Castel del Monte, l’Appennino abruzzese in moto

Castel del Monte
Castel del Monte - Suggestivo borgo montano dell'Abruzzo

Castel del Monte in Abruzzo è una piccola località montana che conta meno di 500 abitanti. Tuttavia è una delle mete predilette dai motociclisti in quanto la strada per arrivarci è piena di tornanti e di curve ad alto impatto visivo.

Di conseguenza, se anche voi praticate il moto turismo, ecco una serie d’informazioni utili su Castel del Monte in Abruzzo.

Castel del Monte, tutto quello che c’è da sapere

Considerato uno dei borghi più belli d’Italia, Castel del Monte è di particolare interesse poiché si sviluppa su un altura e presenta edifici storici a carattere medioevale.

Per tale motivo, una volta raggiunto il paese con la moto, si può iniziare l’esplorazione a piedi. Una passeggiata alla scoperta di edifici storici come chiese, musei, edifici con annesse torri medioevali e l’antica Necropoli. Andando nel dettaglio, i punti di particolare interesse turistico sono la Chiesa di San Marco Evangelista che presenta al suo interno statue in stile barocco e rinascimentali.

Castel del Monte Calascio
Castel del Monte, la zona di Calascio con le strade di montagna abruzzesi

Per quanto riguarda invece le tappe imperdibili durante il vostro percorso, bisogna segnalare la macelleria Mucciante che sorge in mezzo al nulla. Davvero particolare e imperdibile, nel tempo è diventata un punto di ristoro dove moltissimi motociclisti sono soliti sostare. Infatti a tale proposito dovete sapere che ogni anno si svolgono diversi raduni motociclistici aventi durata di più giorni. Qui si può acquistare carne fresca per poi grigliarla alla brace presso i punti predisposti, godendosi il panorama circostante fatto completamente di natura.

Infine, è da tenere in considerazione che durante il periodo estivo, Castel del Monte e il territorio circostante è ricco di eventi e manifestazioni come, per citarne due, La Notte delle Streghe e la Rassegna degli Ovini, in cui ci sono assaggi gastronomici e rappresentazioni teatrali. Poco lontano a Castel del Monte, ecco che si scorge l’Altopiano di Campo Imperatore, altra tappa imperdibile nel percorso motociclistico.

L’itinerario

Mappa

Percorso

L’itinerario che porta fino a Castel del Monte in Abruzzo è considerato uno dei più belli di tutta Italia. Circondati dalle numerose curve del Gran Sasso, il panorama presenta in tutta la bellezza l’appennino abruzzese.

Come punto di partenza si prende L’Aquila: da qui si percorre per circa 20 km a sud est la SS17 che giunge a Barisciano. Questo è un piccolo paesino da cui si può procedere per la destinazione di Castel del Monte. Infatti si procede per un km fino a quando non si incontra lo svincolo indicante la SP Barisciano per Castel del Monte.

Man mano che la moto procede, si sente che la strada inizia pian piano a salire in direzione di Santo Stefano di Sessanio. Le curve e i tornanti cominciano a farsi numerosi e il panorama è sempre più montano. Infatti, nelle vicinanze, si scorgerà un piccolo lago con diversi punti di ristoro per motociclisti e passanti. Proseguendo ancora, si vedrà ora la direzione che indica la destinazione prescelta.

La SP7 per Castel del Monte prosegue ancora per circa una decina di chilometri. Ecco quindi che si giunge a destinazione. Poco lontano, si scorge l’altopiano di Campo Imperatore da cui poi si prende per ritornare all’Aquila.

Castel del Monte: consigli utili per il motociclista

Il periodo migliore per visitare Castel del Monte è sicuramente l’estate perché è il momento dell’anno in cui il paese e i borghi circostanti si riempiono di attrazioni e manifestazioni uniche a carattere locale.  Oltre a ciò, il panorama che si scorge in moto dalla tarda primavera fino agli inizi d’autunno è davvero magnifico e lascia a bocca aperta. Non si consiglia di viaggiare in inverno perché si potrebbe trovare la neve e le strade potrebbero essere prudentemente chiuse.

Il clima non è eccessivamente caldo e permette di mettersi in moto anche in tarda serata senza dover forzatamente equipaggiarsi in maniera pesante. La giacca traforata sarebbe però da non indossare in quanto man mano che si sale le temperature tenderanno a scendere. Tuttavia, è bene tenere a mente alcuni altri consigli preziosi che possono facilitare il viaggio. Ad esempio non immaginatevi il percorso come se foste in una valle alpina perché in questo territorio domina il paesaggio appenninico con altipiani e colline.

Il terreno è solo ed esclusivamente asfaltato e quindi è possibile percorre l’itinerario con qualsiasi moto. Attenzione perché ci sono dei tratti che presentano buche, tratti irregolari ed imperfezioni. In particolare, la strada che porta a Santo Stefano di Sessanio da Barisciano non è in ottime condizioni quindi è bene guidare con prudenza.

Le curve e i tornanti sono tanti quindi è decisamente piacevole guidare con la moto per arrivare a Castel del Monte. Infine, è bene tenere sempre in mente che è necessario rispettare i limiti di velocità. Man mano che si sale, essendo in un paesaggio montano bisogna tenere un passo prudente, percorrendo i tornanti a non più di 40 km/h. Concludendo, se tenete in mente tutti questi consigli, il vostro itinerario fino a Castel del Monte permetterà di vivervi un’esperienza indimenticabile.

TrueRiders