Lapponia in moto, oltre il Circolo Polare Artico

Nella terra di Babbo Natale, del Sole di Mezzanotte e del Circolo Polare Artico

È la regione più a nord della Finlandia, oltre il Circolo Polare Artico. D’inverno affascina con le aurore boreali, d’estate stupisce con il sole di mezzanotte. Nell’immaginario popolare resterà sempre la “terra di Babbo Natale”. Andiamo a scoprirla non in motoslitta ma… in moto: si parte per la Lapponia!

Lapponia in moto, l’itinerario

Il viaggio in Lapponia è un’esperienza da fare in estate, scegliendo una settimana da giugno ad agosto. Considera che nella stagione fredda le temperature scendono decine di gradi sotto lo zero, e la luce non c’è quasi mai; per vedere l’aurora boreale in inverno è preferibile non la moto ma un comodo viaggio in aereo e raggiungere città come Rovaniemi, Ivalo, Kemi o Kittilä. 

Per vedere invece il sole di mezzanotte, allora è perfetto l’itinerario che ti andiamo a descrivere. Abbi un occhio di riguardo per l’abbigliamento: le temperature estive finlandesi sono miti ma non troppo calde. Nella sezione dedicata all’abbigliamento trovi tutti i consigli TrueRiders su cosa indossare per coprirti. 

Mappa

Percorso

Rovaniemi, capitale della regione della Lapponia, è la località dove fare base per partire. Oltre ad essere la “città di Babbo Natale”, è anche il punto dove passa il Circolo Polare Artico. Da qui inizia l’avventura verso nord. 

Dal dedalo di canali e laghetti di Rovaniemi prendi la strada 79 verso Meltaus, che dista una quarantina di minuti. Prosegui lungo la strada; una volta superato il fiume Ounasjoki procedi dritto sulla strada 952. In una mezz’ora circa raggiungi Unari

Continua sulla 952 per circumnavigare il grande lago Riunansalmi. Trovi molti altri laghi da lambire sulla tua direzione, fino ad arrivare a Vaalajärvi, dove devi svoltare a destra per imboccare la strada 80. In poco tempo arrivi a Sodankylä

Sodankyla

Da qui non puoi sbagliare: lungo la E75 in un’ora circa raggiungi Vuotso. Prosegui ancora dritto senza deviazioni, e in un’altra ora e mezza arrivi alla destinazione del tuo viaggio: Inari, il centro della cultura della popolazione indigena dei Sami, nativi della Lapponia.

Il ritorno è sulla stessa strada, in direzione inversa… a meno che tu non sia pronto e attrezzato per continuare con una grande impresa: raggiungere il Nordkapp, il Capo Nord di Norvegia, di cui puoi leggere il racconto di un’esperienza sui diari di viaggio di TrueRiders.  

Tutto ciò che c’è da sapere sulla Lapponia

Qualche numero sulla Lapponia: è una delle sei grandi province della Finlandia, e occupa ben il 30% del territorio finlandese. Come regione storica si estende anche in piccole porzioni settentrionali di Norvegia, Svezia, Finlandia e Russia, cioè i territori abitati dal popolo dei Sami, antichi nomadi del Nord, comunità che ancora oggi esiste e preserva la propria autonomia culturale. La popolazione totale è di appena 190.000 persone. 

Cosa vedere in Lapponia

Lo spettacolo più grande da vedere in Lapponia è la natura: distese di taiga (foresta boreale di conifere) e di tundra artica, tra pianure e colline alberate chiamate tunturi. Gli animali tipici sono le renne, gli orsi, i lupi ed i ghiottoni. E poi ci sono i fenomeni naturali che l’hanno resa famosa in tutto il mondo: l’aurora boreale d’inverno, e il sole di mezzanotte d’estate. Questi fenomeni si verificano sopra il Circolo Polare Artico, che tocca la capitale Rovaniemi. 

Rovaniemi è luogo del Santa Claus Village, ovvero il Villaggio di Babbo Natale, che secondo la tradizione ha la sua abitazione in questa località. È un’attrazione per grandi e piccini: un parco divertimenti pieno di giochi e aperto tutto l’anno. La cosa più interessante da visitare, comunque, è il Museo Arktikum, un imponente palazzo nei cui sotterranei si trova il museo dell’Artico, che ripercorre la storia e la cultura della Lapponia dalla Preistoria a oggi. 

Rovaniemi

Altra attrazione interessante a Rovaniemi è il Pilke House, che si trova vicino all’Arktikum. Il centro scientifico offre un museo interattivo e immersivo che ci racconta, attraverso i cinque sensi, come le foreste del nord possono essere impiegate in maniera eco-sostenibile. Lo stesso edificio è costruito con tecnologie a basso impatto di carbonio e con l’uso di prodotti in legno sostenibili. 

Inari, nel nord del tuo itinerario in Lapponia, è una bellezza: qui puoi spegnere la moto e provare una gita sul lago (il terzo più grande della Finlandia) a bordo di un catamarano elettrico-ibrido – l’ideale per ammirare il paesaggio estivo del lago. Inoltre, la Fattoria di Renne Inari ti offre la possibilità di escursioni con renne e piatti di trota fresca di lago (è una fattoria gestita da un pastore di renne locale, a conduzione famigliare).

Inari

Dove dormire e dove mangiare in Lapponia

Il viaggio in moto in Lapponia è lungo e vale la pena dare almeno qualche indicazione su dove dormire e dove mangiare.  

A Rovaniemi si trovano ristoranti che cucinano i prodotti tradizionali lapponi. Preferisci carne o pesce? A seconda dei tuoi gusti potrai provare la renna o il salmone. In centro città ci sono l’Arctic Restaurant (Valtakatu 18) e il Ravintola Ounas Oy (Rovakatu 25). Per dormire, sempre in centro, ci sono diversi hotel: uno molto confortevole è l’Arctic City Hotel; da qui le attrazioni come Pilke o Arktikum Museum si raggiungono in dieci minuti a piedi. 

A Inari un luogo comodo e confortevole per dormire è l’hotel Kultahovi, situato al centro della cittadina. Questo è anche il posto giusto per mangiare, perché ospita il ristorante Aanaar, un bel locale affacciato sul fiume Juutua, che offre piatti tipici e prodotti freschi – renna, granchio reale, trota salmonata.

Un viaggio memorabile in moto in Lapponia ti aspetta! 

Scopri anche

Svezia: i laghi glaciali in moto

Trollstigen, la Norvegia in moto sulla Strada dei Troll

Laghi Finlandia, in moto nel Nord Europa

Scandinavia in moto: mete, suggerimenti e consigli utili

Avatar per TrueRiders

Video Itinerari


LAPPONIA IN MOTO

  • Lunghezza (km): 359
  • Durata: 4 ore e mezza
  • Chiusura invernale: No
  • Partenza: Rovaniemi
  • Arrivo: Unari
  • Principali località attraversate: Meltaus, Unari, Sodankylä, Vuotso