TrueRiders

Bocchetta della Boscarola, itinerari in moto in Piemonte

Bocchetta della Boscarola

Alla scoperta del Piemonte in moto, passando per un passo delle Alpi Biellesi che sicuramente rimarrà tra i ricordi più preziosi in sella alla vostra amata due ruote.

La regione del Nord Ovest, infatti, riserba sempre tante piacevoli sorprese ai motociclisti che amano gli itinerari in montagna (e quale biker non li adora, curva dopo curva), ma che amano anche scoprire la natura che questi luoghi offrono allo spettatore più attento e rispettoso.

Avete mai sentito parlare della Bocchetta della Boscarola? È un valico alpino che appartiene alle Alpi Biellesi. Si trova tra la Provincia di Biella e la Provincia di Vercelli. Il passo di montagna collega da una parte la Val Sessera, nel biellese, mentre dall’altra parte l’Alpe di Mera in Alta Valsesia nella provincia di Vercelli.

Tra i comuni che possiamo trovare nei dintorni Scopello, Mosso, Crevacuore. Il valico separa di fatto la catena principale delle Alpi dalle Alpi Calcaree Meridionali. Attenzione, però, perché il valico si può raggiungere da Bocchetto di Sessera o da Scopello con una strada sterrata che potrebbe essere chiusa al traffico motorizzato.

Mappa

Informazioni utili

  • Partenza: Biella
  • Arrivo: Arona
  • Durata: circa 3 ore
  • Lunghezza: 124 chilometri
  • Principali località attraversate: Biella, Bocchetta della Boscarola, Borgosesia, Arona

Bocchetta della Boscarola in moto. L’itinerario

Il nostro percorso alla scoperta del Piemonte in moto parte da Biella, capoluogo dell’omonima provincia nel Piemonte settentrionale ai piedi delle Alpi Biellesi famoso per le sue industrie tessili, oltre che per gli edifici storici che ospita. Prendiamo la SP100, procedendo verso Nord, per addentrarci nella catena montuosa. Prima di Rosazza, deviamo sulla SP115. Curva dopo curva, panorama dopo panorama, ecco aprirsi davanti a noi la Bocchetta della Boscarola.

La strada prosegue poi verso Nord, raggiungendo il fiume Sesia, che dà il nome all’omonima valle. Prima di Failungo, frazione del comune di Pila, in provincia di Vercelli, deviamo verso est, sulla SP299 che ci porterà proprio a Pila e a proseguire costeggiando sempre il fiume Sesia. La strada continua passando per le città di Salterana, Scopa e per altri piccoli e grandi centri abitativi, che si sono sviluppati lungo le rive del fiume. Questo moto itinerario in Piemonte, che passa per Bocchetta della Boscarola, ci permetterà di scoprire una zona molto interessante sia dal punto di vista delle strade sia del panorama.

La SP299 ci porta poi, procedento verso Sud, verso la città di Borgosesia, in provincia di Vercelli. Si tratta del centro abitato più popoloso della Valsesia e ospita diversi musei che magari potrebbero diventare una tappa del nostro percorso di avvicinamento ad Arona.

Continuiamo lungo la SP299 fino a quando non intersechiamo la SP142, che, procedendo verso est, ci conduce direttamente nella zona dei laghi più belli di queste terre. Al termine della SP142, infatti, arriveremo ad Arona: la città, in provincia di Novara, si affaccia direttamente sul Lago Maggiore e ospita il Parco Naturale dei Lagoni di Mercurago.

I siti palafitticoli preistorici attorno alle Alpi presenti all’interno del parco fanno parte del patrimonio dell’umanità dell’Unesco, quindi magari meritano una visita. Come merita una visita il lungolago di Arona, che si affaccia sullo specchio d’acqua prealpino, secondo in superficie nel nostro paese, dopo il Lago di Garda. In profondità è secondo solo al Lago di Como.