Ecco i laghi Veneto da vedere assolutamente in moto


laghi del Veneto non sono certo la prima attrazione a cui pensi quando visiti questa regione, eppure saranno capaci di sorprenderti come la laguna di Venezia o i passi delle Dolomiti. Infatti, la regione nasconde – o mostra, a seconda dei casi – dei laghi davvero molto belli. Piccoli o grandi, sono un’attrazione da vedere e da raggiungere in sella alle due ruote.

Pronti a scoprire i laghi Veneto imperdibili in moto?

Lago di Garda

Laghi Veneto, Garda

È il lago più grande d’Italia, il più bello, fotografato e amato dai turisti di tutto il mondo. Tra i laghi del Veneto, il Lago di Garda fa chiaramente la parte da protagonista. E poi, qui si affaccia la Strada della Forra, l’ottava meraviglia del mondo. Imperdibile, no?

Lago di Sorapis

Non ci si arriva direttamente in moto, ma al Lago di Sorapis dovete assolutamente dedicarci una piccola escursione! Si trova a soli 12 km da Cortina d’Ampezzo, a quasi 2000 metri, e tutto intorno le Dolomiti lo incorniciano come una cornice d’autore. Niente male, no?

Lago di Alleghe

Lago Alleghe

Ai piedi della Marmolada, non lontano dal Passo Fedaia c’è il Lago di Alleghe. Una zona bellissima delle Dolomiti Bellunesi, a metà strada tra Val di Fassa e Cadore. Arrivare qui in moto è un piacere per gli occhi, e potete gustarvi anche le specialità della cucina locale.

Lago di Santa Croce

Escludendo il Garda, è uno dei laghi più grandi del Veneto. Quello di Santa Croce si trova tra Treviso e Belluno, più precisamente ai piedi dell’Altopiano del Cansiglio. Non lontano da qui si può scalare il punto panoramico del Col Visentin.

Laghi di Revine

Colline del Valdobbiadene, il mitico Passo San Boldo, l’ancora poco conosciuto Molinetto della Croda e la storica città di Vittorio Veneto a un tiro di schioppo. I Laghi di Revine sono due, gemelli, e meritano di essere visitati anche solo per una passeggiata nel verde (ma d’estate potete anche farci un bagno!)

Lago di Misurina

Per molti è il lago del buon respiro, ma il Lago di Misurina deve la sua fama alla presenza di un antico ospedale dove vengono curati i pazienti con problemi respiratori. Qui, infatti, l’aria è pulita e per niente inquinata: respirate a polmoni pieni!

Video Itinerari