TrueRiders

Col de Vars, le Alpi Francesi in moto

Col de Vars

Il Col de Vars è uno dei più celebri passi delle Alpi francesi, al confine con il Piemonte. E infatti il viaggio inizierà nel nostro bel paese e terminerà in Francia, magari come tappa di partenza di un viaggio più lungo alla scoperta del paese che confine a Ovest con l’Italia. Oppure come gita di una giornata, prevedendo però lo stesso tempo per l’andata anche per il ritorno.

Valico alpino delle Alpi Cozie Francesi, il Col du Vars Si trova tra i dipartimenti elle Alte Alpi e delle Alpi dell’Alta Provenza, mettendo in collegamento la Valle dell’Ubaye e la Valle di Briancon. Il passo arriva a 2.111 metri sul livello del mare. La Routes des Grandes Alpes ci porta alla scoperta di questo passo reso immortale anche dal Tour de France e dal Giro d’Italia.

Col de Vars: mappa

Informazioni utili

  • Città di partenza: Cuneo
  • Città di arrivo: Monginevro
  • Durata: 3 ore e 22 minuti
  • Lunghezza: 163 chilometr
  • Principali città attraversate: Cuneo, Col de Vars, Monginevro

Colle di Vars in moto: l’itinerario

Il tour alla scoperta di questo passo di montagna parte da Cuneo, il Capoluogo della Granda, in riferimento al fatto che la sua provincia è molto grande.

Partendo dalla città prendiamo la E74 in direzione Ovest, prendendo poi in corrispondenza di Borgo San Dalmazzo la SS21. In breve tempo, in uno scenario montano che saprà conquistare il vostro cuore e i vostri occhi, arriveremo al confine con la Francia, che non è molto lontano.

Qui proseguiamo sempre sulla stessa strada, prendendo la D900, prima, e la D902, poi, che ci porterà a passo sicuro, curva dopo curva, al Col de Vars, non prima di aver ammirato la città di Saint-Paul sur Ubaye, comune francese che fa parte della regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra e dove troviamo un rifugio molto frequentato. Arrivati a Colle di Vars potete fare una sosta per poter ammirare il panorama mozzafiato che si vede da questa altezza.

Colle di Vars, Francia
I panorami del Colle di Vars, circondato dal Parco del Mercantour

Riprendiamo la strada D902 direzione Nord, passando proprio in mezzo al Parc Naturel Regionale du Queyras e il Parc National des Ecrins. Poco prima di arrivare alla meta finale del nostro viaggio, potremo visitare Briançon, Brianzone in italiano, comune francese nel dipartimento delle Alte Alpi. La città, che si trova ai piedi della discesa del Colle dell’Izoard e del Colle del Monginevro, ci può facilmente riportare verso la città di Torino. Troviamo diverse fortificazioni e segni di tutte le civiltà che sono vissute in queste zone.

Pochi chilometri dopo, eccoci a Monginevro, il cui nome originale in francese è Montgenèvre. Si trova a 1860 metri sul livello del mare e prende il nome dal colle del Monginevro, valico tra Italia e Francia tra i più famosi e amati dai motociclisti, così come dagli sciatori, visto che qui ci sono famose stazioni sciistiche. Da qui l’Italia è davvero vicino: siamo nei pressi della famosa Via Lattea, così come di Sestriere, Claviere, Oulx, Fenestrelle.

Potreste anche decidere di ritornare in Italia passando dal valico che in questo punto segna il confine tra i due paesi limitrofi: le curve sono semplicemente eccezionali!

TrueRiders

TrueRiders