MotoGP 2022, Gran Premio Qatar: anteprima e anticipazioni

Gran Premio Qatar

Finalmente si parte! Il MotoGP ritorna a caricare di adrenalina le domeniche degli appassionati di motociclismo. La stagione 2022 inizia con il Gran Premio del Qatar sul circuito di Losail: sarà la prima prova dopo l’addio del nostro Valentino Rossi, che con il campionato del 2021 dopo 26 anni ha dato l’addio alle gare. 

Aggiornamenti, novità, favoriti

A difendere il titolo sarà il francese Fabio Quartararo, che anche quest’anno correrà su Yamaha: Losail è la sua prima gara da campione in carica. 

È molto atteso il fuoriclasse spagnolo della Honda Marc Marquez, al ritorno sulla griglia di partenza dopo due anni compromessi dagli infortuni.

Tutti gli esperti, per questa stagione, non vedono un unico vero e proprio favorito, ma una rosa di nomi che – oltre a Quartararo e Marc Marquez – include anche Francesco “Pecco” Bagnaia (Ducati, secondo classificato nel 2021), Joan Mir (Suzuki, terzo nel 2021 e campione nel 2020), Brad Binder (KTM, sesto l’anno scorso). Anche Aprilia sarà certamente molto competitiva con gli spagnoli Aleix Espargaro e Maverick Viñales.

Il circuito di Losail, a Doha, Qatar: caratteristiche e storia

Il Losail International Circuit si trova nello Stato del Qatar nei pressi della città di Doha. Venne inaugurato nel 2004 con il Marlboro Grand Prix of Qatar, vinto da Sete Gibernau.

Il circuito ha una lunghezza di 5,38 km, il rettilineo più lungo misura 1068 metri. Il tracciato è circondato da erba artificiale per arginare la sabbia del vicino deserto.

Il circuito è dotato di un impianto di illuminazione all’avanguardia, che dà la possibilità di correre anche di notte: l’edizione del 2008 è stata così la prima gara del Motomondiale disputata in notturna.

Da notare che il Gran Premio di Losail è stato negli ultimi dieci anni dominato da Italia e Spagna. A partire dal 2012, infatti, ci sono stati vincitori soltanto di queste due nazioni; bisogna tornare al 2011 per ricordare un trionfatore di un’altra bandiera – l’australiano Casey Stoner su Honda. L’edizione più recente ha visto come vincitore Maverick Viñales, quando correva ancora su Yamaha – ricordiamo che durante l’anno sarebbe poi passato ad Aprilia. Le ultime vittorie italiane? Sono state nel 2018 e nel 2019 con il nostro Andrea Dovizioso, al tempo in sella su Ducati.

Programma del Gran Premio del Qatar

Il programma del GP del Qatar per quanto riguarda la classe regina copre tutto il primo weekend del mese di marzo, dal 4 al 6. Giovedì è il giorno della conferenza stampa dei piloti, dopodiché si scende in pista: venerdì le prime due sessioni di prove libere, sabato la terza e la quarta sessione di prove libere e poi le qualifiche. Infine, domenica mattina il warm-up, e nel pomeriggio la gara.

Ecco il programma MotoGP di Losail con indicazione in ora italiana: 

Venerdì 4 marzo

  • 11:40 – Prove libere 1
  • 16:00 – Prove libere 2

Sabato 5 marzo

  • 11:15 – Prove libere 3
  • 15:20 – Prove libere 4
  • 16:00 – Qualifiche

Domenica 6 marzo

  • 11:40 – Warm Up
  • 16:00 – Gara

Dove vedere la gara in TV

Il Gran Premio del Qatar si potrà vedere in diretta tv su Sky Sport MotoGp (canale 208) e in streaming su DAZN e Sky Go. 

E per chi non ha un abbonamento? Le qualifiche e la gara saranno visibili in differita in chiaro su TV8 (canale n. 8) e in particolare la gara sarà trasmessa alle 21:30. 

Scopri anche

Avatar per TrueRiders

Video Itinerari