TrueRiders

Itinerario in moto sul Passo di San Marco, tra Val Brembana e Valtellina


Un itinerario in moto sul Passo di San Marco ci permetterà di ammirare  uno dei valici di montagna più interessanti della Lombardia. Situato tra le province di Bergamo e Sondrio, collega la Val Brembana e la Valtellina.

Lunghezza: 28,4 chilometri

Pendenza: 16%

Chiusura invernale: Sì

Principali località attraversate: Mezzoldo, Albaredo per San Marco, Olmo al Brembo

 

Costruito addirittura nel XVI secolo da parte della Repubblica di Venezia, che voleva favorire gli scambi commerciali con il Canton Grigioni (al quale apparteneva la Valtellina), questo percorso di montagna si chiama Passo di San Marco proprio in onore del “santo di Venezia”.

Proseguendo lungo la strada che da Mezzoldo ci porta verso Albaredo di San Marco, e che presenta una significativa pendenza del 16%, possiamo fare una sosta all’antichissimo Rifugio Cà San Marco, la cui costruzione viene fatta risalire addirittura al 1593, benché fosse un posto di guardia e non un vero e proprio rifugio per i viaggiatori. Oggi, situato a 1.830 metri sul livello del mare in località Averara, il Rifugio Cà San Marco è aperto generalmente tra marzo e novembre, e può ospitare fino a 50 persone. Un’ottima idea se, visitando il Passo di San Marco in moto, volete godervi una nottata ad alta quota.

Si prosegue infine verso Albaredo per San Marco, piccolo comune situato a 950 metri sul livello del mare, ricco di monumenti molto suggestivi come la Chiesa dei Santi Rocco e Sebastiano, l’Oratorio della Vergine delle Grazie e i dipinti murari che si trovano nel suo incantevole centro storico.

Video

La foto in apertura è di Luca Giarelli, rilasciata con licenza Creative Commons CC BY-SA 3.0