TrueRiders

Flüelapass, itinerario in moto sulle Alpi svizzere

Passo Fluela

Alpi svizzere, è ora di andare alla scoperta di uno dei passi di montagna più belli al di fuori dell’Italia: preparate la moto per la scalata del Flüelapass

Ancora un percorso a alta quota amici di Trueriders, ma stavolta siamo oltre il nostro confine nazionale e precisamente in Svizzera nel Cantone dei Grigioni. Tra le Alpi elevetiche infatti si snoda il Passo del Flüela, serie di curvoni da oltre 2300 metri di altitudine e con una pendenza massima del 10% noto anche come il collegamento privilegiato tra le due principali valli di questo cantone, ovvero la Landwasser e l’Engadlina.

Dovremo quindi prendere a riferimento Davos e Susch, cittadine attraversate da un tratto della Strada provinciale 28: curiosamente questo numero è all’incirca anche quello dei km che andremo a affrontare in questo nuovo itinerario in moto. Sembrano pochi, e in effetti ci vogliono meno di 40 minuti per attraversare tutto il Flüelapass anche se la vista delle principali vette delle Alpi Retiche e delle classiche vallate svizzere vale davvero il prezzo di una capatina da queste parti!

 

Itinerario sul Passo del Flüela – Da Susch a Davos



fluelapass

Chiuso per buona parte dell’anno, maggio è il mese di riapertura conseuto di questo valico alpino dopo il comprensibile stop invernale. Siamo nel cuore della Svizzera settentrionale, a non molti km di distanza poi sia dal confine con l’Italia che con il Liechtenstein. Entrando dai nostri confini è sicuramente più probabile imbatterci per Susch, che altro non è che una frazione del comune di Zernez situata a quasi 1500 metri di altezza nella valle dell’Engladina.

Attraversata dal fiume Inn, Susch rappresenta la via d’accesso dal lato est del Passo del Flüela con l’imbocco sulla Strada provinciale 28 che avviene seguendo le indicazioni per il Sot Plaz, mentre la vista degli oltre 3000 metri del Piz Linard sulla destra accompagna l’inizio di una salita sempre più costante e subito arricchita da stretti curvoni a gomito ai quali prestare la massima attenzione. In questo primo tratto il Flüelapass segue il corso del Susasca, un affluente dell’Inn.

Ai lati invece dovreste vedere lo spettacolo di altre due vette imponenenti come il Piz Murtera (a destra) e il Piz Ras (a sinistra). Dopo circa 15 km invece siamo in prossimità di quella che a nostro avviso è la cima più bella di tutto questo percorso in moto, ossia lo Schwarzhorn con tanto di croce in vetta.

La seconda metà del Passo del Flüela in moto invece si presenta decisamente più lineare e meno impegnativa ma con panorami ugualmente mozzafiato con la presenza di vette come il Flüela Wisshorn e il Sentischhorn, prima dell’entrata nella valle della Landwasser e l’arrivo a Davos. Se avete il tempo però approfittatene per visitare il lago con tanto di molo per le imbarcazioni a vela e sport acquatici!