TrueRiders

Marocco in moto, un meraviglioso viaggio da Tangeri a Marrakech

Marrakech, la più celebre delle città Imperiali del Marocco

Un imperdibile viaggio per scoprire il Marocco in moto: da Tangeri a Marrakech, passando per Rabat e la sognante Casablanca.

Il Marocco in moto è una vera e propria esperienza alla scoperta di uno splendido paese, poco distante da noi. Solo il Mar Mediterraneo ci divide da questo paese del nord Africa, spesso meta di vacanze indimenticabili, soprattutto se si decide di partire in sella alle nostre amate due ruote.

Trovare un traghetto che parte dall’Italia alla volta del Marocco o arrivando da altre coste, imbarcando la proprio moto, non sarà difficile. E una volta arrivati in terra marocchina verrete conquistati dai colori, dai profumi, dai suoni, dalle luci, dalle tradizioni, dagli usi e costumi e, soprattutto, anche dalle sue strade.

Il nostro viaggio in moto in Marocco parte da Tangeri, la città che guarda, dall’altra parte del mare, lo stretto di Gibilterra, a sud della Spagna; nei tempi antichi questo luogo si pensava rappresentasse la fine del mondo. E invece da qui si apre, agli europei, un mondo intero di scoperte, anche a pochissima distanza dai propri confini, come accade con il Marocco.

Il viaggio termina a Marrakech, sicuramente la città marocchine più famosa al mondo, frequentata ogni anno da milioni di turisti che ne apprezzano lo stile unico e la storia davvero incredibile. Un percorso in moto facile e alla portata di tutti: l’unica cosa che vi servirà è avere voglia di partire. Ma quella non manca mai, vero?

Mappa

Informazioni utili

  • Partenza: Tangeri
  • Arrivo: Marrakech
  • Durata: 6 ore e 20 minuti
  • Lunghezza: 580 chilometri
  • Principali località attraversate: Tangeri, Rabat, Casablanca, Marrakech

Destinazione Marrakech con il nostro express a due ruote

Il viaggio parte da Tangeri, città del Marocco settentrionale, il cui nome forse deriva dal latino Tingis di probabile origine berbera. Si torva di fronte allo Stretto di Gibilterra ed è il porto maggiore del paese. Una città da scoprire, che alla luce del sole si illumina di tonalità che vi rimarranno nel cuore per sempre; questi luoghi aprono idealmente le porte al nostro viaggio indimenticabile.

Uscendo da Tangeri, andando verso sud, si prende la N1 e poi la A1, si segue la strada in direzione di Rue Oulad Ayyad/Rue Tafilalte, per raggiungere, dopo un paio di ore di viaggio affacciati sulla costa dell’Oceano Atlantico settentrionale, la città di Rabat; questa è la prima grande tappa del nostro viaggio dopo l’avvio a Tangeri. Rabat è la capitale amministrativa del Marocco e si erge sulla sua costa atlantica.

La sua architettura, come quella di altre città del posto, ci permette di fare un viaggio indietro nel tempo e merita sicuramente una visita accurata, non mordi e fuggi.

Dopo Rabat bisogna riprendere la A1 e poi la A3, in direzione Casablanca, terza grande città del Marocco che andremo ad ammirare durante il nostro percorso in moto. Oltre a essere famosissima per un celebre fillm della storia del cinema che porta proprio il suo nome, Casablanca è un centro che si affaccia sull’oceano ed è la più grande città di tutto il Marocco.

Sicuramente le altre sono simbolo di storia, cultura e arte; Casablanca invece rappresenta la modernità del paese. In particolare gli edifici del centro rispecchiano questa “giovinezza” infrastrutturale.

Marocco in moto. Moschea Hassan II, Casablanca
Marocco in moto. La moschea di Hassan II, Casablanca

Da Casablanca, poi, lasciamo la costa atlantica, per addentrarci nel paese: Marrakech ci aspetta. Prima prendiamo la A7 in direzione della N9 a Marrakech Safi. Il nostro viaggio finisce qui, nella città forse più importante storicamente del Marocco, la più celebre delle quattro Città Imperiali.

Un centro storico, culturale e religioso, tutto da scoprire; in particolare la città vecchia fortificata dove, nella medina, potremo scoprire la vera anima marocchina, o il souk, il mercato tradizionale berbero, una delle attrattive del luogo.

Siete pronti per partire? Il Marocco (e la sua storia millenaria) vi aspetta.