TrueRiders

Birra e moto: idee di viaggio in Europa

Birra

Dalla Vallonia all’immancabile Irlanda, tante proposte di viaggio in moto attraverso l’Europa con un grande punto in comune: poter sorseggiare un buon boccale di birra! 

Ve ne abbiamo già parlato: noi di TrueRiders siamo dei fieri estimatori della birra artigianale e, oltre a non disdegnarne un buon boccale di tanto in tanto, abbiamo un’autentica passione per gli itinerari a tema! D’altronde, cosa meglio di un viaggio che sappia coniugare strade belle da percorrere su due ruote, enogastronomia e scoperta dei luoghi dell’artigianato di una bevanda che persino Shakespeare definì degna di un re? Dopo alcuni suggerimenti in terra italiana, abbiamo allora pensato di espandere i nostri confini proponendovi qualche meta europea.

Dal Belgio alla Boemia, passando per l’immancabile Germania: tante diverse idee di viaggio tutte da scoprire, con un unico, inconfondibile, punto in comune… il binomio birra e moto!

Attraversando l’Europa a tutta birra: la Franconia e l’Irlanda 

Sembra quasi scontato, ma la nostra prima proposta non poteva che essere ambientata in Germania: ne è protagonista la Franconia, regione tedesca parte dell’odierno Land di Baviera, del quale costituisce la parte settentrionale. Molti sono in realtà i motivi che potrebbero convincervi a una visita, dalle strade versatili capaci di soddisfare anche gli irriducibili delle curve al paesaggio romantico, caratterizzato da antichi castelli e villaggi pittoreschi; per un’amante della birra, però, il più importante sarà la straordinaria varietà di proposte che potrete trovare in zona: se avete dei dubbi, vi basti pensare che la Franconia ha una delle concentrazioni di birrerie più elevate di tutto il mondo.

Cos’altro suggerirvi? Ovviamente, di assaggiare la Kellerbier e di non sottovalutare neppure la possibilità di un viaggio lungo la Strada Romantica, 366 km di grande interesse storico e paesaggistico che si snodano tra  Würzburg e Füssen, attraversando tra le altre regioni anche la Franconia occidentale.

Dalla Germania all’Irlanda, almeno in questo caso, il passo è davvero breve: nell’immaginario collettivo, la parola “birra” non può infatti che invocare alla mente l’immagine di un pub irlandese. E, anche per questo, vi suggeriamo di esplorare l’isola come si conviene a un vero motociclista, senza però mancare di fare tappa anche a Dublino. Indubbiamente, si tratta di una meta turistica molto gettonata, ma l’atmosfera è di quelle da vivere almeno una volta nella vita. Per evitare intoppi, soprattutto nel weekend, meglio comunque prenotare con un buon anticipo i propri pernottamenti.

Birra e moto in Europa: Vallonia, Boemia e Amsterdam 

Con la nostra terza idea di viaggio torniamo nell’Europa continentale e, più precisamente, in Vallonia. Con oltre 600 varietà di birra prodotte, il Belgio sa del resto molto bene come attrarre gli estimatori desiderosi di assaporare un buon boccale. Perché proprio la Vallonia? Per il piacere di guidare tra dolci colline verdi, per le numerose brasserie e, indubbiamente, per le birre prodotte nelle abbazie trappiste, vera chicca per intenditori. Tra le tappe irrinunciabili, dunque, l’Abbazia di Orval, di cui è possibile anche visitare le suggestive rovine medievali.

Spostiamoci ora in terra ceca con la Boemia, altra zona d’Europa dalla lunga tradizione artigianale che non si può certo trascurare quando si parla di moto… e di birra. E se il capoluogo della regione è la bellissima Praga, altro fiore all’occhiello dell’area quando si tratta di alzare boccali e bicchieri è Plzeň, città della Boemia occidentale famosa per la sua birra pilsener. Gli amanti delle “bionde” non potranno infine dimenticare i Paesi Bassi e un’altra città di eccellenze, Amsterdam – perché no – magari da scegliere come punto di partenza (o di arrivo) di un itinerario tutto europeo alla scoperta del Benelux.

Avete trovato la meta che fa al caso vostro tra le nostre proposte? Bene, allora, non ci resta che raccomandarvi di essere prudenti e di fare lunghe soste (o dormite!) dopo gli assaggi del caso. E se avete qualche buona birra da suggerirci, non risparmiateci i consigli… perché siamo pronti ad assaggiare!