Passi alpini da vedere assolutamente in moto


Sono davvero tantissimi i passi alpini da poter scalare su due ruote. Le Alpi infatti si estendono per una lunghezza record: 1300 km, dalla Francia alla Slovenia, dal Piemonte al Friuli-Venezia Giulia. E noi italiani siamo fortunati, perché possiamo godercele tutto l’anno, verdissime d’estate e piene di neve in inverno. Per chi viaggia in moto, poi, lo spettacolo è ancora maggiore: questi passi infatti presentano strade tortuose ed emozionanti da percorrere soprattutto nei mesi più caldi. Come degli scalatori, ma a posto di rampini e piccozza ci sono le fedeli due ruote. Pronti a scoprire le strade più imperdibili delle Alpi in moto?

Passo dello Stelvio, Italia

Questo è uno dei passi alpini più famosi al mondo, con 48 tornanti e viste spettacolari sui monti circostanti. Considerato come la Regina delle strade italiane, lo Stelvio arriva fino a quasi 2800 metri e si può percorrere solo in estate, perché d’inverno ci sono fittissime nevicate in zona.

Grossglockner Hochalpenstrasse, Austria

Questo percorso – che non è un passo vero e proprio – attraversa l’area protetta del Parco Nazionale Hohe Tauern (Alti Tauri) ed offre una vista panoramica delle montagne delle Alpi austriache, tra cui il Grossglockner, la montagna più alta d’Austria. La Grossglockner Hochalpenstrasse si può percorrere a pagamento durante i mesi estivi, ma è assolutamente una tappa da fare.

Col de la Bonette, Francia

Non stiamo parlando di una “classica” strada di montagna. Il Col de la Bonette è infatti il passo più alto della Francia, con un’altitudine di 2802 metri, ma anche la più alta strada asfaltata d’Europa. Insomma, davvero un’esperienza da una volta nella vita. In più, offre viste panoramiche sulla valle di Tinée e sulla catena montuosa del Mercantour.

Passo Gavia, Italia

Tra le strade più alte d’Europa, con oltre 2600 metri di altitudine, questo passo è famoso per le sue viste sull’Altopiano di Gavia e per essere stato spesso utilizzato come tappa di livello nel Giro d’Italia. Il Passo Gavia si trova in una zona ricca di altre strade di montagna adattissime ai motociclisti, e d’estate è molto frequentato dai riders.

Col de l’Iseran, Francia

Nonostante la Bonette sia più alta, e ci siano strade che arrivano anche molto più in alto, è il Col de l’Iseran il passo più alto dell’intera catena delle Alpi, con un’altitudine di 2770 metri (13 in più del Passo dello Stelvio). Offre viste panoramiche sulla valle di Haute-Maurienne e sulle montagne circostanti.

Passo delle Erbe, Italia

Nonostante questo sia un passo alpino meno conosciuto, il Passo delle Erbe offre viste panoramiche sulla catena delle Alpi dell’Ortles e sui monti circostanti, ed è un vero e proprio terrazzo sul magnifico Trentino. Un percorso che ha davvero pochi simili e che merita assolutamente la deviazione dai soliti percorsi.

Video Itinerari