TrueRiders

Qualche consiglio di viaggio su due ruote in Italia per Pasqua 2017

shutterstock 466842143 740x494 - Qualche consiglio di viaggio su due ruote in Italia per Pasqua 2017

Pasqua è il periodo più bello per gli amanti delle due ruote, quindi casco in testa, pieno di benzina e si parte esplorando l’Italia, il nostro bellissimo paese, che regala paesaggi unici.

Sicuramente i motociclisti vogliono tirar fuori le moto a Pasqua per fare qualche bell’itinerario nel nostro paese, approfittare delle vacanze, del bel tempo e delle temperature gradevoli. Vogliamo proporvi qualche itinerario alla scoperta del Nord e del Sud Italia, seguendo itinerari bellissimi.

Il primo è nelle Marche dove vi proponiamo un viaggio scenografico accanto al fiume Candigliano, il secondo è un viaggio in Piemonte, tra Novara e la provincia del Verbano-Cusio e Ossola. Un terzo itinerario che vorremmo consigliarvi è in Molise, regione tanto amata dai motociclisti, per i borghi antichi, il mare che tocca Termoli e il territorio vario e incantevole. L’ultimo viaggio che si potrebbe fare per Pasqua è in Sardegna percorrendo la strada che unisce Alghero e Bosa, molto conosciuto dagli amanti delle due ruote soprattutto per i saliscendi e i numerosi tornanti.

Su due ruote nelle Marche

Un itinerario incredibile dal punto scenografico e della strada, attraversando le Gole del Furlo, si percorre la via che è compresa nella Via Flaminia, conteggiata dal fiume Candigliano. Si segue un percorso scavato nella roccia calcarea dei monti Appennini dell’Umbria e delle Marche, che si apre man mano in paesaggi unici con le pareti coperte interamente dalla macchia verde. Le curve e i tunnel che attraverserete vi piaceranno moltissimo e tra questi la famosa galleria del Furlo, costruita intorno al 76 d.C. ai tempi dell’imperatore Vespasiano.

Un itinerario in Piemonte

In Piemonte vorremmo proporvi la strada che vi porta al Mottarone, una dei picchi delle Alpi Pennine, dove si arriva facendo un percorso incredibile e da dove poter ammirare un panorama davvero invidiabile sulla Valsesia. Il lago d’Orta si trova sulle propaggini di questa vetta, esattamente vicino alla città di Novara. Non dimenticatevi di fermarvi lungo la strada a vedere due borghi di piccole dimensioni ma di inestimabile valore storico, quali Orta San Giulio con la sua Abbazia Mater Ecclesiae e l’isoletta di San Giulio e Omegna, col porto naturale che dà sul Cusio.

Alla scoperta del Molise

Perché non andare alla scoperta del Molise? Molti motociclisti conoscono la regione e i suoi itinerari perché amano il paesaggio, decisamente molto vario, che regala borghi antichi che si trovano sui picchi degli Appennini, così come il mare che tocca Termoli. Ricordatevi di non perdere l’opportunità di fermarvi anche ad Agnone dove poter conoscere una tradizione antica, ossia la produzione delle campane, oltre a vedere Frosolone, città molto famosa, detta “dei coltelli”, quindi andate a scoprite perché!

Con la vostra moto in viaggio in Sardegna

Per chi vuole godersi anche del mare meraviglioso, forse il più bello in Italia, perché non recarsi in Sardegna e più esattamente nella zona occidentale, percorrendo la strada tra Alghero e Bosa, che si chiama proprio come queste due meravigliose località, ossia Alghero-Bosa. Le zone che attraversa sono molto amate dai motociclisti, perché presento moli saliscendi e tornanti mozzafiato accompagnate sempre da panorami incredibili che danno sulle acque trasparenti dell’isola.

Cosa state aspettando? Preparate le vostre moto, che Pasqua è vicina e scegliete uno degli itinerari proposti qui sopra e buon viaggio!