TrueRiders
colle san bernardo mendatica_785813914

Alla scoperta delle Alpi Liguri, per ammirare un panorama mozzafiato che dalle montagne tra Piemonte e Liguria ci accompagnano al mare: il Colle San Bernardo di Mendatica.

1.262 metri sul livello del mare, è un valico che si trova nella provincia di Imperia e che collega il colle di Nava (o col di Nava) e il colle del Garezzo.

Un itinerario ideale come tappa per un giro più ampio, per andare alla scoperta del basso Piemonte e della Liguria.

L’idea? Passare per le Alpi Francesi, da Cuneo e andando verso Limone Piemonte e il Col di Tenda.

Mappa

Informazioni utili

  • Lunghezza: 120 chilometri
  • Durata: circa 2 ore e mezza
  • Partenza: Mondovì
  • Arrivo: Imperia
  • Principali località attraversate: Vicoforte, Garessio, Col di Nava

Colle San Bernardo di Mendatica in moto. L’itinerario

Oggi vogliamo farvi partire dalla splendida città di Mondovì, comune in provincia di Cuneo, una delle “7 sorelle” della “provincia granda”, come si dice in Piemonte.

Una città da visitare, nella quale pernottare, magari di rientro dalle montagne del nord o dell’ovest della regione, per partire al mattino presto alla volta del Colle San Bernardo di Mendatica.

Partendo da Mondovì si può percorrere la SS28, ammirando, lungo il tragitto, alcune deliziose cittadine come Vicoforte, San Michele Mondovì, Garessio.

Una sosta la merita anche il Santuario della Natività di Maria a pochi chilometri di distanza dalla partenza. Il percorso si può inerpicare anche per altre strade, per scoprire le zone montane del cuneese.

Il tragitto ci porta così ad arrivare al confine tra Piemonte e Liguria, a Ponte di Nava, che ci accompagna alla scoperta del Col di Nava.

Colle San Bernardo di Mendatica. Mondovì
Colle San Bernardo di Mendatica. Si parte da Mondovì, in Piemonte

È un passo molto bello da fare in moto, grazie alla sua strada e alle sue curve, ma anche alla vista che si ha passando per i borghi delle Alpi Liguri.

Dal Col di Nava al Colle San Bernardo Mendatica la strada è piena di curve, lungo la Strada Provinciale 1, che passa attraverso piccoli borghi dove fermarsi per una sosta ristoratrice, grazie alle trattorie e ai bar che non sarà difficile trovare aperti.

Anche in cima al passo potremo trovare ristoro e ammirare anche l’architettura tipica di montagne delle case dei piccoli centri abitati e delle chiese presenti.

Il colle è un terminale di tappa dell’Alta Via dei Monti Liguri, un itinerario di più di 400 chilometri che in 44 tappe porta da Ventimiglia a Ceparana.

Una via percorribile totalmente a piedi o in bici, ma che in alcuni tratti si può anche eseguire in moto, su strade asfaltate o sterrate.

Dopo il dovuto riposo arrivati sul Colle San Bernardo di Mendatica, si può ripartire alla scoperta della città alla quale il passo appartiene amministrativamente.

Prendiamo dunque la SP74, arrivando così a Mendatica, dove concedersi del tempo per ammirarne le architetture religiose, ma anche le cascate dell’Arroscia.

Percorrendo ora la SP3 ci si può addentrare sempre di più in Liguria, dal momento che la meta finale del nostro viaggio è Imperia.

Il comune ligure potrebbe essere un ottimo punto di approdo per continuare poi il nostro viaggio alla scoperta della costa ligure, la terra delle Bandiere Blu!

TrueRiders

TrueRiders