Aalborg – Copenaghen in moto

Danimarca in moto




Aalborg Copenaghen, un itinerario su due ruote alla scoperta di un paese, la Danimarca, ricco di storia, tradizione e sempre più improntato alla modernità sostenibile e ambientalista.

Un itinerario adatto per una bella vacanza estiva che vi porterà a scoprire il lato settentrionale dell’Europa su due ruote. Festival musicali, street food, il vintage, zoo e parchi acquatici o divertimenti e rievocazioni storiche vi catapulteranno in un mondo unico, fatto di eventi ed attrazioni autoctone che riempiono qualsiasi vacanza di un tocco di autenticità.

Un tour in moto che di certo non vi annoierà, anzi tutt’altro. Un mix tra l’ebbrezza e l’adrenalina delle due ruote, lo stupore per un paesaggio sempre diverso e sorprendente, il divertimento per le mille attrazioni proposte. Cosa chiedere di più?

Aalborg Copenaghen in moto

Mappa

Percorso

Lasciato il centro di Skagen, all’estremità nord della Danimarca, prendiamo la Strada 40 e la Strada 597 in direzione della E39 a Hirtshals. Proseguiamo lungo la direttrice europea, proseguendo per circa 100 chilometri, che è la distanza che ci separa da Aalborg.

Dopo la visita alla città, ci attende una seconda tappa di 119 chilometri, la distanza con Aarhus. La strada da seguire è sempre la E45, che nei vari tratti prende il nome di Strada 505.

Da Aarhus a Odense (146 km in tutto) seguiamo la E45 fino a Follerup – la strada prosegue poi verso sud arrivando in Italia – e deviamo poi sulla E20 per arrivare nella città di Andersen.

Il tratto Odense – Roskilde Copenaghen segue per massima parte la E20 fino a Roskilde, per poi collegarsi alla capitale danese con la Strada 21.

Skagen
Danimarca in moto, Skagen

Aalborg Copenaghen: cosa vedere lungo l’itinerario

Rabjerg Mile, il deserto della Danimarca

Rabjerg Mile
Rabjerg Mile

È un luogo davvero particolare, tant’è che viene definito il deserto danese. Il Rabjerg Mile, una delle dune di sabbia in movimento più grandi d’Europa, è alta oltre 40 metri. Sarà uno spettacolo incredibile dove sabbia, cielo e orizzonte quasi si confondono, soprattutto al tramonto quando sembra che il sole venga inghiottito dalle acque baltiche ricreando uno dei paesaggi più suggestivi al mondo. Vi assicuriamo che non ve ne pentirete affatto di questa piccola deviazione, anzi, sicuramente sarà uno dei luoghi che più vi rimarrà a cuore di questo viaggio.

Aarhus

Aarhus
Aarhus

Capitale Europea della Cultura 2017, Aarhus è una città dinamica, moderna e divertente. Ricca di attrazioni e luoghi imperdibili è una tappa obbligata del nostro viaggio. Imperdibile il sito di Jelling: antica sede dei sovrani vichinghi, è oggi uno dei più importanti nuclei storici dell’epoca. Conserva i due tumuli più grandi della Danimarca e le due pietre runiche che originariamente erano poste sopra di essi. Proprio per la sua grande importanza storica il sito è dal 1994 patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Odense

Odense
Odense

Odense è la città spesso associata al mondo della fiabe, in quanto patria del favolista Hans Christian Andersen. Il centro storico è davvero un piccolo gioiello e, camminando tra viuzze e negozietti, potrete iniziare a scoprire questo luogo dal fascino antico e fiabesco. Tanti sono i musei e i luoghi della vita dello scrittore, lo zoo, le chiese ed i castelli senza farvi mancare anche un grande centro per lo shopping.

Roskilde

Roskilde
Roskilde

Una delle mete più apprezzate di Roskilde è il Roskild Viking Ship Museum, ovvero il Museo delle navi vichinghe. Viene considerato il Museo nazionale della Danimarca, vi sorprenderà e vi porterà dritti nel mondo delle imbarcazioni, dei viaggi in mare ed delle tecniche di costruzione navale nelle epoche preistoriche e medievali.

Copenaghen

Copenaghen
Copenaghen

Copenaghen è davvero una città tutta da visitare e scoprire. Nella capitale danese, doveroso e imperdibile è un piccolo giro tra i castelli e le fortezze della città. Da non perdere:

  • il giardino di Tivoli uno dei parchi divertimenti più famosi di Copenaghen;
  • la statua della sirenetta, simbolo della città;
  • la Fontana di Gefion, che raffigura il mito della Sjelland (l’isola su cui sorge la capitale danese);
  • Marmorkirken, la Chiesa di marmo la cui cupola pare sia ispirata al Pantheon di Roma.
Avatar per Stefano Maria Meconi

Stefano Maria Meconi

Responsabile editoriale di TrueRiders sin dal 2015

AALBORG COPENAGHEN

  • Lunghezza (km): 317
  • Durata: 400
  • Chiusura invernale: No
  • Partenza: Aalborg
  • Arrivo: Copenaghen
  • Principali località attraversate: Skagen, Aarhus, Odense, Roskilde

Consigli per gli acquisti