Offerta di viaggio in moto in Arizona

Un itinerario da sogno, un viaggio in moto alla scoperta di uno degli stati più on the road degli Stati Uniti: l'Arizona. Una fantastica esperienza di viaggio in moto, firmata Ideebikers.it. Sei pronto a scoprirla?

Ideebikers.it presenta un'offerta di viaggio negli Stati Uniti, toccando le città più famose dell'Arizona e sconfinando nello Utah e nel vicino Nevada, con sosta obbligata a Las Vegas, sempre on the road. Ecco l'itinerario di viaggio completo, tappa per tappa, giorno per giorno. Un viaggio in moto firmato Ideebikers.it!

 

Phoenix - Williams - Page - Springdale - Las Vegas - Flagstaff - Phoenix

 

1° GIORNO Phoenix - arrivo. Miglia: 0 /Km: 0 

Arrivo all'aeroporto di Phoenix e trasferimento libero per l'hotel prenotato. Resto della giornata a disposizione. Nonostante sia la più grande città degli Stati Uniti sud-occidentali, la maggiore attrattiva di Phoenix è la terra che la circonda: un'immensa distesa di deserto selvaggio. Oggi, in quanto capitale dello Stato, Phoenix è moderna come qualunque altra metropoli americana, con una frenetica produzione artistica e un'economia vivace. Non troverete le innumerevoli distrazioni di New York o Los Angeles, ma se vi interessano lo stile cowboy e le praterie solitarie, Phoenix ne possiede in abbondanza. Pernottamento.

 

2° GIORNO Phoenix - Williams. Miglia: 245 / Km: 394 

Questa mattina prendete le moto per iniziare il vostro meraviglioso viaggio attraverso luoghi leggendari. Da Phoenix dirigetevi sull'Highway 17 fino a Sedona, assolutamente da visitare. Quando arriverete vedrete la maestosa bellezza delle montagne e delle rocce californiane di argilla tipiche delle strade interne americane. Probabilmente la sosta più affascinante è a circa 50 km di distanza, ovvero Jerome, un'antica città mineraria diventata ormai una meta molto in voga. Continuate poi verso Williams, il vostro ingresso per il Grand Canyon. Pernottamento.

 

3° GIORNO Williams - Page. Miglia: 190 / Km: 306 

Questa mattina iniziate a percorre la Route 64 verso nord per arrivare al Grand Canyon National Park, per visitare questo luogo magico e più immenso di quanto possiate immaginare. Il Grand Canyon, in Arizona, è sicuramente lo spettacolo naturale più famoso degli USA che con i suoi 443 km di lunghezza, 16 km di larghezza e 1,6 km di profondità, ha sicuramente tutti i numeri per esserlo. Ma qui non si tratta di sola quantità: i picchi, le stratificazioni colorate della roccia, la vista terribile e sublime , hanno fatto conquistare al Grand Canyon un posto nell'elenco del Patrimonio Universale. Le rocce del Grand Canyon hanno dai 250 milioni ai 2 miliardi di anni, cioè un terzo dell'età della Terra. Molti turisti si accontentano di appostarsi sul bordo del canyon e di guardare in basso ma non c'è dubbio che vale la pena scendere nel canyon per un'escursione ma il modo migliore per viverlo è facendo rafting sul Fiume Colorado.

Dopo un viaggio panoramico tra sentieri rocciosi - e un villaggio - si arriva nella parte meridionale, dove si concentrano la maggior parte dei turisti. Questo lato è prevalentemente desertico, con agavi e piante di yucca, scoiattoli, cervi e turisti a non finire. Il lato settentrionale è più tranquillo e offre viste migliori, soprattutto da Point Imperial. Questa parte è più umida, con prati e boschi, linci, puma, orsi e gli onnipresenti scoiattoli.Dopo la visita, continuate poi sulla Route 64, meravigliosa in tutto il suo silenzio, che vi permetterà di raggiungere l'Highway 89 fino a Cameron. Quindi proseguite fino ad arrivare a Page, in territorio Navajo. Pernottamento a Page.

 

4° GIORNO Page - Springdale. Miglia: 120 / Km: 193

Da Page parte la nostra giornata verso la Highway 89 in direzione Ovest. Attraversate le scogliere di Vemillion per entrare, dopo circa 15 Km, nello Stato dell'Utah. Lo scenario inizia a cambiare
mentre vi dirigete verso il Grande Escalante - ovvero una serie di archi striati con sfumature di rosso, marrone e bianco che caratterizzano il paesaggio. Arrivate a Mount Carmel Junction per prendere la Highway 9, fino allo Zion National Park, che, rispetto a Yosemite e al Grand Canyon, offre una maggiore idea di natura selvaggia. Qui si entra subito in sintonia con l'ambiente. Il Parco è caratterizzato da un canyon con pareti rocciose tra le più alte d'America: oltre 600 metri dalla sommità alla base. Il fiume North Fork of the Virgin River nel corso di 13 milioni di anni ha scavato questo canyon dai suggestivi colori che vanno dal rosso all'arancio. Una bella passeggiata vi porta fino alle Narrows, da qui parte un percorso di oltre 25 km. che si snoda tra le strette pareti del canyon. Per lunghi tratti la via è percorribile solo guadando il fiume. Cercate di percorrere la Seven-Mile Zion Park Scenic Drive, davvero un gran percorso! Pernottamento a Springdale.

 

5° GIORNO Springdale - Las Vegas. Miglia: 200 / Km: 322

Da Springdale direzione Las Vegas prendendo la Highway 15, con una sosta a Mesquite, al confine tra Nevada e Arizona. Arriverete a Las Vegas, dove dovrete assolutamente vivere l'esperienza del casinò e del divertimento della città più pazza del mondo. Pernottamento nella "Sin City".

 

6° GIORNO Las Vegas - Flagstaff. Miglia: 270 / Km: 435 

Dopo la notte di Las Vegas, al mattino ci si rimette in moto sulla Highway 147 a sud ovest verso la diga di Hoover, una delle più alte del mondo (230 metri). Costruita per arginare il Colorado River e garantire elettricità a basso costo per le città del sud ovest, merita di essere visitata. Continuate lungo la Highway 93 fino a Kingman, considerata il "cuore della Route 66" essendo situata nel mezzo del tratto più lungo di questa strada leggendaria. Guidate fino a Seligman, un altro tratto molto lungo della Route 66, per giungere a Flagstaff dove è previsto il pernottamento. Flagstaff, è un'oasi di cultura in un differente arido paesaggio. Il centro storico, che ricorda i tempi in cui la città altro non era che una piccola stazione ferroviaria, costituisce un vero sollievo dopo i motel polverosi della zona e i pasti consumati alle stazioni di servizio. Da queste parti antiche locande si alternano a piccoli ristoranti vegetariani ed è molto probabile sentire un po' di jazz locale anziché il rumore del traffico. E visto che le attrazioni del centro non turistico sono scarse, c'è sempre una visita al Lowell Observatory, dove nel 1930 fu scoperto il pianeta Plutone, o una passeggiata negli 80 ettari verdissimi del bosco locale. Pernottamento a Flagstaff.

 

7° GIORNO Flagstaff - Phoenix. Miglia: 150 / Km: 242 

Da Flagstaff prendete la Highway 17 e attraversate il Cococino National Forest. Potreste fermarvi al Montezuma Castle per vedere le antiche abitazioni indiane. Continuate a sud verso Phoenix dove termina l'itinerario e dove dovrete restituire la vostra moto entro le 17.00. Trasferimento in hotel e pernottamento.

 

8° GIORNO Phoenix Miglia: 0 / Km: 0 

Questo straordinario itinerario è terminato. Trasferimento in aeroporto e rientro in Italia o proseguimento verso altra destinazione. Fine dei servizi.

 

 

Vai all'offerta

 

Un'offerta Idee Bikers 

Notizie dal mondo delle due ruote

Messaggio



 

Cerca nel sito

{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Seguici su Facebook

 

Le nostre proposte

Itinerario in moto alle pendici dell'Etna

il vulcano Etna in Sicilia

Chi è che non ha mai pensato di visitare il vulcano più alto d’Europa in moto? In Sicilia lo puoi fare, attorniato da paesaggi suggestivi senza rinunciare ai percorsi più spericolati da fare in moto.

EVENTO - III Motor Expo Campania

Ehi tu, amico rider! Sei un appassionato delle moto custom e chopper, vivi in Campania (e dintorni) e vorresti scoprire un evento tutto dedicato a questa incredibile parte dell'universo sue due ruote che raccoglie sempre tanto successo? Sei capitato nel posto giusto!

Eventi e motoraduni

  • In moto tra i Mercatini di Natale

    In moto tra i Mercatini di Natale

    Le Feste incombono e, con l’avvicinarsi del 25 dicembre, si rinnova anche l’appuntamento con bancarelle cariche di decorazioni e delizie enogastronomiche: perché non approfittarne per un giro in moto tra i Mercatini di Natale

     
  • Eternal City Custom Show - Roma, sabato 11 e domenica 12 febbraio 2017

    Eternal City Custom Show è il primo salone interamente dedicato agli amanti delle moto custom a Roma: andrà in scena sabato 11 e domenica 12 febbraio 2017 presso la location dell'Atlantico Live e sarà semplicemente uno dei più importanti eventi in moto a Roma in assoluto. 

     
  • 15° Motobefana della Solidarietà ad Amatrice - Torrita, 6 gennaio 2017

    La 15° edizione della Motobefana della Solidarietà ad Amatrice è l'evento perfetto sia per chi è sempre a caccia di motoraduni nel Lazio che per chi invece preferisce gli eventi di beneficenza. Verrà organizzata dall'A.P.S. I PATITORI ed andrà in scena venerdì 06 gennaio 2017 a Torrita (comune della città metropolitana di Roma Capitale).