TrueRiders

Itinerario in moto sul Puerto de Ibañeta, percorsi tra i Pirenei franco-spagnoli

roncisvalle

Andiamo alla scoperta di un nuovo itinerario tra i Pirenei, già noto a pellegrini e storici: in sella verso Puerto de Ibañeta.

Esiste un passo di montagna in grado di unire uno dei poemi più famosi della letteratura medievale con il percorso fisico ma soprattutto spirituale per eccelenza? La risposta è si: stiamo parlando infatti del Puerto de Ibañeta, valico dei Pirenei situato in Spagna ma molto vicino al confine con la Francia. Chiamato con il nome originale però non rende l’idea in italiano. Ci riproviamo perciò con la traduzione, ovvero Passo di Roncisvalle.

Ci siete arrivati? Ebbene si, questo percorso si trova proprio nei pressi della città divenuta famosa in tutto il mondo per la battaglia che si svolse qui il 15 agosto dell’anno 778. Questo episodio storico si concluse con la sconfitta dei Franchi a opera dei Baschi, probabilmente non si trattò di una vera battaglia ma piuttosto di una imboscata dalla quale nacque la leggenda di Orlando, o meglio della Chanson de Roland, la canzone di gesta per eccellenza tra i poemi medievali.

La parte storica di questo nostro nuovo itinerario tra i Pirenei si collega a quella spirituale perchè il Passo di Roncisvalle rappresenta anche una tappa importante del Cammino verso Santiago de Compostela (qui le migliori strade per un viaggio di questo genere in moto). In questo comunque ci limiteremo all’essenziale, ovvero la scoperta nel dettaglio del passo di Puerto de Ibañeta in moto, un tratto di quasi una trentina di km caratterizzato però dall’attraversamento di luoghi storici immersi nei Pirenei, senza farci mancare un passaggio di confine tra la Spagna e la Francia: l’arrivo infatti è fissato alla fine del Passo di Roncisvalle, nella città transalpina di Saint-Jean-Pied-de-Port.

 

In moto sul passo di Puerto de Ibañeta – Da Ronscivalle in Francia



pirenei

Il nostro personale cammino su questo passo dei Pirenei comincia da Roncisvalle, situata a quasi mille metri di altezza. Stando alle dimensioni risulta davvero difficile definirla una città vera e propria, eppure che ci crediate o no questa località sperduta della Navarra risulta essere una delle più famose della zona.

Più che la Leggenda di Orlando a giocare un ruolo dominante nella sua popolarità è proprio il fatto di essere tappa iniziale del Cammino verso Santiago: non è un caso infatti che una città così piccola con appena 30 abitanti censiti abbia ben due ostelli come strutture. Probabilmente, i proprietari delle stesse! Qui comincia però anche il Passo di Roncisvalle, noto anche come parte integrante del cammino francese verso Santiago: dobbiamo quindi procedere verso est nella risalita lungo il confine con la Francia.

La strada da percorrere in moto è la N-135, con meno di due chilometri ancora in terra spagnola: l’aspetto curioso di questa prima parte del passo di Puerto de Ibañeta in moto è quello di costeggiare il confine transalpino, con la linea in pratica a poche centinaia di metri dal ciglio della strada. L’attraversamento avviene nei pressi del barrio Pekotxeta interno al comune di Arnèguy appartenente alla Francia, dal quale proseguiamo per altri 26 km circa verso Saint-Jean-Pied-de-Port, una città molto importante per la comunità basca perchè riconosciuta come capitale dell’antica regione storica della Bassa Navarra.

Percorso in moto il Passo di Roncisvalle non presenta curve particolarmente impegnative, ma offre anzi la possibilità di un viaggio in tutta tranquillità grazie alla splendida vista dei Pirenei Atlantici.