TrueRiders

Zaino moto, quale scegliere per il viaggio

Zaino moto

Fare un viaggio significa dover portare con sé alcune cose, anche solo quelle indispensabili e in moto questo vale ancora di più, considerando lo spazio limitato. E cosa c’è di più comodo dello zaino per i riders?

Questo accessorio è fondamentale, soprattutto se si gira su due ruote per alcuni giorni. Ovviamente la moto non permette di trasportare molti oggetti, quindi lo zaino moto deve sopperire a questo svantaggio e perché no, anche essere bello esteticamente.

Questo tipo particolare di contenitore si differenzia dai “classici” perché è studiato appositamente dalle case produttrici (non a caso specifiche del settore) per i bikers, che hanno per forza di cose delle necessità particolari.

Alla zaino non si può assolutamente rinunciare e quindi la scelta del modello deve essere accurata.

Zaino moto: le caratteristiche

Zaino moto
Zaino moto: le caratteristiche da sapere prima di acquistare il vostro nuovo modello

Le marche che producono zaini da moto sono ormai tantissime e quindi a volte anche per i motociclisti con esperienza non è facile destreggiarsi tra la miriade di prodotti specifici in commercio. Un accessorio così importante per chi viaggia su due ruote deve essere scelto accuratamente, valutando tutte le sue caratteristiche.

Lo zaino di alta qualità si differenzia dagli altri soprattutto per una peculiarità: il materiale. Di norma quello specifico è realizzato con materiali sintetici hi-tech di diverso tipo, spesso misti. Il nylon balistico è molto diffuso come tutti quelli flessibili, come il poliestere, ma anche i tessuti rigidi a guscio duro come l’Oxford sono impiegati per realizzare zaini di ottima qualità.

Ciò che conta è che lo zaino moto risulti impermeabile per affrontare le intemperie meteorologiche che spesso colgono il motociclista viaggiatore e proteggere ciò che contiene. Il tessuto deve essere anche molto resistente (anche nelle cinghie), considerando che si viaggia ad alta velocità ed è possibile che si debbano affrontare anche degli urti in caso di caduta.

Lo zaino per sua natura va trasportato sulle spalle anche per molto tempo, quindi la leggerezza è fondamentale per non stancare in modo eccessivo le spalle. I modelli migliori hanno una forma che segue la fisionomia del corpo, permettendo anche di scaricare il peso in maniera equilibrata.

Un’altra caratteristica da non sottovalutare, soprattutto se ci si allontana per diversi giorni, è la capienza: uno zaino moto funzionale deve essere ampio per compensare la scarsa quantità di oggetti trasportabili, ed essere ben dotato di tasche studiate ad hoc per i diversi oggetti, come bevande, cibo, laptop, smartphone, guanti ecc. Questo discorso vale ancora di più se deve contenere un casco di riserva e le scarpe. Insomma, lo spazio deve essere adeguato alle proprie esigenze specifiche.

Per scegliere lo zaino giusto bisogna prendere in considerazione anche che tipo di tuta usi: se ha la “gobba” ad esempio, alcuni modelli possono risultare scomodi, soprattutto quelli che seguono la forma della schiena. Fai attenzione anche al prezzo, perché la qualità si paga, anche se è comunque possibile acquistare un buon prodotto a cifre non proibitive.

Zaino moto: i modelli migliori

Zaini moto, prezzi e modelli
Zaini moto: ecco i modelli migliori sul mercato dalla fascia top a quella economica

Sono tantissimi e di diverso prezzo, ma nel mare di zaini in commercio abbiamo selezionato quelli che possono essere considerati un’ottima scelta per viaggiare in totale libertà e comodità.

Dainese D-Macch Taglia N è una garanzia per la qualità. Moderno e comodo è un modello un po’ dispendioso (siamo sui 130 €) ma vale la pena fare questo investimento. È rigido e non ripiegabile con una capienza eccezionale: in 20x55x36 cm totali contiene 123 litri. Si divide in uno scomparto principale dotato di comodi divisori, una camera casco imbottita ed inoltre possiede una presa sicura telescopica e una maniglia da tiro. Si adatta perfettamente alla schiena grazie alla struttura ergonomica.

Sempre di Dainese il modello D- Gambit Backpack che possiede due tasche laterali e una tasca rinforzata per contenere il computer o il tablet, separandoli dal resto degli oggetti. 33 litri di capienza, è adatto ad un viaggio di un paio di giorni. (€ 120)

Givi EA104B è dotato di una copertina antipioggia estraibile, portacasco estraibile, tasche interne con porta documenti/cellulare, una cintura di ancoraggio alla vita e al torace. Molto capiente (24 litri) da contenere tutto il necessario per un viaggio breve. (50€)

Under Armour UA Hustle è uno zaino moto economico (€ 30) resistente totalmente all’acqua con una tasca posteriore rinforzata che resiste anche ai temporali più violenti e all’umidità estrema. Gli spallaci con tecnologia HeatGear sono un altro punto di forza del modello, per una comodità garantita anche dal manico superiore per il trasporto a piedi (una caratteristica utile per chi viaggi in moto per lavoro).

Claudia Giammatteo