Gorges de la Nesque, il “piccolo Verdon” della Provenza

gorges de la nesque




Le Gorges de la Nesque sono una splendida gola situata nella regione francese della Provenza. Tra abbazie, campi di lavanda, luoghi iconici come le vicine Gole del Verdon, questo è un luogo perfetto per escursioni a piedi, in bicicletta e a nuoto (dovremmo dire anche in moto? Ma in fondo siete su TrueRiders per questo!) oltre che per picnic, passeggiate a cavallo e kayak. È anche un luogo ideale per il birdwatching e le visite botaniche.

La gola del Nesque, che si trova a metà strada tra Avignone e la città precostiera di Aix-en-Provence, è stata formata nel corso di migliaia di anni dal fiume Nesque, che si è fatto strada tra le rocce calcaree. Il fiume attraversa diversi piccoli villaggi prima di raggiungere la gola stessa, e disegna un paesaggio perfetto per un giro in moto

Se siete alla ricerca di un’emozionante gita di un giorno, questa è sicuramente una di quelle da non perdere!

Gorges de la Nesque in moto

Mappa

Percorso

L’itinerario che tocca le Gorges de la Nesque è un anello di poco superiore ai 200 chilometri. Soste escluse, lo si compie in 4 ore, ma mettete in conto di spendere uno o due giorni in quest’angolo unico della Francia del Sud.

Lasciata Aix-en-Provence, immettetevi sulla A51 e uscite dopo 6 km verso Pertuis. La D651, che costeggia il fiume Durance, diventa D493 entrando nella Vaucluse. Apt, prima tappa intermedia verso le Gorges de la Nesque, dista 56 km in tutto.

Da qui inizia la parte più divertente del viaggio, ma anche la più facile per le indicazioni stradali. Basta seguire infatti la D943 fino a Sault (24 km) e poi deviare verso sud della D942. Si inizierà così la serie di curve e tornanti che segna il passaggio lungo le Gorges de la Nesque. Pause fotografiche a parte, si arriva poi a Les ocres de Mormoiron, tappa di cui parleremo fra poco.

Prima di ritornare ad Aix-en-Provence, c’è una tappa imperdibile che vi aspetta: l’Abbaye de Senanque, il simbolo stesso della Provenza. Qui parcheggiate la moto e godetevi una vista che, specie in estate, riempirà la memoria del vostro smartphone! Lasciata anche Senanque, il rientro ad Aix è agevolato dalla comoda A7, che passa per Orgon, Sènas e Salon-de-Provence. L’ultimo tratto dell’itinerario (Senanque-Aix-en-Provence) è lungo complessivamente 80 km.

La bellezza delle Gorges de la Nesque

Le Gorges de la Nesque sono una delle scenografie naturali più belle di tutta la Francia. Una zona, e una natura, che vi condurrà attraverso una serie di panorami mozzafiato. La passeggiata – se decidete di fermare la moto e proseguire a piedi, scelta che in molti fanno per godersi con più calma le gole – è un po’ lunga, ma ne vale la pena.

L’escursione a piedi (che è organizzata da guide locali) segue il letto del fiume e poi si snoda attraverso stretti passaggi e caverne. Ci sono diversi punti in cui ci si può fermare per ammirare il panorama e scattare foto: vi troverete davanti una sorta di Verdon in miniatura, ma la bellezza del paesaggio qui non è certamente da meno.

A un certo punto, c’è una grotta in cui ci si può arrampicare, ma fate attenzione: è scivolosa! E non dimenticate di fare attenzione alle rocce che cadono durante il percorso: soprattutto in moto, è necessario prestare attenzione alla percorribilità delle strade. Per sapere in qualsiasi momento notizie sul traffico e la percorribilità delle strade in Francia, potete consultare il sito Bison Futé.

La gola della Nesque si trova vicino a Moustiers-Sainte-Marie, nel sud della Francia. Si trova a circa un’ora di auto dall’aeroporto di Aix-en-Provence o dall’aeroporto di Marsiglia. Per chi, come voi, proviene dall’Italia ci sono due modi relativamente agevoli per arrivarci:

  • Via Ventimiglia (323 km), percorrendo la A8 via Nizza-Cannes-Aix-en-Provence (l’ultimo tratto di strada è quello riportato nell’itinerario)
  • Via Torino (300 km), percorrendo la A32 fino al Colle del Monginevro e proseguendo in Francia sulla N94-A51 in direzione di Laragne-Montégin

Cosa vedere: l’Abbazia di Senanque

Ci si arriva percorrendo una stradina tortuosa, ma poi appare davanti agli occhi in tutta la sua semplice magnificenza. L’Abbazia di Senanque è uno dei monumenti più riconoscibili della Francia, costruita intorno al XII secolo e oggi circondata dagli inconfondibili campi di lavanda.

Questa abbazia cistercense, distante poche decine di chilometri dalle Gorges de la Nesque, è un luogo di pace e meditazione aperto al pubblico, che può anche acquistare le specialità prodotte dai monaci – ancora oggi ivi presenti – tra cui dolci, saponi e profumi realizzati con la lavanda dell’abbazia. Un profumatissimo souvenir di Senanque e della Provenza!

Avatar per Stefano Maria Meconi

Stefano Maria Meconi

Responsabile editoriale di TrueRiders sin dal 2015

Video Itinerari


GORGES DE LA NESQUE

  • Lunghezza (km): 220
  • Durata: 4 ore
  • Chiusura invernale: No
  • Partenza: Aix-en-Provence
  • Arrivo: Aix-en-Provence
  • Principali località attraversate: Apt, Gorges de la Nesque, Ocres de Mormoiron, Abbazia di Sénanque, Cavaillon