Strada della Forra, la strada più bella del mondo in moto

Strada della Forra

La Strada si trova sul Lago di Garda, precisamente nel comune di Tremosine da cui prende il nome esteso: Strada della Forra a Tremosine. Il percorso stradale è conosciutissimo anche a livello internazionale; la sua fama è così vasta che il Primo Ministro britannico Winston Churchill la definì l’ottava meraviglia del mondo

Qual è la particolarità della Strada della Forra? Sorge nel cuore di una specie di canyon, le cui grotte e cavità scavate dall’azione dell’acqua che continua ad erodere sono sempre un po’ umide. Beh, potremmo dire in poche parole che è la strada più bella del mondo. Tant’è che è stata scelta anche per diversi spot pubblicitari di case automobilistiche. Ma per i motociclisti è qualcosa in più: il brivido dei tornanti è un richiamo irresistibile!

Tutto quello da sapere sulla Strada della Forra

Storia della Strada della Forra

Tra i luoghi da scoprire percorrendo la Strada delle Forre ci sono le belle località di Limone sul Garda, Voiandes e Voltino. Tremosine è però il punto in cui si trova il tratto più suggestivo della strada e fu realizzato nei primi anni nel Novecento. Fu Don Giacomo Zanini, fondatore della Cassa Rurale e Artigiana di Vesio, che ebbe l’intuizione di collegare l’altopiano di Tremosine sul Garda con il lungolago. Dopo quattro anni di lavori in condizioni difficili, legate soprattutto all’asperità del territorio, la Strada della Forra aprì l’8 maggio 1913. Oggi, dopo oltre un secolo, la sua importanza strategica è stata scavalcata dalla bellezza paesaggistica che ne fa una meta ambita da migliaia di visitatori ogni anno.

Come vivere al meglio la Strada della Forra

La strada delle Forre è molto bella, soprattutto da percorrere in estate quando i colori vibranti della natura danno il meglio di sé. Dal momento che è caratterizzata da tornanti, seppure il brivido della velocità lo conosciamo bene, vi suggeriamo caldamente di procedere ad un’andatura moderata. Percorrere la strada della Forra in moto di sera è un’esperienza davvero suggestiva; in quel momento rende tutto ancora più magico. Inoltre è meglio affrontare il percorso in salita, in modo da godersi meglio il bellissimo panorama. Ricordate: tenete sempre la destra perché la strada è piuttosto stretta. 

Riapertura a data da destinarsi

Attualmente questo magico serpentone è inaccessibile. la Strada provinciale 38, la Strada della Forra appunto, che dalla Gardesana sale a Tremosine è chiusa per dissesto dal 28 dicembre 2020. Oggi, a detta dello stesso primo cittadino, non è ancora possibile fare previsioni sulla data di apertura. La situazione sembrerebbe più complessa del previsto.

Strada della Forra mappa e itinerario in moto

Mappa

Dettagli itinerario

  • Partenza: Strada della Gardesana
  • Arrivo: Passo Pordoi
  • Lunghezza: 5,8 chilometri
  • Arrivo: 10 minuti

Itinerario

Innanzitutto: come raggiungere la strada della Forra? Partiamo dalla Strada Statale Gardesana Occidentale sulla sponda breciana, all’altezza di Campione; basta seguire le indicazioni stradali per Tremosine. Incontriamo naturalmente la strada della Forra e i suoi 5,8 chilometri che racchiudono paesaggi mozzafiato e scorci di incredibile bellezza. Per percorrere la strada ci vogliono 10 minuti, ma ti suggerisco di fermarti per fare una pausa, scattare foto e girare filmati per immortalare una bellezza che sembra quasi sospesa nel tempo.

Il percorso della Strada delle Forre si dirama dalla Strada Provinciale 38 della Gardesana, che segue il profilo del Lago di Garda nella sua interezza geografica. L’itinerario si arrampica lungo i meravigliosi declivi lacustri, sorpassando un dislivello imponente grazie a una serie di curve che si alternato a gallerie scavate nella pietra viva. La particolarità della Strada della Forra, che nel suo tratto più stretto rende difficoltoso il passaggio di due veicoli uno affiancato all’altro, è quello di sembrare come strappata alla roccia. 

Insomma, i circa 5 chilometri di percorso dal porto di Tremosine al centro storico della cittadina, concedono al visitatore un tratto di percorso unico al mondo. Quasi dimenticavamo: lungo la Forra possiamo fermarci sui diversi balconi panoramici che si aprono sul Garda. 

Tremosine sul Garda, Sali a Borgo
Uno scorcio dell’ingresso a Tremosine sul Garda

Guida utile alla Strada della Forra

Il percorso in moto è molto breve, allora perché non approfittarne per un pranzetto fuori porta? E allora: dove mangiare alla strada della Forra? 

La Trattoria Da Angelo dista solamente 500 chilometri dal tracciato. Posticino intimo e pochi tavolini, la cucina riserva piacevolissime sorprese ai commensali. Cucina italiana, mediterranea e anche vegetariana, è pronto anche ad ospitare clienti vegani. Polenta, funghi, salami e formaggi locali sono pronti a deliziarvi.

La Locanda al Castelletto dista anch’essa 500 metri dalla Forra di Tremosine. Panorama mozzafiato e ospitalità calorosa, il menù è pronto a solleticare il vostro palato con piatti della tradizione italiana.

Ristorante Pizzeria la Forra dista 600 metri dall’omonima strada. Dal carpaccio di carne al tagliere di formaggi, il menù prevede anche piatti a base di tartufo. Piatti per vegetariani, vegani e intolleranti al glutine completano poi l’offerta dell’accogliente ristorante. 

Siete intorno al Lago di Garda? Scoprite anche il Passo Tremalzo da attraversare in moto.

 

Avatar per TrueRiders

STRADA DELLA FORRA

  • Lunghezza (km): 5
  • Durata: 15 minuti
  • Partenza: Porto di Tremosine
  • Arrivo: Pro Loco di Tremosine
  • Chiusura invernale: No