In moto nello Jutland, la ‘terra della felicità’

Jutland è un nome poco noto, e in pochi saprebbero dire dove si trova, ma è molto semplice da individuare sulla cartina: è la penisola europea in cui sorge la Danimarca (e un pezzettino di Germania). Se ancora manca nella tua esperienza da rider un viaggio in questo Paese, allora non c’è itinerario migliore di questo per iniziare. 

Perché lo definiamo ‘terra della felicità’? I danesi sono noti per essere uno dei popoli più ‘felici’ del mondo, in base a diversi parametri che riguardano la qualità di vita della popolazione, stilati dal World Happiness Report 2022. Inoltre, una ricerca Eurobarometro del 2016 ha indicato Aalborg come la città più felice d’Europa. È proprio la città da cui parte il tuo viaggio!

Jutland in moto, l’itinerario

L’itinerario nello Jutland settentrionale è un giro ad anello che copre la “punta” del continente europeo, che si affaccia sul mare del nord guardando la Scandinavia. 

È un viaggio da fare preferibilmente nella bella stagione, tra la tarda primavera e l’estate: le ore di sole ti permetteranno di viaggiare più sicuro e di apprezzare al meglio la città di Skagen, famosa per la sua luce che ha ispirato famosi pittori. E poi – perché no? – puoi sempre fermarti a fare un bagno nelle vaste spiagge sul Mare del Nord. 

Mappa

Percorso

Si parte da Aalborg, quarta città della Danimarca per popolazione. Attraversa il Limfjorden sul ponte e prendi la strada E39 che ti porta in direzione nord, nei pressi di Hirtshals. 

Prendi la strada 597 verso est fino ad arrivare alla costa. Qui gira a sinistra sulla strada 40 che ti porta fino in punta alla penisola, nella cittadina di Skagen

Dopo aver visitato la cittadina torna indietro dalla strada con cui sei arrivato (40) e scendi verso sud fino alla tua tappa successiva: Frederikshavn

Da qui il ritorno al punto di partenza è semplice: imbocca la E45 e in tre quarti d’ora circa sei arrivato ad Aalborg. 

Frederikshavn

Tutto ciò che c’è da sapere sullo Jutland

La Danimarca è una nazione piccola, ma dal grande passato: i suoi domini coloniali si sono estesi in gran parte del nord Europa (Norvegia, Islanda e oltre) fino alla Groenlandia su cui legalmente mantiene ancora la sovranità. Oggi il suo territorio si concentra all’interno della penisola dello Jutland

Cosa vedere nello Jutland settentrionale 

Viaggiare in moto in questa zona vuol dire trovare vaste pianure, molti corsi d’acqua, larghe spiagge, natura in alcuni punti piuttosto selvaggia, e adorabili cittadine dalle case colorate e di gusto scandinavo. Andiamo a scoprire cosa offre ai turisti la parte nord, che molti considerano la più affascinante. 

Aalborg, la città della felicità

Aalborg

La città più felice d’Europa per qualità della vita della popolazione, secondo l’indagine Eurobarometro del 2016, è Aalborg. Come mai gli abitanti si trovano così bene in questa cittadina? Se vogliamo fare una battuta, possiamo dire che è grazie alla presenza della più grande distilleria della Scandinavia, la Danske Spritfabrikker, che produce due superalcolici molto diffusi nei paesi nordici – lo snaps e l’akvavit – ed esporta prodotti in tutto il mondo. Insomma, le bevute in allegria non mancano, e scaldano il clima rigido invernale! 

Tra le attrazioni, il castello di Aalborg è una visita piuttosto veloce, che merita anche essere fotografata da fuori: l’ossatura dell’edificio è in legno ed è a vista. La “via dello sdruscio”, ovvero quella più affollata, con negozi, ristoranti e bar, è la Jomfru Ane Gade (anche chiamata Gaden). Tra gli eventi, il Carnevale di Aalborg è certamente l’appuntamento più famoso e che richiama tantissimi visitatori in festa. Si svolge non nel periodo del “nostro” carnevale (febbraio) ma nel periodo di fine maggio, dunque nel momento dell’anno in cui è possibile che tu vieni in moto!

Skagen, la città della luce

Skagen

Skagen – che si trova all’estremo nord dello Jutland – è considerata la “città della luce”. Non rappresenta una città a tutti gli effetti (amministrativamente fa parte del comune di Frederikshavn) ma sicuramente è la sua “luce” che l’ha resa famosa. Gli impressionisti danesi del XIX sono rimasti affascinati dalla particolare luminosità che inondava le case, le spiagge, le dune, la natura selvaggia, e hanno iniziato a frequentare assiduamente la località, dipingendo en plein air i paesaggi. Si è sviluppata una Scuola artistica, negli ultimi anni del Novecento, e il Museo cittadino espone molte delle opere dei Pittori di Skagen – tra cui Peder Severin Krøyer, Michael Peter Ancher, Anna Ancher.

Skagen si trova sulla penisola di Grenen (in danese “ramo”), la parte più settentrionale della Danimarca. La punta è sommersa solo da pochi centimetri di acqua: ci si può camminare sopra, con i piedi a mollo nell’acqua gelida, e inoltrarsi nel punto dove il Mar Baltico (alla tua destra) incontra il Mare del Nord (alla tua sinistra). Si possono avvistare numerose specie di uccelli, è il punto privilegiato per vedere le foche, ed è il luogo dove si può assistere a un fenomeno del tutto particolare: le correnti dei due mari che si “scontrano” provocando onde in direzioni opposte. 

Dove mangiare e dove dormire nello Jutland

Infine, i preziosi consigli su dove mangiare e dove dormire nelle cittadine dello Jutland. 

Aalborg

Ad Aalborg non manca il ristorante “per italiani”, il Ristorante Fellini (Vesterå 13). Ma per mangiare piatti danesi e ottimo pesce, resta in zona e scegli il Ristorante Nam (Vesterbro 76) oppure il Applaus (Ved Stranden 9 a). Per dormire, lo Zleep Hotel Aalborg è vicino al centro e possiede il parcheggio. 

Skagen

A Skagen, per mangiare buon pesce, vai al Skagen Fiskerestaurant (Fiskehuskajen 13) oppure al Jakobs Café & Bar (Havnevej 4A). Per dormire, a pochi passi dal museo, c’è il Brøndums Hotel (Anchersvej 3) con parcheggio gratuito. 

E speriamo di averti reso felice proponendoti questo nuovo viaggio nelle terre della felicità!

Scopri anche

Avatar per TrueRiders

Video Itinerari


JUTLAND

  • Lunghezza (km): 215
  • Durata: 3 ore
  • Chiusura invernale: No
  • Partenza: Aalborg
  • Arrivo: Aalborg
  • Principali località attraversate: Skagen, Frederikshavn