Lago di Suviana, itinerario sull’Appennino bolognese

Lago di Suviana




Per i bolognesi il Lago di Suviana è una bella mèta per una “fuga dalla città”, lontano dalla routine e dalla quotidianità. C’è chi va per fare escursioni e passeggiate. C’è chi va per tuffarsi in acqua come fosse al mare. E c’è chi va – come è il nostro caso – per fare un bel giro in moto. E allora pronto ad accendere il motore?

Lago di Suviana in moto, l’itinerario

È un itinerario facile e breve. Ma l’importante, come abbiamo detto, è prendersi una giornata “off”: se sei di Bologna avrai tutto il tempo per trascorrere una giornata fuori porta. Se arrivi da più lontano, conoscerai un bell’angolo di natura in Emilia Romagna

Mappa

Percorso

Il nostro itinerario in moto verso il Lago di Suviana parte dalla città di Bologna e passa in mezzo alle colline, per poi concludersi a destinazione a poco meno di 500 metri di altitudine sul livello del mare. 

Dal centro bolognese prendi in direzione di Casalecchio di Reno, e sulla SS64 prosegui dritto per Sasso Marconi. Da qui le pendenze aumentano leggermente, così come le curvature della strada. Raggiungi Marzabotto, poi Vergato, poi Rocchetta Mattei

La statale ti porta fino a Porretta Terme: segui le curve della SP64 che ti portano fino a Ponte di Venturina che attraversa il fiume Reno. 

Subito dopo aver attraversato il corso d’acqua vai a sinistra sulla SP51 e percorri un breve tratto nella regione Toscana. Gira poi a sinistra sulla SP40 seguendo le indicazioni per Suviana, meta finale del tuo viaggio verso l’omonimo lago. 

Lago di Suviana
Lago di Suviana, una vista estiva con i bagnanti sullo sfondo

Tutto ciò che c’è da sapere sul Lago di Suviana

È bene raccontare le belle attrazioni che si trovano tra Bologna e il Lago di Suviana, in modo che la tua trasferta sia ancora più stimolante e piacevole, anche quando non sei in sella!

Dove si trova il Lago di Suviana

Il Lago di Suviana è un bacino di origine artificiale. Si è formato dopo la costruzione di una diga, avvenuta tra il 1928 e il 1932. La diga ancora oggi è attiva, ed è compresa all’interno del territorio del Parco Regionale dei Laghi di Suviana e Brasimone.

Come vale per tutto l’Appennino bolognese, la zona regala tanti saliscendi ideali per una bella gita in moto, tra colline e piccoli comuni incantevoli. Tutta la zona del Lago di Suviana è diventata nel corso del tempo molto importante dal punto di vista turistico, grazie alle possibilità di escursione, ma anche all’opportunità di “fare il mare in collina”, cioè vivere una giornata da spiaggia con tuffi rinfrescanti – cosa amata dai bolognesi soprattutto d’estate. 

Lago di Suviana
La rigogliosa natura degli Appennini che circonda il Lago di Suviana

Cosa fare e cosa vedere sulla strada verso il Lago di Suviana

Oltre alla salita al Lago di Suviana, merita anche fare una passeggiata a Bologna e – perché no? – fare qualche tappa nei borghi che salgono verso l’Appennino.

Bologna 

Bologna
Il centro storico di Bologna

Il capoluogo della regione Emilia-Romagna regala sempre delle forti emozioni, anche quando non è la “prima volta”. Vicino a piazza Maggiore, chiamata anche Piazza Grande, c’è la figura del Nettuno con la sua fontana sotto i piedi: un’opera elegante e iconica. La Basilica di San Petronio merita una visita: dalla facciata incompiuta alla meridiana indoor più grande del mondo, è tra i simboli della città di Bologna. 

Sasso Marconi

Villa Grifone, Sasso Marconi
Villa Grifone a Sasso Marconi, la residenza di famiglia di Guglielmo Marconi

Percorrendo in moto la statale Porrettana si arriva a Sasso Marconi, così rinominato in onore del Nobel per la Fisica Guglielmo Marconi. Qui è possibile visitare Villa Grifone, residenza della famiglia Marconi, dove Guglielmo trascorse gli anni della sua infanzia fino alla maggiore età. Fu qui, inoltre, che l’esimio scienziato gettò le basi dei suoi studi sulla comunicazione senza fili, antesignana della tecnologia moderna.

Porretta Terme

Porretta Terme
Porretta Terme, non lontano da Rocchetta Mattei

Si prosegue verso Porretta Terme, piccola città in mezzo alle montagne che con le sue terme da sempre richiama turisti in cerca di relax. Nonostante questo offre una vita notturna con ogni tipo di servizio ed è meta degli amanti del jazz grazie alla sua manifestazione Porretta Soul Festival

Rocchetta Mattei

Rocchetta Mattei
Rocchetta Mattei

Castello dall’aspetto medievale e arabeggiante allo stesso tempo, Rocchetta Mattei fu costruita nella seconda metà dell’Ottocento per volontà del conte Cesare Mattei, padre dell’omeopatia in Italia e personaggio politico molto attivo nell’Unità. È un edificio ricco di sorprese, tutelato dal FAI come Luogo del cuore.

Lago di Suviana

Lago di Suviana
Veduta serale del Lago di Suviana

Si prosegue così raggiungendo il Lago di Suviana, meta finale di un percorso davvero suggestivo. Sono numerosi i campeggi attorno alla costa, che offre un’area dove affittare sdraie, lettini e dove degustare i piatti tipici presso i ristoranti. Gli amanti del barbecue hanno inoltre a disposizione spazi attrezzati in mezzo al boschetto del parco Regionale dei Laghi di Suviana e Brasimone. Una gita al Lago di Suviana è ideale quindi non solo per i riders, ma anche per tutta la famiglia, e gli amanti della natura che desiderano praticare delle attività all’aria aperta troveranno pane per i loro denti.

Dove mangiare al Lago di Suviana

Concludiamo con i consigli più attesi: quelli che riguardano il cibo! Ecco tre suggerimenti vicino al Lago di Suviana. 

  • Chiosco del Lago: a Suviana ci sono molti chioschi intorno allo specchio d’acqua, e questo è uno dei più apprezzati, con cucina, servizi, bagno sul lago e vista sul panorama.
  • La Spiaggetta: a Camugnago, immerso nel verde e affacciato sul lago, ecco un ristobar rustico che offre piatti caserecci di terra e mare, ideale per tutti i tipi di sosta, dallo spuntino alla cena sostanziosa. 
  • Chiostro Arché Cucina Casalinga: un altro bel chiosco a Suviana, apprezzato anche per l’atmosfera cordiale e accogliente.

Scopri anche:

Avatar per TrueRiders

TrueRiders

LAGO DI SUVIANA

  • Lunghezza (km): 83
  • Altezza massina (m s.l.m.): 470
  • Chiusura invernale: No
  • Partenza: Bologna
  • Arrivo: Lago di Suviana
  • Principali località attraversate: Sasso Marconi, Porretta Terme, Castel di Casio

Consigli per gli acquisti