In moto sulla Strada del Vino dell’Alto Adige

Strada del vino alto adige

La Strada del Vino dell’Alto Adige (o Südtiroler Weinstrasse) è uno dei percorsi più famosi dell’enoturismo in Italia.

Si sviluppa nel cuore del Südtirol, unendo Bolzano e Cortina sulla Strada del Vino, e molti comuni trovano nel loro nome proprio questa dicitura.

Tra i più famosi, sicuramente Caldaro/Kaltern e Termeno, conosciuta come Tramin, dove si produce il famoso Gewürztraminer.

Per visitare la zona in moto, TrueRiders ti propone un interessante percorso con partenza e arrivo da Bolzano, lungo circa 100 chilometri, da fare facilmente in un giorno festivo.

Mappa

Informazioni utili

  • Partenza: Bolzano
  • Arrivo: Bolzano
  • Lunghezza: 107 chilometri
  • Durata: 2 ore e mezza
  • Comuni attraversati: Cornaiano, Caldaro, Termeno, Magré, Cortina sulla Strada del Vino, Trodena, Nova Ponente

L’itinerario

Il percorso alla scoperta della Strada del Vino dell’Alto Adige inizia da Bolzano, la “capitale” dell’Alto Adige.

Il capoluogo altoatesino si trova nel punto dove si incontrano i fiumi Talvera e Isarco, ed è ricco di monumenti. Tra i luoghi più interessanti, il Tesoro di Castel Roncolo e il Castel Tirolo, ma anche Piazza Walther e la celebre Piazza delle Erbe.

Si inizia costeggiando, per un brevissimo tratto, la A22 del Brennero deviando verso Ponte d’Adige e, lungo la SS42, arrivando in poco meno di 12 chilometri a Cornaiano.

Siamo già ampiamente nella zona della Südtiroler Weinstrasse: proseguendo sulla SS42 raggiungiamo Caldaro/Kaltern. Oltre al vino, per il quale è celebre, vi si trova il Lago di Caldaro molto frequentato dal turismo sportivo.

Giungiamo dopo soli sette chilometri a Caldaro sulla Strada del Vino. È qui che si produce il Traminer aromatico (Gewürztraminer), vino bianco di particolare gusto, conosciuto in tutta Europa.

Proseguendo arriviamo a Magré e Cortina sulla Strada del Vino, limite inferiore di questa bella zona del Trentino Alto Adige, ma il nostro itinerario non finisce certo qui!

Ci aspetta un interessante rientro a Bolzano, che faremo lungo la zona dell’Alto Adige orientale, toccando dapprima Trodena, che raggiungiamo dopo circa 18 chilometri da Cortina passando per strade e curve di grande bellezza.

Prendendo la SP72, proseguiamo in direzione di Nova Ponente, e seguiamo poi il percorso che si unisce alla SS620 fino a Ponte Nova e successivamente alla SS241.

Arriviamo in Valle Isarco, precisamente a Cornedo all’Isarco, e giungiamo così sulla SP22, per arrivare a Bolzano.

Stefano Maria Meconi