Costiera Amalfitana in moto

costiera amalfitana




Costiera Amalfitana in moto: è il viaggio di una delle zone costiere più belle d’Italia, con i suoi borghi arroccati sul mare, la natura spettacolare e i panorami da sogno. Nulla di meglio che “tuffarsi” in questo itinerario nel cuore della Campania, con le sue strade a picco sul Mediterraneo e il suo fascino da cartolina. Sei pronto a partire?

Costiera Amalfitana in moto, l’itinerario

Per scoprire la Costiera Amalfitana ti presentiamo questo itinerario di circa 100 chilometri, adatto per una domenica diversa dal solito, ma anche e soprattutto per goderti una piccola vacanza con soste intermedie, nella bellissima zona marittima che va da Pompei fino dalle parti di Salerno.

Mappa

Percorso

Il tour della Costiera Amalfitana parte da Pompei, bellissima località storica nella quale scoprire le tracce dell’antica città romana, distrutta dall’eruzione del Vesuvio del 79 dopo Cristo.

Da qui, prendi la SS145, in un percorso che sfiora il mare tra Castellammare di Stabia e Vico Equense e, proseguendo per un totale di 27,4 chilometri, ti permette di attraversare Montechiaro e Sant’Agnello e di ritrovarti nella bellissima Sorrento.

Da qui, puoi scegliere se fermarti, imbarcarti per una gita di lusso a Capri e Anacapri, oppure approfittare della zona e visitare anche Roncato, Torca e Massa Lubrense, altre località che non possono sicuramente deludere. Qui c’è Sant’Agata sui Due Golfi, uno dei gioielli d’Italia arrivati in finale al Borgo dei Borghi 2022.

Ripartiamo da Sorrento, verso la Costiera Amalfitana occidentale. Ripercorri parte della traiettoria originale, ma in zona Sant’Agnello svolta sulla SS163, e immergiti nella lussureggiante natura della Riserva Statale Valle delle Ferriere.

Il percorso è pressoché tutto a picco sul mare, panoramicissimo e ricco di curve. Una vera e propria manna per chi, come te, è un… vero motociclista! Supera Praiano e Conca dei Marmi e, in circa 31 chilometri, sei giunto ad Amalfi.

Amalfi, Cattedrale
La vista interna della Cattedrale di Amalfi

Anche qui, la scelta di cosa visitare è enorme: Amalfi con il suo borghetto a picco sul mare, Ravello con la natura suggestiva e il modernissimo Auditorium, o ancora meglio una sosta al mare, se hai bisogno di refrigerio dal calore estivo. 

L’ultima tappa del viaggio riserva ancora sorprese e, soprattutto, curve emozionanti a strapiombo sull’emozionante Mar Tirreno, in una zona naturalistica protetta e ben tenuta. Continua ancora una volta sulla SS163, in direzione sud-ovest, e precisamente con meta finale Salerno, città campana con il suo ricco centro storico, il lungomare e le suggestioni che solo questo tratto di costa sa offrire.

Prima di lasciare la zona di Valle delle Ferriere, attraversa la località di Vietri sul Mare, con le sue preziose ceramiche. Da qui a Salerno è un vero e proprio salto, visto la vicinanza, e dopo appena 30 chilometri si conclude il tuo tour della Costiera Amalfitana.

Tutto ciò che c’è da sapere sulla Costiera Amalfitana in moto

TrueRiders ti accompagna non solo con le indicazioni del percorso, ma anche dicendoti le informazioni da sapere e le attrazioni da non perdere nel tuo viaggio in Costiera Amalfitana in moto

Dove si trova la Costa d’Amalfi

La Costiera Amalfitana (o Costa d’Amalfi) si trova in provincia di Salerno in Campania. È il tratto di costa sul Mare Tirreno che si trova a sud della penisola sorrentina e a nord della costiera cilentana. Inizia a ovest da Positano (località che confina con la città metropolitana di Napoli) e termina a est a Vietri sul Mare, vicino a Salerno. 

È riconosciuta come Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, ed è amata in tutto il mondo per la sua bellezza naturalistica. La Costiera Amalfitana prende il nome dalla città di Amalfi, che è il cuore di questa zona affacciata sul Golfo di Salerno.

Positano, Costiera Amalfitana
Il celebre scorcio estivo di Positano

Cosa vedere in Costiera Amalfitana

Non vorrai mica stare in sella tutto il tempo? Ecco i nostri suggerimenti su cosa fare e cosa vedere durante il tuo viaggio in Costiera Amalfitana in moto. 

  • Il Sentiero degli Dei (da Agerola a Nocelle), il percorso naturalistico più famoso della Costiera Amalfitana, ottima idea per una giornata di trekking. 
  • Positano, il borgo più pittoresco della Costiera, da visitare a piedi, compreso il Sentiero degli Innamorati da Spiaggia Grande fino alla spiaggia di Fornillo.
  • Ravello, borgo che è un gioiello arroccato sulle colline, ricco di giardini e ville eleganti come Villa Rufolo e Villa Cimbrone, e che ospita ogni estate il Ravello Festival, con concerti, spettacoli, mostre, performance internazionali.
  • Maiori e la sua spiaggia, la più lunga dell’intera Costa Amalfitana, con una sabbia scura di origine vulcanica. E la vicinissima Minori, rinomata per la gastronomia e riconosciuta come Città del Gusto. 
  • Vietri sul Mare, conosciuta come la capitale della ceramica campana, caratterizzata da colori accesi. Da visitare: il Museo della Ceramica, nel vicino paese di Raito, all’interno di una villa con un bel parco. 
  • Cetara, pittoresco borgo marinaro, il cui nome deriva dal latino Cetaria, tonnara, o da cetari, venditori di pesci grossi. Il luogo migliore per mangiare spaghetti con colatura di alici.

…e a proposito di mangiare, dove si può andare? 

Ravello
La piazzetta di Ravello

Dove mangiare: 4 consigli

Anche se l’indecisione regna sovrana, soprattutto in un luogo come la Costiera Amalfitana che è ricco di ristoranti dalla cucina sopraffina, ma TrueRiders ti viene in aiuto: ecco 4 suggerimenti su dove mangiare

  • Il Cuoppo d’Amalfi, la “cuopperia” della Costiera Amalfitana. Sì, ma cos’è il “cuoppo”? È un cartoccio a forma di cono riempito con ogni sorta di fritto. Può essere composto solo di pesce fritto, oppure contenente anche mozzarelle impanate, arancini, crocché e altre prelibatezze.
  • La Cala delle Lampare – Ristorante del Tritone, a Praiano. Ristorante dall’incantevole vista sul mare: le lampare infatti sono tipiche barche di pescatori, che pescano fino a notte inoltrata.
  • Il Faro di Capo d’Orso, a Maiori. Ristorante dai piatti creativi accompagnato da un’ampissima scelta di vini, in un romantico locale affacciato sul mare.
  • Ristorante San Pietro, a Cetara. Il luogo dove mangiare gli spaghetti con colatura di alici che ti abbiamo anticipato… e degustare altri squisiti piatti di pesce!

Scopri anche

Avatar per TrueRiders

TrueRiders

COSTIERA AMALFITANA

  • Lunghezza (km): 94
  • Durata: 187
  • Chiusura invernale: No
  • Partenza: Pompei
  • Arrivo: Salerno
  • Principali località attraversate: Castellammare di Stabia, Vico Equense, Sorrento, Sant'Agata sui Due Golfi, Amalfi, Vietri sul Mare

Consigli per gli acquisti