TrueRiders

In Viaggio con Suzuki – L’esperienza e le emozioni raccontate dal Bonzo Team


Tre giorni in Cilento e sulla Costiera Amalfitana raccontati dalla viva esperienza dei membri del Bonzo Team, testimonial del viaggio di Suzuki e TrueRiders.

Se avete voglia di macinare tanti chilometri e di farlo in una regione forse meno battuta rispetto ai classici itinerari motociclistici per noi motociclisti, il Cilento potrebbe essere una destinazione sorprendente!

Noi lo abbiamo attraversato e “guidato” partendo dalla Costiera Cilentina, da Agropoli fino a Maratea per poi virare verso l’interno tra boschi, montagne e gole di grande fascino. Abbiamo percorso più di mille chilometri, tornando a casa con un bagaglio di emozioni ed esperienze uniche, che un viaggio così può recare.

Non siamo nuovi a maratone chilometriche, le abbiamo sempre fatte e quando da TrueRiders ci hanno informato della bellissima iniziativa nata in collaborazione con Suzuki, la possibilità di organizzare un tour da tre giorni nel nostro Bel Paese non ci abbiamo pensato un attimo, era un piccolo grande sogno che si realizzava.

La bellissima Suzuki V-Strom 650 con un “affaccio” sulla Costiera Cilentina

Soprattutto, abbiamo avuto la possibilità, in questo straordinario viaggio, di provare tre dei modelli di punta di Suzuki, sui quali avevamo da tempo messi gli occhi: la Suzuki V-Strom 650, la Suzuki V-Strom 1000 e la Suzuki GSX S1000F ABS.

Se è vero che un viaggio lo vivi tre volte: quando lo sogni, quando lo vivi e quando lo ricordi, noi questo tour del Parco del Cilento e Vallo di Diano e della Costiera Cilentina l’abbiamo preparato nelle fredde serate d’inverno, dove ci siamo immaginati i migliori percorsi da fare, quelli da escludere, spesso ritornando sui nostri passi, convincendoci che quella strada era migliore dell’altra, fino ad esclamare il fatidico: “adesso funziona!”. Alla fine abbiamo inserito anche la Costiera Amalfitana, immancabile tributo ad una meraviglia che tutto il mondo ci invidia!

Un #bikeselfie con Massimo, uno dei tre protagonisti del viaggio e membro del Bonzo Team

Lo abbiamo vissuto in tre giorni spettacolari, bellissime giornate di un caldo inizio maggio che ci hanno permesso di vedere borghi come Castellabate, Palinuro e Positano. Abbiamo guidato su alcune strade che rimarranno impresse indelebili nella nostra memoria, ripensiamo al tratto mozzafiato da Sapri a Maratea con la strada che a larghi tratti a strapiombo segue il profilo delle montagne tra sali e scendi spettacolari, ad alcuni scorci all’interno del Parco del Cilento tra natura e vedute panoramiche. Rimarrà impressa nella nostra memoria anche la disponibilità delle persone incontrate ed il loro desiderio di raccontare e di far conoscere la propria terra, il tutto condito e amalgamato dalla nostra passione per i viaggi in moto, dalla nostra voglia di macinare chilometri curva dopo curva.

Ricorderemo questo viaggio per quei momenti di condivisione in cui abbiamo dibattuto sulle qualità, sui pregi delle tre Suzuki che abbiamo tartassato, per i momenti goliardici che non mancano mai tra di noi che oramai ci conosciamo da più di dieci anni, per gli immancabili lampeggi che ci scambiamo ogni volta che incrociamo altri globe-trotter delle due ruote, ma anche di quei tanti chilometri fatti “in solitaria” all’interno del proprio casco dove il viaggio viene vissuto realmente ed è fatto di espressioni di stupore, sorrisi ed esclamazioni che la visiera cela al resto del mondo.