Viaggio in moto in giro per il mondo

Realizzare un viaggio in moto in giro per il mondo? Alcuni ne sono impauriti, altri covano questo desiderio da anni. Chi possiede una moto sa bene che significa cimentarsi in nuove avventure. 

C’è chi ha deciso di fare questa esperienza, lontanissimo dalla propria quotidianità, lasciando a casa lavoro e impegni familiari, alla ricerca di posti nuovi e magari anche alla ricerca di se stesso.

 

Luca Reber, il viaggio della libertà

Luca Reber in viaggio

Una di queste storie riguarda Luca Reber, ragazzo 21enne d’origine svizzera, che decide di lasciare il lavoro e di realizzare il suo sogno. Porta con sè qualche vestito, un budget di 25 mila franchi e tanta voglia di avventura. Il suo viaggio inizia un paio d’anni fa con una Ktm 690 Enduro che, disgraziatamente, gli viene rubata in Germania, proprio all’inizio del suo viaggio.

Ma lui non demorde, e dopo poco, con una Yamaha XT 660 Z Ténéré, riprende il suo viaggio da Berlino. Il suo viaggio consta 50mila km con tappa in Polonia, Lettonia, Lituania e Russia, paese di cui è follemente attratto per i paesaggi e l’ospitalità della gente. Da lì ha intenzione di spedire la sua moto oltreoceano, in vista di un nuovo itinerario, visitando Canada, Stati Uniti e poi diretto in Argentina.

Ha rinunciato al Medio Oriente visto la situazione politica particolarmente instabile, ma già pensa all’alternativa, l’Africa, proprio per non rinunciare a nulla. Luca adesso è in viaggio, per chi vuole seguirlo passo passo in questa splendida avventura potrà farlo seguendo il suo blog, ricco di informazioni dettagliate. 

 

Marcello Anglana e il giro del mondo in 83 giorni

Marcello Anglana al ritorno dal giro del mondo in moto.

Ci sono anche i motociclisti che invece evitano di lasciare tutto al caso, pianificando nei minimi dettagli il proprio sogno in sella alla propria moto.

E’ questo il caso di Marcello Anglana, leccese, che con la sua moto Honda Gold Wing 1500 ha organizzato il suo viaggio in moto in 83 giorni, percorrendo 34 mila km, con un budget di 10 mila euro attraversando cinque continenti: Europa, Asia, Africa, America e Australia.

E’ partito ad Ottobre 2013 attraversando i Balcani, arrivando ad Istanbul, visitando l’India, il Nepal e la Thailandia, giusto per nominarne alcune, e per finire Australia, Sudamerica fino ad arrivare a Gibilterra, visitando la Spagna e la Francia per poi fare ritorno a casa proprio la Vigilia di Natale, accolto da amici e parenti, soddisfatto di aver corso alla scoperta di nuovi mondi, da solo con la sua moto e tanto coraggio.

Per saperne di più ecco il sito con il racconto del viaggio e il libro di questa fantastica avventura!  

Altre news

  • MotoGP 2015: aspettando Austin

    Siamo in attesa della prossima gara del Motomondiale 2015 e Valentino Rossi, vincitore dell’ultimo giro in Qatar, si dice soddisfatto e pronto a gareggiare (speriamo, per vincere).

     
  • Motocycle Review, alla scoperta dei "ferri" del BonzoTeam

    I ragazzi di BonzoTeam ci accompagnano, già da qualche tempo, alla scoperta di luoghi e suggestioni speciali, con l'occhio speciale e attento che è tipico del vero motociclista.

Messaggio



 

Cerca nel sito

{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Le nostre proposte

Itinerario in moto sul Colle dell'Izoard, percorsi stradali tra le Alte Alpi francesi

Un itinerario in moto sul Colle dell'Izoard, nella regione francese della Provenza-Alpi-Costa Azzurra è capace di regalare emozioni uniche. Si trova sulla Route des Grandes Alpes, ed è una meta molto amata da ciclisti e motociclisti.

Viaggio in moto in Sardegna, tra coste ed entroterra

Viaggio in moto in Sardegna, tra costa ed entroterra

Coste che si affacciano su un mare meraviglioso e un entroterra dal fascino selvaggio vi accompagneranno lungo il nostro imperdibile viaggio in moto in Sardegna