'arrivo a Matera, la città dei Sassi.

 

Da Matera a Policoro, verso lo Ionio

Ci dirigiamo verso sud e, ancora una volta, sono le strade statali e i parchi ad accompagnare il nostro viaggio in moto. Dopo aver visitato Matera, infatti, incontriamo il Parco della Murgia Materana e la bellissima Riserva Naturale di San Giuliano, con il suo lago, lungo la SS106.

Prima di puntare, diretti, verso il mare, ci fermiamo curiosi a Pisticci, un piccolo paese (ma grande nel territorio) dalle curiose case bianche e squadrate, che ricordano i villaggi della Spagna del sud o dell'America al tempo dei "cowboy". 

Poche decine di chilometri ci separano, infine, dalla bella Policoro. Qui, tra piatti di carne e pesce unici, immersi in un mondo di reperti archeologici che richiamano i fasti dell'Antica Grecia, ci ricongiungiamo con il mare, e ammiriamo la bellezza della Basilicata nella sua interezza.

Altri Itinerari

Messaggio



 

Cerca nel sito

{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Le nostre proposte

MotoGP, delusione Rossi al Mugello. Lorenzo beffa Marquez

Gara amara per Valentino Rossi al Mugello: il Dottore partito dalla pole position è stato tradito dal motore della sua Yamaha mentre inseguiva Lorenzo protagonista poi di un grandissimo duello con Marquez.

Guida rapida alle strade più alte d'Italia

Sono tutte superiori ai 2.300 metri, e si trovano esclusivamente nei confini del Bel Paese. Sono loro le strade più alte d'Italia da scoprire in moto, magari con uno degli itinerari di TrueRiders.