Un vero rider è colui che ama la velocità, ma anche colui che ama percorrere le curve; ad ognuna di esse un’emozione e la voglia di “spingere” ancora, alla scoperta di luoghi nuovi ed esperienze energiche. E di luoghi nuovi, o comunque da scoprire, in Italia ce ne sono molti.

Noi di True Riders abbiamo voluto riportare cinque strade statali note per il loro percorsi tortuosi e pieni di divertimento. Li hai mai percorsi?

 

Passo della Cisa - SS 62

Il percorso attraversa un valico appenninico alto 1041 m s.l.m. che si trova tra Parma e Massa Carrara. Il suo punto di forza sta proprio nella caratteristica geomorfologia: il passo, infatti, attraversa l’appennnino tosco emiliano e quello ligure, garantendo paesaggio mozzafiato e curve a volontà. Questa strada è molto frequentata e per tale ragione è sempre meglio mantenere sempre un pò di attenzione in più che ti farà giocare con l’acceleratore della tua moto rendendoti il viaggio molto più intertessante.

 

Chiantigiana - SS 222

Strada molto nota che parte dal quartiere Ripoli a Firenze fino ad arrivare a Siena. Si parte dunque da un centro abitato alle rive del fiume Arno e si attraversano le bellissime colline del Chianti, attraversando numerose località come Ponte a Ema e Greve in Chianti. Questo percorso ti permette di scoprire i meravigliosi paesaggi tipici della campagna toscana, e soffermarsi a gustare nelle caratteristiche botteghe enogastronomiche un sorso di vino della zona.

 

Passo della Stelvio - SS 38

Noto alla maggior parte dei motociclisti italiani e non proprio perchè è il valico automobilistico più alto d’Italia, location perfetta per organizzare una gita in moto. Il Passo, caratteristico proprio per il suo attraversamento delle Alpi, conferisce al percorso un valore aggiunto, quello di poter toccare la vera essenza della natura al massimo della sua bellezza estetica, percorrendo strade a tutte curve,. Insomma, partendo da Bormio (SO) arrivando al Passo dello Stelvio (SO): 22 chilomentri di goduria!

 

Da Tempio Pausania a Oschini (Sassari) - SS 392

Spostiamoci in Sardegna, isola dalla eccellente vocazione turistica e luogo perfetto da vivere con la tua moto. Il percorso riguarda la zona settentrionale dell’isola, nelle vicinanze della movida estiva, ma ben lontani dal rumore. In 32 chilometri sarà molto difficile incontrare qualcuno che possa fermarti e il tuo viaggio sarà caldo e pieno di divertimento.

 

Da Sapri (SA) a Lagonegro (PZ) – SS 104

La nostra top 5 termina con un percorso dell’entroterra nell’Italia del centro sud. Si parte dalla provincia di Salerno e si attraversa la Campania fino ad arrivare in Basilicata, a Logonegro. Percorso perfetto se vuoi prenderti una giornata da dedicare a te e alla tua moto,ma soprattutto alla natura, alla bellezza dei boschi che la governano.

Sei pronto a partire?

 

Altri Itinerari

Messaggio



 

Cerca nel sito

{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Le nostre proposte

MotoGP 2015: appuntamento in Argentina

Marc Marquez

Dopo le imprese sul circuito di Austin, in Texas, che ancora una volta ha visto protagonista Marquez, il prossimo appuntamento della MotoGP è quello di Termas de Rio Hondo, l’autodromo argentino che è una (quasi) new entry del motomondiale.

Itinerario in moto tra Sanremo e Monte Carlo

Tra Sanremo e Montecarlo

Da un casinò all'altro, attraversando due nazioni e percorrendo un sentiero breve, ma efficace. Stiamo parlando della Sanremo-Montecarlo, una strada unica che ti permetterà, nel giro di circa quaranta chilometri, di spostarvi dall'Italia alla Francia e, subito dopo, dalla Francia al Principato di Monte Carlo.