Ring of Kerry, le strade dell’Irlanda su due ruote

Ring of Kerry

Ring of Kerry: non solo la Mecca degli appassionati di due ruote, ma uno dei tratti stradali più famosi di tutto il mondo. Si tratta di un percorso ad anello che si trova in Irlanda, più precisamente all’interno della contea del Kerry, nella penisola di Iveragh.

Tutto quello che c’è da sapere sul Ring of Kerry

Posizione

Per ammirare lo splendore del Ring of Kerry devi spostarti verso la penisola di Iveragh, una delle cinque penisole situate nell’Irlanda sud-occidentale e la seconda da nord verso sud.

Al suo interno, presenta alcune delle montagne più alte dell’intero paese, tra le quali spicca il Carrantuohill di poco superiore ai 1000 metri d’altezza. Hai così l’opportunità di districarti al meglio in percorsi alquanto impervi, con salite e discese in grado di rendere la tua esperienza di guida sempre più mozzafiato.

Luoghi di interesse e cosa vedere

Nei pressi della strada del Ring of Kerry, si trovano numerosi punti di interesse che dovresti conoscere al fine di rendere la tua esperienza ancora più elettrizzante, a partire dallo sconfinato Parco Nazionale di Killarney. Quest’ultimo si contraddistingue per una natura senza confini, simbolo di un’Irlanda selvaggia e pura.

Niente male neanche il Moll’s Gap, un passo montuoso che proietta direttamente con vista sul Macgillycuddy’s Reeks, la più ampia catena di montagne dell’intera Irlanda. Da non perdere le Cascate di Torc, con le acque del torrente che partono dal “Devil’s Lake” (il Lago del Diavolo)  e arrivano fino al lago Muckross. Il Gap of Dunloe, invece, è un passo montuoso che si contraddistingue per un sentiero alquanto stretto, dalla lunghezza di circa 7 chilometri.

I luoghi suggestivi che dovresti scoprire mentre ti trovi a bordo della tua moto non terminano qui. Per esempio, puoi dare un’occhiata alla cittadina di Kenmare, situata nella contea di Kerry e in grado di contare poco più di 2000 abitanti. Non dimenticarti neanche di Killorgin, famosa a livello internazionale grazie all’iconico Puck Fair Festival. Svolto ogni anno dal 10 al 12 agosto, prevede l’incoronazione di un caprone che per tre giorni viene servito come se fosse un vero re.

Waterville, invece, era il luogo di villeggiatura di Charlie Chaplin, al quale è stata dedicata una statua all’interno della spiaggia locale. Infine, Cahersiveen è una meta ambita dagli studenti che vogliono migliorare la loro padronanza della lingua inglese e contiene al suo interno la Daniel O’Connell Church, ossia l’unica chiesa della nazione dedicata ad una personalità non religiosa.

Mappa

Ring of Kerry. L’itinerario in moto

Come hai visto, il Ring of Kerry ti propone diverse opportunità da sfruttare al volo per un viaggio tutto da ricordare, specie se non puoi fare a meno della tua moto. Ti mostriamo le caratteristiche principali di un itinerario memorabile, che come ti abbiamo già citato in precedenza si contraddistingue per un particolare percorso a forma circolare.

I tuoi 179 chilometri di tragitto si aprono a Killarney, città famosa per la pesca e per i suoi pub dove si coltiva ancora adesso la cultura musicale celtica. Attraversa il parco e dirigiti verso Killorgin, notando la statua del caprone Re Puck e dando un’occhiata, magari, al vicino Golf Club. Prosegui nel tuo percorso dirigendoti verso la località di Glenbeigh, per poi stabilirti per qualche ora presso le spiagge di Rossbeigh Strand. Ovviamente, ogni singolo momento sulla tua moto viene circondato da montagne e colline dalla bellezza fuori dal comune.

Il tuo viaggio non finisce qui. Spostati verso Cahersiveen e riposati un altro po’ nello Skellig Ring, con panorami che guardano sull’Oceano Atlantico capaci di lasciarti davvero a bocca aperta. Ora spostati verso Waterville e avventurati in qualche escursione all’insegna della pesca e del golf, magari approfondendo la tua conoscenza di Charlot. Ancora qualche chilometro e arriva il turno di Derrynane, altro luogo dalle spiagge suggestive sulle quali puoi farti una bella passeggiata a piedi.

Di seguito, ecco davanti ai tuoi occhi l’affascinante Sneem, dalla chiara impronta rurale e dall’aspetto simile a quello di una vera e propria cartolina. Un’atmosfera unica, alla quale può fare seguito il tragitto che ti porta a Kenmare, magari assaggiando una gustosa zuppa di pesce affacciandoti sull’omonima baia. Scala la Molly’s Gap e riscopri l’essenza della montagna. Quindi, dopo aver attraversato il Lough Leane e il Muckross Lake, non ti resta altro da fare che esplorare il meraviglioso Killarney National Park e portare a termine un itinerario che può restare impresso nella tua memoria.

TrueRiders