TrueRiders

Riviera di Levante: alla scoperta della Costa ligure in moto

Riviera di Levante

Metti mezza giornata libera in Liguria, una moto e la voglia di non staccarsi mai dal panorama offerto dal mare che ci “scorterà” spesso in questo viaggio dal capoluogo ligure fino alla Riviera di Levante.

L’itinerario che vi proponiamo oggi infatti è l’ideale per una gita breve ma intensa su questo scorcio del lungomare ligure, dal capoluogo Genova, città dominatrice dell’intero golfo alla ridente Portofino.

Tappe intermedie, ma da non sottovalutare assolutamente saranno invece Rapallo e Santa Margherita Ligure.

Mappa

Informazioni utili

  • Partenza: Genova
  • Arrivo: Portofino
  • Lunghezza: 39 chilometri
  • Durata: 1 ora e mezza
  • Principali località attraversate: Bogliasco, Rapallo, Santa Margherita Ligure

Riviera di Levante in moto. L’itinerario

L’itinerario nella Riviera di Levante prevede la partenza da Genova, città da sempre importante dal punto di vista economico nonché repubblica marinara storica, per finire come parte del triangolo industriale del nord formato assieme a Milano e Torino.

Ci lasciamo il porto alle spalle evitando l’affollata autostrada E80 e immergendoci sulle strade della SS1, procedendo verso est per quasi una trentina di km. In meno di un ora siamo a Rapallo, altra città importante dal punto di vista storico per i trattati firmati qui al termine della Prima Guerra Mondiale. Vale la pena osservare lo splendido panorama offerto su questo scorcio occidentale del Golfo del Tigullio.

Superato il tratto più lungo, possiamo permetterci di effettuare un giro panoramico di questa parte della Riviera del Levante ripartendo da Rapallo alla volta di Santa Margherita Ligure, apprezzato centro turistico e balneare.

La spezziamo però in più tratti seguendo inizialmente la Lungomare Vittorio Veneto, con l’attraversamento di un ponte su un canale affluente del golfo, all’altezza di via Marco Polo. Si prosegue poi per circa 3 km sulla SS27, tratto che si può percorrere a velocità ridotta per godersi appieno lo spettacolo della riviera alla nostra sinistra. Prima di entrare a Santa Margherita Ligure, con il promontorio subito riconoscibile.

E ci siamo, l’ultimo tratto del nostro itinerario ligure da Santa Margherita ci porta nella graziosa Portofino, altro centro balneare rinomato della riviera e dominato da fari e speroni rocciosi. Anche questa tappa ha distanza tale da permetterci un tranquillo percorso a velocità ridotta per goderci il colpo d’occhio offerto dalla zona.

Con 5.4 km sulla SS27 sempre dritti, ad eccezione dello svincolo all’altezza del tornante di Via Roma dove bisogna prendere la sinistra, siamo a Portofino, comune che ha gran parte del suo territorio rientrante tra il parco naturale e l’area marina protetta. I sentieri ci aspettano per una breve passeggiata, prima di tornare in sella per il ritorno a casa!

TrueRiders

TrueRiders