TrueRiders

Dolomiti Marathon 2016, giorno 6 – Si torna nella Capitale

raticosa 1 ritoccata 740x416 - Dolomiti Marathon 2016, giorno 6 - Si torna nella Capitale

La Dolomiti Marathon 2016 si conclude con un lungo (ben 600 chilometri!) rientro da Folgaria a Roma, una giornata che anche se è colma di malinconia per la fine del viaggio ci regala emozioni e alcuni appuntamenti niente male sulle due ruote.

È arrivato il giorno del rientro, ci attendono gli ultimi 600 chilometri che da Folgaria ci porteranno a Roma.

All’altezza di Pian del Voglio, usciamo dall’autostrada per riassaporare il gusto vero ed unico delle strade di montagna, la SP60 San Benedetto Val di Sambro ci regala da subito i primi sorrisi dentro al casco salendo rapidamente sul crinale della dorsale appenninica, fino a ricondurci di nuovo al mitico passo della Raticosa dopo circa 31 chilometri di alto livello motociclistico!

Al passo arriviamo per le ore 13.30 giusto in tempo per un bel panino con la finocchiona e per assistere alla meravigliose conversazioni degli attempati bikers locali (età media 65 anni) che con le loro moto (chi con la RGV gamma, chi con la RD500) si godono queste strade e rievocano le loro gesta sportive! Staremmo a sentirli per ore!

Al passo arriva anche un solitario viaggiatore scozzese che con la sua Kawasaki ZZR1400 sta viaggiando in Italia! Salutiamo il Sorcio che devia per Borgo San Lorenzo, e intorno alle 15.00 ci rimettiamo in viaggio per i restanti “noiosi” chilometri di autostrada, che riprendiamo a Barberino del Mugello.

A Roma arriviamo per le 18.30, non prima di aver chiuso questa altra magnifica avventura con la consueta fetta di cocomero a piazza Talenti! Alla fine abbiamo totalizzato circa 2.100 chilometri, indimenticabili, bellissimi e resi ancor di più memorabili proprio per averli condivisi tra di noi, vecchi amici e compagni di viaggio da tanti anni. Lunga vita al Bonzo Team!