TrueRiders

Colle del Nivolet, in moto tra Piemonte e Valle d’Aosta

nivolet 5

Tra la Valle d’Aosta e il Piemonte, il Colle del Nivolet è da sempre considerato come una delle “mete d’autore” quando si parla di itinerari in moto, e non è difficile crederlo.

Non trattandosi di un vero e proprio valico (è infatti una strada a senso unico), c’è spesso confusione sul modo giusto per definirlo, ma Colle è quello che lo rappresenta al meglio, come d’uso in molte altre strade del Piemonte.

Colle del Nivolet. Storia e curiosità

La strada del Colle del Nivolet fu costruita nel 1931, per permettere di raggiungere i laghi artificiali di Ceresole Reale, il Lago Serrù e il Lago Agnel.

Il percorso, inizialmente visto come un’ottima opportunità per portare più turisti nel Parco nazionale del Gran Paradiso, fu poi sottoposto a controlli più stringenti, a causa della grande affluenza di automobili e motocicli.

La strada del Nivolet non può considerarsi come un passo vero e proprio, poiché sale dal crinale piemontese, sforando in territorio valdostano, senza tuttavia ridiscendere.

Colle del Nivolet

Il collegamento finale, che doveva congiungere la cima a 2.612 metri con il comune di Valsavarenche, non fu mai completato.

Il tratto valdostano è mozzato, fermandosi in uno sterrato presso Croce dell’Arolley, a circa 11 chilometri da Valsavarenche.

Dunque, per ricapitolare:

  • Il Colle del Nivolet è asfaltato fino al Rifugio Savoia, poco dopo il confine valdostano
  • Il tratto di sterrato inizia subito dopo il Rifugio Savoia e arriva fino a Pont, ma non è percorribile dai mezzi motorizzati

Il percorso del Nivolet è lungo 18,5 chilometri, da Ceresole Reale alla vetta del Colle. Il dislivello, di 1.032 metri, porta dai 1.580 metri di Ceresole ai 2.612 metri del Nivolet: si tratta della 18esima strada più alta d’Europa, la quinta unicamente in territorio italiano dopo Torre del Filosofo, Stelvio, Gavia e Nivolet.

Itinerario

Mappa

Informazioni utili

  • Partenza: Torino
  • Arrivo: Colle del Nivolet
  • Lunghezza: 108 chilometri
  • Durata: 3 ore
  • Principali località attraversate: Rocca Canavese, Ceresole Reale

Il nostro itinerario alla scoperta del Colle del Nivolet prende il via da Torino. Da qui, prendiamo la SP25 e la SP23, toccando la zona del canavese fino a Rocca Canavese, che dista 33 chilometri.

Si prosegue per Pont Canavese e si devia così sulla SP460, fino ad arrivare a Ceresole Reale, sulla quale domina il bello scenario del Lago di Ceresole.

Inizia da qui la scalata, lungo la SP50, al Nivolet, che si conclude dopo circa 20 chilometri.

Video