Manopole riscaldate: guida all’acquisto

manopole riscaldate

I motociclisti lo sanno: l’inverno è il periodo dell’anno più difficile. Oltre ai disagi della pioggia, si aggiunge il freddo tagliente che non risparmia né in velocità né al semaforo. Per questo i centauri provvedono a ripararsi dal freddo indossando indumenti caldi e guanti termici, ma anche acquistando manopole riscaldate per la moto. Questo accessorio è diventato ormai fondamentale per la vita di tutti i motociclisti. Ecco la guida all’acquisto di TrueRiders.

Manopole riscaldate moto: cosa sono e come funzionano

Le manopole funzionano grazie ad una resistenza interna che rilascia calore trasferendolo alla parte in gomma, che a sua volta scalda le mani del guidatore strette intorno alle manopole. Le manopole possono essere attivate nelle giornate più fredde, semplicemente accendendo gli interruttori collocati sui blocchetti del manubrio. È inoltre possibile regolare il livello del calore su due intensità diverse; tuttavia su certe moto, come la Honda Africa Twin, si possono avere fino a cinque livelli di calore.

Il limite più comune tra tutte le manopole riscaldate è che si limitano a riscaldare solamente il palmo e la parte inferiore della mano, lasciando le dita esposte al freddo. Per questo, per ottimizzare la loro efficacia e diffondere al meglio il calore prodotto dalle manopole, è meglio utilizzarle insieme alle muffole che trattengono il caldo all’interno. Questa combinazione di dispositivi permette di poter usare guanti meno spessi anche sotto le temperature più fredde. 

Scopri qui come scegliere i guanti riscaldati per moto.

Manopole riscaldate per moto: perché è importante averle

Le manopole riscaldate sono accessori fondamentali per andare in moto in quanto tengono le mani al caldo e mantengono la sensibilità, assicurando il massimo comfort.

Uno degli aspetti più sottovalutati è infatti lo stretto nesso tra temperatura delle mani e sicurezza alla guida. Avere le dita infreddolite e indolenzite compromette la presa del volante e dunque la prontezza dei riflessi del motociclista. Dotare la propria due ruote di manopole riscaldate per moto è dunque una scelta di salute, ma anche di sicurezza.

Manopole moto riscaldate: marche e modelli

Sul mercato troviamo modelli diversi, con caratteristiche proprie e dunque prezzi altrettanto vari. Tuttavia la media dei prezzi si aggira intorno ai 100 euro.  Ovviamente i prodotti non realizzati dalle case automobilistiche e che non prevedono il montaggio nel costo finale abbassano notevolmente la media. Viceversa, prendendo in considerazione cinque tra i brand di moto più importanti le cifre salgono decisamente. I prezzi di manopole riscaldate moto di BMW, Honda, Triumph, Yamaha e Ducati oscillano da 250 fino a 350 euro, montaggio incluso. 

Migliori modelli di manopole riscaldate per moto

Kawasaki Z 1000 SX Manopole Riscaldate Nero
Tecnoware Globe. PC.Gold.120 TG, manopole riscaldate per moto con interruttore...
Manopole Riscaldate Oxford Diam22Mm.
Kawasaki Z 1000 SX Manopole Riscaldate Nero
Tecnoware Globe. PC.Gold.120 TG, manopole riscaldate per moto con interruttore...
Manopole Riscaldate Oxford Diam22Mm.
Prezzo non disponibile
124,00 EUR
58,86 EUR
-
-
-
-
22 Recensioni
24 Recensioni
Kawasaki Z 1000 SX Manopole Riscaldate Nero
Kawasaki Z 1000 SX Manopole Riscaldate Nero
Prezzo non disponibile
-
-
-
Tecnoware Globe. PC.Gold.120 TG, manopole riscaldate per moto con interruttore...
Tecnoware Globe. PC.Gold.120 TG, manopole riscaldate per moto con interruttore...
124,00 EUR
22 Recensioni
Manopole Riscaldate Oxford Diam22Mm.
Manopole Riscaldate Oxford Diam22Mm.
58,86 EUR
-
24 Recensioni

Kawasaki 1000. Questo modello di manopole, dal prezzo poco superiore ai 300 euro, mantiene le mani calde grazie ad un sistema suddiviso in tre intensità. Una spia luminosa rende ancora più pratico l’utilizzo e la regolazione delle manopole. Vanno montate in autonomia, cosa che può risultare ostica per alcuni.

Tecnoware PC Gold 120 TG. Modello acquistabile su Amazon a 129 euro. I cinque livelli di riscaldamento sono segnalati attraverso indicatori a LED di colore blu, verde, giallo, arancione, rosso, così come lo stato della batteria. Ottimo il rapporto qualità-prezzo e la funzione memory di regolazione dell’intensità del riscaldamento. Il selettore di calore montato sul manubrio non è presente.

Manopole Riscaldate Oxford. Le manopole riscaldanti Oxford per scooter costano meno di 60 euro e sono dotate di numerose funzioni. Tra le specifiche si annoverano: ideali per moderni manubri in lega e acciaio. L’interruttore è antipioggia e si adatta a qualsiasi modello. L’impugnatura è unica, espandibile e le impostazioni di calore sono solo due.


trueriders