Provenza, una meta per tutti i gusti, soprattutto per un viaggio in moto. Se sei alla ricerca di un percorso stradale tra curve, natura e storia dei motori, la risposta è la Provenza, bellissima regione francese nel Sud del paese. 

Qui, e nelle dirette vicinanze, potrai scoprire dei luoghi unici che hanno molto in comune con il mondo dei motori: la passione per le curve, i panorami, sentieri unici immersi nella natura. Insomma, un vero e proprio luogo da scoprire!

 

Il lusso del Principato di Monaco 

Ferrari rosse fiammanti, griffes e un nuovo e sempre diverso modo di vivere. Il Principato di Monaco, sede peraltro di una delle tappe del Mondiale di F1, è il luogo (molto vicino alla Provenza, pur essendo indipendente e sovrano) dove ognuno può fare capolino per un secondo e, se lo vuole, lasciarsi catturare da uno stile di vita assolutamente diverso.

Qui, tra lussi sfrenati e curve che farebbero godere anche il motociclista più esperto, e che sono un vero e proprio fil-rouge della località, potrai riscoprirti turista curioso e appassionato, e apprezzare questo luogo piccolo, ma unico.

 

Nizza, sfrecciare sul lungomare

La cittadina, prossima alla regione storica della Provenza, è nota per essere un piccolo avamposto di rigogliosità nel Mediterraneo. I suoi mercatini (il più famoso di tutti è il noto mercato dei fiori), il centro storico dalle viuzze tortuose ne fanno un luogo gradevole dove trascorrere un weekend tutto l’anno. 

E poi, volete mettere il correre in moto sul lungomare, le strade e i sentieri unici, come la Promenade des Anglais, o la pur "locale" Autostrada A8 che, con le sue curve in ogni forma e modo, ti faranno scoprire la bellezza della Francia del sud?

 

Nell'entroterra tra curve e natura

A pochi chilometri dalla cittadina di Gordes si trova l’abbazia cistercense di Sènanque, nascosta in una gola, raggiungibile percorrendo una strada (la D177, secondaria della D2, strada dipartimentale, il corrispettivo delle nostre provinciali) ricca di spazi panoramici e natura imperdibile.

Per le motocicliste, questo è un luogo sicuramente da scoprire, poiché i monaci vi realizzano, ormai da secoli, creazioni di ogni tipo in lavanda, una pianta dal colore unico, che colorerà i vostri sentieri in moto e vi farà venire voglia di percorrere le strade più e più volte.

 

Anche l'occhio vuole la sua parte

Non perdete le cave di ocra che si raccolgono attorno al villaggio di Rousillion, uno dei più belli della Provenza. Di lì il rosso del Sentiero delle Ocre, che si percorre in un’ora di cammino (in moto ci vorrebbe molto meno, ma è sempre meglio lasciar riposare la nostra amica a due ruote ogni tanto) e le Calanques, le scogliere di roccia bianca a picco sul mare, non troppo lontane da Cassis.

Dimenticavamo: non mancate di fare un... rombo a Camargues, un sottile lembo di terra formato da paludi dove navigano tranquilli i fenicotteri rosa. Insomma, vi abbiamo convinto a visitare la Provenza, a bordo della moto (e non solo)?

Altri Itinerari

Messaggio



 

Cerca nel sito

{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Le nostre proposte

Cordigliera delle Ande, in moto nell'America Latina

I percorsi di montagna, quelli d'alta quota, sono tra i più spettacolari e tra i più amati dai motociclisti di tutto il mondo perchè sono quelli che regalano fortissime emozioni ad ogni curva e ad ogni tornante

Le cinque moto chopper più cool di sempre

Moto Chopper

Per i veri appassionati di motociclismo le moto chopper rappresentano la personalizzazione del proprio stile di vita, e che più piacciono anche ai non riders, grazie al loro stile inconfondibile che le ha rese delle icone pop, della cinematografia e non solo.