Seven Mile Bridge, un tour in moto nelle Florida Keys

seven mile bridge

Il Seven Mile Bridge è uno dei luoghi più curiosi e affascinanti delle Florida Keys, un arcipelago che si trova in questo celebre stato USA, e che permette il collegamento tra Knight’s Key, nella città di Marathon, a Little Duck Key, nelle Lower Keys.

Tutto quello che c’è da sapere sul Seven Mile Bridge

Mappa

Il nome, come è facile intuire, anticipa la sua lunghezza: questo ponte, anche se in realtà si tratta di due ponti (e ci torneremo) è lungo infatti 10.887,5 metri, ovvero 6,765 miglia, oltre ad essere largo 11,58 metri e con una altezza dalla superficie del mare di 19,81 metri. Più che di un ponte, si potrebbe quasi parlare di un viadotto.

Cenni storici

La prima realizzazione del Seven Mile Bridge risale addirittura al periodo 1909-1912, sotto la direzione di Henry Flagler e Clarence S. Coe. Aveva una funzione di ponte ferroviario, che perse nel 1935 dopo che un fortissimo uragano (che fece 408 vittime) ne demolì alcune parti. La compagnia ferroviaria decise di vendere la struttura al governo degli USA, che lo sistemò e aprì al traffico veicolare.

Dal 1978 al 1982, il Seven Mile Bridge “originale” fu parzialmente abbandonato in seguito alla costruzione di un secondo ponte, distanziato dal primo di poche centinaia di metri, che segue interamente il percorso del ponte del 1909-1912. Quest’ultimo, aperto oggi solo a pedoni e ciclisti, è oggetto di discussione sull’eventualità di un restauro conservativo che lo renda pienamente fruibile (alcuni pezzi, infatti, sono mancanti).

Chi oggi viaggia da queste parti può non solo ammirare, per quasi undici chilometri, un invidiabile scenario sul mare e sugli isolotti delle Florida Keys, ma anche godere di una tra le strade più belle al mondo, così come molti siti e riviste hanno definito il Seven Mile Bridge.

Seven Mile Bridge in moto

Il percorso del Seven Mile Bridge si inserisce, come abbiamo già detto, all’interno delle Florida Keys. La zona, a sud di Miami e delle Everglades, arriva fino all’isola di Key West. È qui che si trova il Southernmost Point of the Continental US. Si tratta, come suggerisce il nome, del punto più a sud degli USA “continentali”.

Questo punto di interesse dista 269 km dal centro di Miami, e si raggiunge percorrendo la US-1 S. Una volta lasciata la Florida continentale, il percorso è pressoché obbligato. Per larghissima parte rettilineo, si apre in numerosi ponti e traghetti che attraverso la fascia di isole costiere.

La Overseas Highway sembra, per lunghissimi tratti, l’unica traccia umana in mezzo all’oceano, con un colpo d’occhio davvero spettacolare. Molto belle le isole di Long Key e Boot Key, quest’ultima da dove parte il Seven Mile Bridge.

Il percorso prosegue per numerose miglia, attraverso il Great White Heron National Wildlife Refuge. La zona, tra opera naturale e dell’uomo, è decisamente interessante da visitare. A Key West, poco prima dell’arrivo, si può vedere da lontano la base navale aerea di Key West.

Key West è più vicina all’Isola di Cuba che a Miami. In linea d’aria dista 166 km da L’Avana e 217 da Miami Beach. Un luogo decisamente interessante, all’imbocco del Golfo del Messico.

TrueRiders

SEVEN MILE BRIDGE

  • Lunghezza (km): 11
  • Durata: 20 minuti
  • Partenza: Marathon
  • Arrivo: Big Pine Key