Guanti riscaldati moto: quali scegliere

Guanti riscaldati

I guanti riscaldati per moto sono uno degli accessori di ultima generazione ideati per le due ruote, amatissimi dai centauri. Tutti gli appassionati del settore sanno infatti molto bene cosa significa avere le mani congelate.

Questo problema non riguarda solamente la sensazione di freddo, ma coinvolge anche la prontezza dei riflessi e la sensibilità delle mani. Insomma: oggi è indispensabile avere a disposizione un paio di guanti adatti ad affrontare le temperature più fredde in sella. Ma come scegliere il modello più adatto? Guanti riscaldati moto: la nostra guida all’acquisto.

Una guida all’acquisto per scegliere i guanti riscaldati moto più adatti a te. Scopri quali fattori considerare e i modelli perfetti per ogni esigenza

Guanti riscaldati moto: a cosa servono? 

Nella scelta ci facciamo spesso ingannare dal prezzo più basso; ma come solitamente succede a costi più bassi corrisponde una qualità più scadente, a partire dai materiali. Quali sono allora i fattori da considerare nella scelta dei guanti riscaldati moto più adatti a te? Innanzitutto devi valutare l’uso che ne farai. 

Sei un professionista e hai la necessità di ricevere le migliori prestazioni? Allora dovrai optare per l’alta qualità senza batter ciglio e per rivestimenti resistenti che coprano l’intero dorso della mano e tutte le dita. Viceversa, se prevedi di utilizzarli raramente per attività in luoghi non decisamente freddi, allora potresti valutare guanti meno costosi.

Nel caso dei primi guanti il calore sarà ben equilibrato ed omogeneo, grazie a delle batterie solitamente a litio che riscaldato un circuito integrato regolabile. I materiali di questi modelli saranno sempre di alta qualità. I guanti meno costosi invece tendono a scaldarsi solo sul dorso, lasciando le dita più fredde. In più i materiali non sono necessariamente certificati, dunque potrebbe trattarsi di guanti non resistenti ad acqua e vento.  

Protezione dorso: un elemento fondamentale

Uno dei fattori decisivi da valutare quando devi acquistare un paio di guanti riscaldati da moto è la protezione per il dorso della mano. Per garantire la massima sicurezza gli accessori devono essere omologati CE ed EPI.

Un altro aspetto molto importante da considerare riguarda la membrana esterna. Il miglior paio di guanti moto riscaldati sarà sempre resistente, antiacqua e antivento e avrà ovviamente un interno termico che mantiene le mani riscaldate a lungo. Si tratta di un accessorio irrinunciabile per chi compie lunghi tragitti in moto. 

YUNHIGH

Guanti riscaldati moto Amazon: il confronto TrueRiders

Guanti riscaldati ricaricabili per uomo Donna Touchscreen alimentato a batteria...
SAVIOR Guanti riscaldati per Uomo e Donna, Batteria Ricaricabile agli Ioni di...
Guanti Riscaldati Moto CE Omologati, Impermeabili Invernali Guanti Riscaldabili...
Guanti riscaldati ricaricabili per uomo Donna Touchscreen alimentato a batteria...
SAVIOR Guanti riscaldati per Uomo e Donna, Batteria Ricaricabile agli Ioni di...
Guanti Riscaldati Moto CE Omologati, Impermeabili Invernali Guanti Riscaldabili...
79,99 EUR
Prezzo non disponibile
Prezzo non disponibile
-
-
-
60 Recensioni
173 Recensioni
3 Recensioni
Guanti riscaldati ricaricabili per uomo Donna Touchscreen alimentato a batteria...
Guanti riscaldati ricaricabili per uomo Donna Touchscreen alimentato a batteria...
79,99 EUR
-
60 Recensioni
SAVIOR Guanti riscaldati per Uomo e Donna, Batteria Ricaricabile agli Ioni di...
SAVIOR Guanti riscaldati per Uomo e Donna, Batteria Ricaricabile agli Ioni di...
Prezzo non disponibile
-
173 Recensioni
Guanti Riscaldati Moto CE Omologati, Impermeabili Invernali Guanti Riscaldabili...
Guanti Riscaldati Moto CE Omologati, Impermeabili Invernali Guanti Riscaldabili...
Prezzo non disponibile
-
3 Recensioni
  • YUNHIGH su Amazon. Partiamo da un modello economico e unisex. Guanti termoregolati e riscaldabili con 3 livelli di regolazione di calore che vanno dai 36 ai 65 °C. Sul palmo è presente una taschina a zip che protegge una piccola batteria in ioni di litio da 7.4 V e 2800 mAh la quale, quando è completamente carica, riesce a rilasciare calore e mantenete la temperatura fino a 6 ore. I guanti sono dotati di modalità touchscreen per usare cellulare e tablet senza doverli togliere, perfetto per le fredde giornate invernali.
  • SAVIOR su Amazon. Questi guanti sono sempre una garanzia. Costano, ma la prestazione ne vale la pena. La parte interna è formata da un isolamento a doppio strato in cotone, ricoperto di uno strato in microfibra riscaldata e per finire la parte in velluto. È presente una batteria agli ioni di litio con tre livelli di regolazione che va dai 37 ai 65 °C. Una speciale caratteristica consente a questi guanti di riscaldarsi nella parte interna trasferendo il calore anche all’esterno e la resistente imbottiture che contrasta gli urti. 
  • ISSYZONE su Amazon. Un ottimo rapporto qualità prezzo è assicurato da questi guanti per moto riscaldati. Modello da moto professionali, questi guanti idrorepellenti, antiscivolo e traspiranti sono composti da tre strati: dal velluto interno ricoperto con Hipora rivestito in silicio fino al più esterno tessuto Oxford anti-vento. Una taschina a zip sul palmo nasconde all’interno la batteria agli ioni di litio polimerica che manterrà il calore fino alle 4 ore.

trueriders