Strada del Radicchio in moto, itinerario “del gusto” in Veneto

Strada del Radicchio




Un itinerario per tutte le stagioni, per ogni tipo di moto, sia per principianti che per esperti. Sulla Strada del Radicchio non ci sono scalate ai passi alpini del Veneto, ma placide strade di campagna dove si alternano campi coltivati, vigneti chardonnay, borghi storici, ville palladiane. Il re di questa parte del nord est italiano è il Radicchio Rosso di Treviso: preparati a un percorso all’insegna del gusto. 

Strada del Radicchio, l’itinerario in moto

Dopo aver detto cosa c’è da vedere, ora è il momento di dire come raggiungerlo. L’itinerario in moto sulla Strada del Radicchio tocca tutti centri principali. 

Mappa

Dettagli

  • Partenza: Treviso
  • Arrivo: Treviso
  • Lunghezza: 96,2 km
  • Durata: 2 ore e 13 minuti
  • Tappe: Castelfranco Veneto (TV), Piombino Dese (PD), Mirano (VE), Mogliano Veneto (TV), Casale sul Sile (TV)

Itinerario

La Strada del Radicchio inizia da Treviso: da qui esci dalla città prendendo Via Castellana, e poi la SR53 in direzione Castelfranco / Vicenza. Supera Paese, Padernello, il Parco del Lago delle Fate, e poi raggiungi Castelfranco Veneto, prima tappa del tuo itinerario. 

Da Castelfranco Veneto gira a sinistra sulla SR245, che lambisce il versante padovano della Strada del Radicchio. La seconda tappa è Piombino Dese, e poi prosegui attraversando Trebaseleghe

Prima di entrare in Scorzè svolta a destra su Via Milano (SR515 Var 2) e alla terza rotonda che incontri imbocca la prima uscita sulla SP37. Toccherai le località di Mestrina, Salzano e infine arriverai a Mirano, che del percorso costituisce la tappa nella provincia di Venezia. 

Continua dritto sulla SP32 e alla prima rotonda imbocca la terza uscita sulla SP36. Raggiungi Maerne, e gira a destra sulla SP38 verso Olmo. Appena attraversato il corso d’acqua c’è una rotonda: prendi la prima uscita sulla SR245, verso Zelarino, frazione del comune di Venezia. 

Imbocca sulla sinistra Via Marieschi, e in corrispondenza della chiesa gira a sinistra in Via Scaramuzza. Appena ti trovi il Forte sulla destra, svolta a destra su Via Gatta, che ti porterà fino a ritrovare la strada statale: prendi la SS13 verso sinistra attraversando subito il corso del fiume Dese e dirigendoti verso Mogliano Veneto.

A Mogliano Veneto prendi a sinistra la SP64 verso Casale sul Sile. Una volta visitata quest’ultima tappa del tuo itinerario, continua costeggiando il Sile sulla SP67 e tornerai al punto di partenza della Strada del Radicchio, Treviso. 

Alla scoperta della Strada del Radicchio, in Veneto

Soprannominato “il fiore d’inverno”, il Radicchio rosso di Treviso è un prodotto ortofrutticolo IGP (Indicazione geografica protetta). Una varietà di cicoria dal gusto delicatamente amarognolo, prodotta in Veneto: attraverseremo proprio i luoghi di coltivazione, che vengono chiamati la Strada del Radicchio. 

Cos’è la Strada del Radicchio e dove si trova

La Strada del Radicchio corrisponde a una zona del Veneto che si trova a cavallo delle province di Treviso, Padova, Venezia

La maggior parte dell’area è in territorio trevigiano: a partire dalle sponde del Piave ad Est alla Statale del Santo ad Ovest, comprende al suo interno ampi territori di pianura. Il fiume più importante che attraversa la zona è il Sile, ma ci sono anche lo Zero, il Dese, il Marzenego, e diversi corsi d’acqua minori formano una fitta rete idrografica che modella il paesaggio rurale.

Cosa fare e vedere sulla Strada del Radicchio

Cosa fare in una gita sulla Strada del Radicchio? La risposta è semplice: mangiare! Nell’area è attiva l’Associazione della Strada del Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco, consorzio di produttori, operatori del settore, commercianti, ristoratori, enti pubblici, che promuove il territorio e propone diversi pacchetti turistici per i visitatori. Consultare le loro proposte è il modo migliore per partecipare a visite guidate, degustazioni di prodotti tipici, buffet nelle aziende agricole, e scoprire così il vero gusto del radicchio Veneto. 

Ma la Marca Trevigiana è anche bella da vedere: tra borghi medievali e ville palladiane, c’è da scoprire tutta l’arte, storia e cultura di un territorio per lungo tempo legato allo splendore della Repubblica Serenissima di Venezia. 

Castelfranco Veneto

Da visitare a Castelfranco Veneto è sicuramente il Castello, ma anche i luoghi del pittore Giorgio da Castelfranco, famoso come il Giorgione: da vedere la sua casa, il museo con le sue opere, e ovviamente il Duomo della cittadina dove sono presenti alcuni suoi dipinti. 

Piombino Dese

Piombino Dese è il luogo dove vedere una delle più belle Ville Palladiane del Veneto: è Villa Cornaro, o Cornèr, progettata da Andrea Palladio nel 1552. È stata inserita nel 1996 nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO, con le altre ville palladiane del Veneto.

Mirano

Mirano fa parte della provincia di Venezia, e a lungo la sua storia è stata legata alla repubblica “Serenissima”. È un borgo di belle chiese, come quella di San Leopoldo o quella di San Michele Arcangelo. Anche qui spicca una bellissima villa, la Villa Belvedere, che ospita al suo interno uno dei giardini più belli d’Italia. 

Mogliano Veneto

Dalla metà del Cinquecento i Veneziani abbellirono la campagna di Mogliano Veneto con splendide ville venete. C’è l’imbarazzo della scelta, in ogni angolo della cittadina ne scorgerai una – molte si possono visitare. Il monumento ai Caduti ricorda l’importante contributo di questo centro nella Grande Guerra. 

Casale sul Sile

Casale sul Sile è un importante centro di produzione del Radicchio Rosso e si trova sul limite est della Strada del Radicchio. È il luogo giusto per una bella passeggiata nella natura lungo le sponde del Sile, il maggiore corso d’acqua di quest’area.  

Scopri anche

Avatar per TrueRiders

TrueRiders

STRADA DEL RADICCHIO

  • Lunghezza (km): 99.2
  • Durata: 133
  • Chiusura invernale: No
  • Partenza: Treviso
  • Arrivo: Treviso
  • Principali località attraversate: Castelfranco Veneto, Piombino Dese, Mirano, Mogliano Veneto, Casale sul Sile

Consigli per gli acquisti