TrueRiders

Un viaggio in moto lungo la Strada dei Troll

Trollstigen

La Trollstigen, ovvero la Strada dei Troll (questo il suo nome norvegese) si trova nella regione del Vestlandet, da Rauma ad Åndalsnes ed è un vero capolavoro di ingegneria, nonostante il percorso sia brevissimo, appena 12,2 chilometri.

La storia della Trollstigen è molto interessante: a inizio Novecento, il governo autorizzò la costruzione di un sentiero sulla Stigfjellet, una zona ripidissima e di difficile accesso.

I lavori furono definitivamente approvati nel 1916, ma presero il via ben dopo la fine della Prima Guerra Mondiale, nel 1928. Si poteva lavorare soltanto nei mesi estivi, essendo la zona soggetta a forti nevicate già a partire da novembre, e infatti la realizzazione del percorso richiese otto anni di lavoro. Inaugurata dal Re Haakon VII nel 1936, la Trollstigen divenne una attrazione turistica, anche se nel corso degli anni l’ampia frequentazione l’ha resa difficilmente percorribile.

Per questo, tra il 2005 e il 2012 la Trollstigen ha subito lavori di ampliamento a livello dei tornanti, al fine di far passare comodamente gli autobus, ma nel corso degli anni vi è anche stato inaugurato un museo piuttosto interessante e un centro visitatori dalle forme moderne, ma che ben convivono con la natura circostante. La Trollstigen viene generalmente aperta intorno alla metà di maggio e chiusa a metà novembre, ma tutto dipende dalle condizioni meteo.

Nel video che Marco ha realizzato per noi, potrete capire perché è una delle destinazioni che preferiamo quando si parla di moto, e sicuramente lui ha saputo catturarne la bellezza in maniera eccezionale! Potete ammirare tutte le avventure di Marco Boccaccio anche sul suo sito e sulla pagina Facebook.