Passo Rest
Passo Rest, il Friuli in moto e le strade del Tagliamento

La strada regionale 552 del Passo Rest (SR 552) parte dalla provincia di Udine, nel territorio del comune di Priuso fino a quello della provincia di Pordenone, a Sequals, attraversando un percorso molto tortuoso davvero emozionante da vivere in moto.

La strada del Passo Rest s’inerpica verso la Forcella superando Tagliamento, verso la Forcella del Monte Rest e giunge a 1052 metri d’altezza per poi scendere verso Maleon, un tratto chiuso nei mesi invernali per le abbondanti nevicate.

Proseguendo in moto nel Passo Rest si toccano i comuni di Tramonti di Sopra e di Sotto fino all’alta pianura friulana di Meduno, arrivando a Sequals, comune delle Valli e delle Dolomiti Friulane.

La strada regionale 552 del Passo Rest è un ex strada statale che dal 2008 è gestita dalla regione del Friuli Venezia Giulia, che poi ha provveduto il trasferimento delle competenze alla società Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A.

Il valico che collega la valle del torrente Meduna e la pianura di Pordenone con l’alta valle del Tagliamento è una strada asfaltata tortuosa, molto bella da percorrere su due ruote, per degli itinerari in questa regione che regalano splendidi paesaggi naturali.

L’itinerario

Mappa

Informazioni utili

  • Partenza: Priuso
  • Arrivo: Pordenone
  • Lunghezza: 102 km
  • Arrivo: 2 ore e 10 minuti
  • Tappe: Maleon, Tramonti di Sopra, Tramonti di Sotto, Lago dei Tramonti, Meduno, Sequals.

Il nostro itinerario parte da dove inizia la strada del Passo Rest, regalando paesaggi mozzafiato. Il percorso non è assolutamente facile e veloce, ma estremamente impegnativo soprattutto sulle rampe e i tornanti. La strada attraversa i boschi con alberi proprio a ridosso. Da Priuso s’inizia a salire prima moderatamente, poi con pendenze impegnative e alcuni tornanti; dopo un duro tratto di salita si entra in una galleria breve.

Dopo aver superato il comune la frazione di Maleon si costeggia un piccolo lago artificiale, il Lago di Redona o dei Tramonti tra i comuni di Sopra e Tramonti di Sotto, in provincia di Pordenone. Qui l’ambiente naturale è affascinante con le case dell’antica borgata che emergono dalle acque nei periodi di secca. Attraversando il fiume sul ponte si riprende a salire con la moto per un chilometro tranquillo prima di intraprendere ripidi tornanti.

Una tappa a Meduno alla scoperta dei reperti di età preromana-romana e per assaggiare la zootecnia locale con formaggi e salumi per poi proseguire verso Sequals, terra di mosaicisti, dove si chiude il Passo Rest, nell’alta pianura friulana che confina con il Torrente Meduna a ovest e il Torrene Cosa ad est.

Il nostro itinerario in moto che attraversa il Passo Rest si conclude a Pordenone, nel suo suggestivo centro storico ricco di palazzi, affreschi, monumenti; una città pronta ad accogliere la creatività e il dinamismo moderno.

L’antico Palazzo del Comune è tutto da ammirare nelle sue originali formi gotiche e Corso Vittorio Emanuele da percorrere con i suoi lunghi portici, le vetrine e i caffè eleganti.

Claudia Giammatteo