Passo del Bernina in moto, itinerario sulle Alpi Svizzere

passo del bernina_144064378

PASSO DEL BERNINA

  • Lunghezza (km): 34
  • Durata: 1 ora
  • Partenza: Poschiavo
  • Arrivo: Pontresina
  • Altitudine (in m s.l.m.): 2330
  • Pendenza max.: 7%
  • Chiusura invernale: Sì

Diciassette chilometri soltanto, ma un panorama indimenticabile. Ecco il Passo del Bernina in moto, un itinerario imperdibile nel cuore delle Alpi Svizzere, tra la Val Poschiavo e la Val Engadina.

Confine virtuale tra le Alpi di Livigno (dunque la zona della Svizzera Italiana) e le Alpi del Bernina, entrambi facenti parte del più ampio complesso delle Alpi Retiche, il Passo del Bernina si scopre facilmente in moto nei mesi estivi, quando le temperature sono più gradevoli e l’ampia coltre nevosa, che nei mesi invernali ricopre queste zone, lascia spazio a una strada “pulita” e percorribile senza problemi.

Il passo del Trenino rosso

Bernina Express
Uno scorcio del Bernina Express, il treno rosso che unisce Tirano, St. Moritz e Coira

Gran parte della fama del Passo del Bernina è da ricercarsi nel cosiddetto Bernina Express. Tutti lo conosciamo come Trenino Rosso, ma in realtà è una delle numerose linee locali della Ferrovia Retica.

Il percorso, l’unico internazionale delle ferrovie private elvetiche, unisce la località italiana di Tirano a Coira, nel Canton Grigioni, passando anche per Sankt Moritz. La capitale del jet-set svizzero è infatti facilmente raggiungibile con questa ferrovia, che copre la distanza Tirano – St. Moritz in un paio d’ore.

La fama del Bernina Express è data dallo straordinario percorso panoramico, fatto di ampie risalite, viadotti elicoidali (come quello di Brusio) e scorci unici da ammirare grazie alle carrozze panoramiche dei treni.

Attivo tutto l’anno, il Trenino rosso (dal colore dell’intera struttura) è una straordinaria attrazione turistica, che unisce Italia, Svizzera italiana e Svizzera tedesca (sebbene St. Moritz fosse una città prevalentemente romancia).

Passo del Bernina in moto

Mappa

Percorso

Il nostro tour del Passo del Bernina in moto inizia convenzionalmente da Poschiavo e termina a Pontresina. Si tratta di circa 34 chilometri, che si percorrono in pochissimo tempo, un’ora o poco più, ma per chi voglia approfondire meglio la conoscenza di queste zone, è sicuramente consigliabile proseguire verso St. Moritz oppure ridiscendere verso il confine italiano, arrivando nei pressi delle Alpi Orobie.

Insieme a Vicosoprano e Mesocco, Poschiavo – punto di partenza di questo itinerario – è l’unico dei tre comuni del Canton Grigioni a maggioranza di abitanti di madrelingua italiana. A 1.014 metri d’altezza, Poschiavo dista soli 18 chilometri dal Passo del Bernina, che raggiungiamo con un percorso incredibilmente panoramico, ricco di tornanti e curve ma senza risultare eccessivamente impegnativo.

Giunti sulla “vetta” del Passo del Bernina, troviamo l’Hotel Restaurant Cambrena Berninapass, l’Albergo Ospizio Bernina Berninapass e, sotto il profilo naturale, il piccolo Lagh de la Cruseta e il più grande Lago Bianco. È uno scenario abbastanza “urbanizzato”, ma che nei dintorni si apre in splendidi picchi montuosi, innevati per pressoché tutto l’anno.

Da qui proseguiamo verso nord, in direzione del comune di Pontresina, che si trova nei pressi della Regione Maloja, sì, proprio quella Maloja. A 1.805 metri sul livello del mare, Pontresina è un ottimo punto di partenza per chi vuole scoprire le zone circostanti, trovandosi piuttosto vicino, tra gli altri, a Sankt Moritz/San Maurizio (appena 7 chilometri).

TrueRiders