TrueRiders

Itinerari in moto sulle Alpi Piemontesi e il Sestriere

Itinerari in moto sulle Alpi Piemontesi: dal Forte di Fenestrelle al Sestriere

Molto nota agli amanti degli sport alpini, Sestriere è una meta da non perdere anche per i motociclisti a caccia di itinerari in moto sulle Alpi Piemontesi

Teatro di molti appuntamenti della Coppa del Mondo di sci alpino e tappa frequentata anche dal Giro d’Italia, Sestriere è – con l’omonimo colle – una destinazione certo cara agli appassionati di sport. Sci e in più in genere sport invernali e ciclismo non sono però che alcune delle attività che accrescono la fama turistica del comune più alto d’Italia (2.035 metri sul livello del mare), che vogliamo oggi farvi dunque scoprire da una nuova prospettiva, rigorosamente su due ruote! La località del torinese si presta infatti a fare da crocevia tra alcuni splendidi itinerari in moto sulle Alpi Piemontesi.

Molti infatti i vicini illustri del colle, tra curve, sterrati di grande fama e panorami di indubbio fascino. Come scegliere tra tante alternative così allettanti? Ecco un piccolo aiuto: un percorso con protagonista la salita al Sestriere, che vi offrirà al tempo stesso molteplici spunti di “deviazioni” in zona, alla scoperta di strade e montagne del Piemonte.

Nei dintorni del Colle del Sestriere: in moto sulle Alpi Piemontesi

Itinerari in moto sulle Alpi Piemontesi: il Colle delle Finestre
Il Colle delle Finestre

Il nostro tour parte da Pinerolo, altra nota località della zona, facilmente raggiungibile da Torino per chi arrivasse in Piemonte con l’autostrada. Proseguiamo dunque in direzione Villar Perosa, per imboccare la SP23R, la strada provinciale del Colle di Sestriere, che ci accompagnerà per l’appunto fino a Sestriere. Se la guida è piacevole, lungo il percorso, le attrattive non mancano a cominciare dalla cosiddetta “grande muraglia piemontese”, il Forte di Fenestrelle, complesso fortificato costruito in Val Chisone tra il XVIII e il XIX secolo a protezione del confine italo-francese.

La salita al Colle non manca di offrire ulteriori emozioni, grazie alle curve che assecondano paesaggi immersi nel verde, ma agli amanti di tornanti stretti e ravvicinati non possiamo non consigliare un’alternativa per raggiungere Sestriere partendo da Susa, il Colle delle Finestre. Qui, la nostra proposta di itinerario, con annessa un’ulteriore sorpresa, una variazione sul tema particolarmente gradita agli amanti dello sterrato, la Strada dell’Assietta. Prima di mettervi in viaggio, prestate però molta attenzione, oltre ai periodi di chiusura legati alle condizioni meteo, anche alle disposizioni relative al traffico e a eventuali limitazioni in tal senso.

Curve e paesaggi mozzafiato: itinerari in moto sulle Alpi Piemontesi

Itinerari in moto sulle Alpi Piemontesi: il Colle del Sommeiller
Il Colle del Sommeiller

Dopo la doverosa sosta al Sestriere rimettiamoci in moto, diretti verso Cesana Torinese e quindi verso Oulx, da cui raggiungeremo Susa costeggiando il Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand. Anche in questo caso, però, deviazioni ad alto tasso di spettacolo e divertimento si porranno lungo la vostra strada inducendovi in tentazione ben prima dell’arrivo a Susa, cuore dell’omonima valle e di fatto chiusura del nostro itinerario in moto tra le Alpi Piemontesi.

La prima possibilità di evasione dal percorso segnalato arriva in corrispondenza di Oulx: da qui, potrete infatti risalire verso Bardonecchia e regalarvi le suggestioni del Colle del Sommeiller, valico alpino situato nelle Alpi Cozie lungo il confine tra Italia e Francia. Il versante italiano è l’unico che vi concederà la salita in moto, tra asfalto e sterrato dal fondo compatto; anche in questo caso, importante verificarne l’effettiva apertura prima di mettersi in sella. Restando in zona, da non sottovalutare neppure la salita al Monte Jafferau: un’altra strada sterrata dal fondo anche piuttosto grossolano a tratti e, quindi, consigliata ai possessori di moto adatte a questi terreni.

Dopo tante proposte, cala dunque il Sipario sul nostro tour al Sestriere e dintorni: come avrete constatato, gli itinerari in moto sulle Alpi Piemontesi certo non mancano e straordinaria è la capacità della zona di soddisfare le esigenze su due ruote di mototuristi dai gusti ben differenti tra loro. Pronti a partire? Buon divertimento!