Ginocchiere moto: proteggiti dall’asfalto con questi 5 modelli


Lo abbiamo detto mille volte e non ci scorderemo mai di ripeterlo, la sicurezza quando si va in moto non è mai abbastanza. E attenzione: non bisogna sentirsi al sicuro semplicemente indossando un casco, per quanto la testa sia la parte più delicata del corpo è importante anche che tutte le estremità siano ben protette. Per questo accessori come le ginocchiere moto oggi risultano fondamentali, non solo per i motociclisti più sportivi, ma anche per coloro che sono giustamente più attenti.
Questa tipologia di precauzioni deve cambiare concezione, in quanto nell’immaginario comune sembra a molti riservata a quella categoria di piloti che guidano moto veloci oppure si dedicano a percorsi impegnativi, quando in realtà sarebbe più giusto che anche chi porta un umile Vespa 50 le indossasse. Ci rendiamo conto però che il mercato è fitto e la scelta è varia, quindi noi di TruRiders abbiamo selezionato 5 modelli di ginocchiere moto per facilitare la vostra decisione.

Perché indossare una ginocchiera?

I motivi sono pochi ed essenziali, ma importanti. La protezione: ovviamente, ma tralasciando lo scontato rischio di abrasione sull’asfalto, vi basti pensare che le rotule hanno un ruolo fondamentale per quanto riguarda la correttezza della nostra postura. L’obbligo: se vi piace correre in pista, sappiate che senza ginocchiere moto non si va da nessuna parte. Il costo: ad un prezzo che si aggira da una decina di euro sino ai 50€, avrete nel vostro equipaggiamento un accessorio per niente scontato, capace di evitarvi situazioni piuttosto spiacevoli Ma quali sono i migliori 5 modelli per rapporto qualità/prezzo?

COTOP ginocchiera professionale

Questa ginocchiera rappresenta l’accessorio di punta del marchio COTOP. Caratterizzata da un’imbottitura in schiuma EVA durevole PP+, il suo scudo resistente protegge il corpo dall’abrasione sull’asfalto, mentre la fodera risulta leggera e traspirante, seppur sopportando agevolmente gli urti. Inoltre il design ergonomico si adatta perfettamente alle ginocchia facendo risultare l’accessorio poco ingombrante e confortevole.

VUINO ginocchiere imbottite

Le ginocchiere imbottite di VUINO non nascono prettamente per l’uso in strada, ma la loro configurazione ergonomica e la composizione in schiuma EVA con imbottitura in gel, secondo noi le rendono un accessorio che si presta tranquillamente all’abbigliamento da moto. Inoltre il rapporto qualità prezzo è più che vantaggioso.

Dcooler moto knee pad

Queste ginocchiere integrali di Dcooler puntano forte sulla sicurezza. Sicuramente la loro grandezza e rigidità le rendono meno maneggevoli delle colleghe di categoria però con loro siete letteralmente in una botte di ferro. Il prolungamento sulla tibia aiuta a proteggere anche la parte finale della gamba (molto soggetta a fratture dopo incidenti in moto), mentre canali di flusso d’aria ne aumentano il comfort.

ITODA ginocchiere termiche

Perfette per l’inverno, queste ginocchiere imbottite di ITODA creano una perfetta fusione tra confort e riparo dal freddo: la fodera in piumino caldo rinforzata le rende la scelta ideale per chi vuole tenere calde le gambe senza rinunciare ad un’adeguata protezione dall’asfalto.

O’NEAL protezioni da Motocross Enduro

Rivetti e bottoni a pressioni coperti da imbottitura ed un look aggressivo in Carbon Look Hard Shell imbottito con schiuma termica rende queste protezioni di O’NEAL perfette per i motociclisti più sportivi. Come dice il nome, l’utilizzo è stato pensato per chi fa Motocross Enduro, ma non è vietato che si possa acquistarle anche solo per il loro aspetto accattivante.

Video Itinerari