Cirque de Troumouse, la scalata in moto dei Pirenei

Cirque de Troumouse




Se sei un rider “di montagna”, e ami scalare salite, domare tornanti, e alla fine guardare la bellezza del mondo che si gode in alta quota, questo è un itinerario in moto per te. Oggi andiamo al Cirque de Troumouse, sui Pirenei, nel sud della Francia al confine con la Spagna. 

Pronto a partire?

Cirque de Troumouse in moto, l’itinerario

Il “Circo di Troumouse”, come da dicitura italiana, è un itinerario che ti fa salire oltre i duemila metri, quindi non dimenticare di portare indumenti adatti. Il consiglio è di farlo nella bella stagione: primavera o ancora meglio estate. Ti faranno comodo anche scarpe per camminare, ma delle escursioni parliamo dopo, prima le informazioni indispensabili per il viaggio in moto. 

Mappa

Percorso

La partenza per la salita in moto fino al Cirque de Troumouse è da Tarbes, cittadina francese capoluogo del dipartimento degli Alti Pirenei, nella regione Occitania. Si raggiunge comodamente attraverso l’autostrada A64: i tempi sono di circa un’ora e mezza da Tolosa, stesso tempo da Bayonne: si trova infatti all’incirca nel punto centrale dell’autoroute La Pyrénéenne. 

Da Tarbes conviene uscire dal centro abitato imboccando la route nationale N21 che costeggia l’aeroporto e poi si dirige verso la città di Lourdes, la mèta di pellegrinaggio spirituale famosa in tutto il mondo. Non entrare in centro, ma svolta a sinistra sulla D821 per circumnavigare la località, e prosegui verso sud raggiungendo Aspin-en-Lavedan e poi Lugagnan.

Ad Argelès-Gazost la strada cambia nome in D913, ma non cambia la direzione che devi prendere, che è sempre dritto. Dai 460 metri sul livello del mare a cui si trova questo comune, la via inizia presto ad aumentare la pendenza. A Luz-Saint-Sauveur sei a 711 metri, a Gavarnie-Gèdre 905 metri. 

Stai per entrare in “zona tornanti”: dopo la Cappella di Heas aspettati una bella sfida tra curve a gomito e pendenze belle toste. La strada diventa a pagamento: devi pagare una quota giornaliera di 5 euro al giorno, arrivi quindi all’Auberge du Maillet, e infine raggiungi il parcheggio del Cirque de Troumouse. Qui spegni il motore, la tua moto ha fatto il suo dovere! Ti consigliamo di fare una passeggiata fino al punto panoramico per arrivare all’effettivo circo glaciale chiamato Cirque de Troumouse.

Cirque de Troumouse
Cirque de Troumouse, un tipico rifugio per i pastori

Tutto ciò che c’è da sapere sul Cirque de Troumouse

Il Circo di Troumouse è un luogo che svela al visitatore tutta la grandiosità del paesaggio montano degli Alti Pirenei. Una destinazione facilmente raggiungibile, eppure conserva tutta la pace e serenità degli scenari d’alta quota. 

Un circo glaciale sugli Alti Pirenei

Il Cirque de Troumouse è un circo glaciale, ovvero una valle ad anfiteatro che si è formata nei millenni per erosione glaciale. Ha un diametro di ben 4 km, e rappresenta uno dei tre grandi circhi glaciali del Parco Nazionale dei Pirenei, insieme al Cirque de Gavarnie e al Cirque de Estaubé.

Ha un’altitudine di circa 2100 metri, ed è circondato da alte montagne, tra le quali svetta il Pic de la Munia che con i suoi 3133 m.s.l.m. è la più alta della zona. Notevoli sono anche il Pic de Serre-Mourène (3090 metri), il Pic de Troumouse (3085 metri), il Pène Blanque (2905 metri), il Pic du Gerbats (2904 metri).

Tra prati e rocce popolati saltuariamente da mandrie di mucche, pecore e cavalli, si snodano tantissimi sentieri per tutte le gambe: che tu sia escursionista allenato o semplice amante delle passeggiate, troverai il percorso adatto a te.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Xavi (@elraviere55)

Dove si trova il Cirque de Troumouse 

Il Cirque de Troumouse si trova geograficamente in Francia al confine con la Spagna, nel dipartimento degli Alti Pirenei. La regione è l’Occitania. 

Il comune di appartenenza è quello di Gavarnie-Gèdre, formato dalla fusione dei due paesi. Curiosità: è il comune francese più a sud fra quelli attraversati dal Meridiano di Greenwich.

Il Circo di Troumouse è iscritto nel Patrimonio Mondiale dell’Unesco

Escursioni e passeggiate: cosa fare nel Circo di Troumouse

I sentieri escursionistici sono la principale attrazione del Cirque de Troumouse. Dal parcheggio partono molti tracciati – ben segnati e descritti dai cartelli. Il “classico” è quello per il Lac des Aires, un percorso ad anello che torna al punto di partenza dando la possibilità di passare per il belvedere panoramico dove c’è la statua della Vergine (visibile dal parcheggio).

Poiché ti trovi nel comune di Gavarnie-Gèdre puoi anche andare ad esplorare un altro vicino circo glaciale: il Cirque de Gavarnie. Occorre tornare indietro sulla strada dell’andata e una volta arrivato alla frazione capoluogo girare a sinistra per salire sulla D921. Il Circo di Gavarnie è più frequentato e l’altitudine è minore (1507 m.s.l.m.). Come il Troumouse, anch’esso si raggiunge a piedi ed è Patrimonio dell’Umanità. 

Un altro punto di interesse della zona è il Lac des Gloriettes (1668 m.s.l.m.), si trova sulla strada dell’andata poco prima della cappella di Heas, e il giro del lago dura circa un’ora.  

Come vedi le possibilità per passare una bella giornata in montagna al Circo di Troumouse sono tante. Inoltre, di seguito ti diamo altri suggerimenti di ottimi viaggi sui Pirenei. L’importante è farli insieme alla tua moto!

Scopri anche

Avatar per TrueRiders

TrueRiders

Video Itinerari


CIRQUE DE TROUMOUSE

  • Lunghezza (km): 81
  • Durata: 1 ora e mezza
  • Altezza massina (m s.l.m.): 2100
  • Chiusura invernale: No
  • Partenza: Tarbes
  • Arrivo: Cirque de Troumouse, Gavarnie-Gèdre, Francia