TrueRiders
Passo San Leonardo

Nel territorio comunale di Pacentro, in provincia de L’Aquila si trova il Passo San Leonardo, nella parte occidentale del massiccio della Majella.

A sud-est del gruppo delle Montagne del Morrone è possibile fare un bel giro in moto. Il percorso della SS487 attraversa il valico e mette in comunicazione Valle Peligna e Sant’Eufemia a Maiella, nell’alta Valle dell’Orta.

Mappa

Passo San Leonardo è raggiungibile in moto anche dal versante di Campo di Giove, attraverso la SP54.

La zona è molto conosciuta come stazione sciistica; sono presenti piste facili per i principianti e un anello per praticare anche lo scii di fondo.

Il territorio del passo fa parte del Parco Nazionale della Majella e da qui è possibile raggiungere la sua cima più alta, quella del Monte Amaro. Dopo il Gran Sasso il massiccio della Majella è il più alto d’Italia ed anche un territorio molto interessante da percorrere in moto.

L’itinerario

Mappa

Informazioni utili

  • Partenza: Alanno Scalo
  • Arrivo: Roccaraso
  • Lunghezza: 79 km
  • Arrivo: 1 ora e 55 minuti
  • Tappe: Caramanico Terme, Roccacaramanico, Pescocostanzo, Rivisondoli.

Il punto di partenza del nostro itinerario in moto alla scoperta del Passo San Leonardo e del Parco Nazionale della Majella parte dal casello dell’E80 di Alanno Scalo, raggiungibile facilmente da ogni parte d’Italia.

Da qui ci si dirige verso sud sulla SP80 e dopo circa 10 km ci si addentra nel Parco: davanti agli occhi si presenta il massiccio abruzzese in tutta la sua bellezza e maestosità, per accompagnare il biker durante tutto l’itinerario.

La SS487 è quella da percorrere per un lungo tratto del viaggio, durante il quale si attraversa Caramanico Terme, la prima tappa.

Caramanico Terme,
Caramanico Terme, Province of Pescara, Italy. View of the village lying on a rocky ridge jutting into the valley. In the left background, the mountains of the Majella Massif. Caramanico Terme is a spa town in the Majella National Park. Copyright: iStock.com

Si tratta di un bellissimo borgo medievale che è considerato terra di benessere, grazie alle preziose sorgenti sulfuree ed oligominerali che ospita.

La vicinanza al mare inoltre fa sì che questo luogo sia perfetto per una vacanza con tutta la famiglia.

Si prosegue in moto verso Sant’Eufemia a Maiella e Roccacaramanico, il paese più nevoso in Italia, che però in estate regala dei meravigliosi panorami della Majella e della valle sottostante, quindi vale la pena fermarsi per qualche foto.

Si continua in moto verso Passo San Leonardo fino ai suoi 1282 metri d’altezza nella sommità, un pianoro brullo ma molto scenografico.

Da qui si giunge a Campo di Giove e si devia verso Pescocostanzo, Rivisondoli e Roccaraso, famose località turistiche invernali ed estive.

Claudia Giammatteo