TrueRiders

Dante’s View, moto itinerario nella Death Valley in California

shutterstock 582824284 740x494 - Dante's View, moto itinerario nella Death Valley in California

Un moto itinerario tra la California e il Nevada, attraverso la Death Valley fino alla terrazza panoramica Dante’s View

Lunghezza 300 chilometri
Durata 1 giorno
Principali località attraversate Las Vegas, Corn Creek, Indian Springs, Amargosa Valley, Dante’s View
Strutture ricettive LongStreet Hotel Casino, Dante’s View picnic area

Ad un’altezza di circa 1700 metri s’apre un’incredibile veduta sull’infuocato inferno desertico della Death Valley: la Dante’s View. Non siamo sul monte del Purgatorio, ma sulla cresta delle Black Mountains e, più precisamente, sul Picco del Diavolo. Cinquanta chilometri più in là, come a ricordare un Acheronte o uno Stige, scorre il Torrente della Fornace. In lontananza, le Founeral Mountains…

shutterstock 398192521 768x512 - Dante's View, moto itinerario nella Death Valley in California

Al di là dei pittoreschi nomi e soprannomi – a cui gli americani sembrano tenerci parecchio – l’itinerario che vi proponiamo vi condurrà, attraverso la mitica “Valle della Morte, in California, fino a questo particolarissimo punto panoramico dal quale ammirare la cascate di sale delle Panamint Mountains ed il Deserto dell’Amargosa che si estende  nel Nevada.

Da Las Vegas

shutterstock 114659185 768x522 - Dante's View, moto itinerario nella Death Valley in California

Come punto di partenza scegliamo Las Vegas, perfetta grazie alla sua vicinissima posizione: il momento migliore per godere del panorama è infatti la mattina, quando cioè il torrido sole si trova alle spalle della terrazza panoramica…

Il tragitto è di circa 150 miglia e, in un paio di ore (ma calcoliamone tre per sicurezza), dovremmo essere arrivati.
Impossibile andare a letto presto se ci si trova a Las Vegas. Non importa, sveglia di buon ora, doccia fredda, colazione e via. La strada è tutta asfaltata e non è quindi necessaria una moto da sterrato o da fuoristrada. Diciamo che un’Harley andrebbe benissimo…

Lungo la US-95

shutterstock 579482794 768x512 - Dante's View, moto itinerario nella Death Valley in California

Prendiamo la US-95 N in direzione nord verso Amargosa Valley: classica strada americana, che continua per chilometri e chilometri nel nulla, sfiorando minuscole cittadine sperdute qua e là, oltrepassando il confine del Nevada ed entrando in Oregon. Noi, ovviamente, ci fermiamo molto prima.
Superando Corn Creek e la Creech Air Force Base di Indian Springs, arriviamo dopo circa 80 miglia ad Amargosa Valley. Un po’ come il deserto da cui prende il nome, questa cittadina non ha niente (o quasi) da offrire. L’attrazione principale è il LongStreet Hotel con annesso Casino, una sorta di oasi posticcia in mezzo al nulla…

Sulla Dante’s View

shutterstock 526607392 768x508 - Dante's View, moto itinerario nella Death Valley in California

Tiriamo dritto, anzi, svoltiamo a sinistra sulla 373 verso la Dead Valley Junction, entrando così in California. Il nome della strada cambia in 127 e, al bivio, svoltiamo a destra sulla 190. Impossibile sbagliarsi: le strade non sono molte e la Dante’s View è ben segnalata.

Per 15 miglia circa seguiamo la strada, costeggiando la Funeral Mountains Wilderness Area e il Pyramid Peek. All’altezza dell’area di parcheggio (a pagamento), al bivio teniamo la sinistra ed imbocchiamo, per l’ultimo tratto, la Fournace Creek Wash Rd.
Altre 15 miglia di strada nel nulla, un paio di curve più strette ed eccoci al parcheggio dove lasciare – momentaneamente – la moto. Per godere della vista migliore, è infatti una buona idea prendere il sentiero (sono pochi metri) che, da qui, conduce al punto più alto della Dante’s View.

Per una sosta e, magari, un picnic, avventuratevi invece sull’altro sentiero che, in circa 3 o 400 metri si apre in un’area – anch’essa panoramica – attrezzata con tavoli e panchine.