MotoGP Giappone 2022, si farà? Ultime notizie e orari tv


Il MotoGP del Giappone 2022 è l’occasione in cui la Ducati di Bagnaia potrebbe davvero “mettere la freccia” e sorpassare in classifica la Yamaha del campione in carica Quartararo. Classifica alla mano, in particolari circostanze anche il terzo in graduatoria Espargaro potrebbe beffare tutti e passare al comando. La corsa al titolo non è mai stata incerta come oggi, alla vigilia del Gran Premio di Motegi. Ma c’è qualcosa di ancora più incerto: non è chiaro, infatti, se la gara si potrà svolgere, a causa del tifone Nanmadol che si sta abbattendo sulla nazione nipponica.

Andiamo dunque a vedere subito gli ultimi aggiornamenti per vedere se si farà la gara. Proseguiamo come sempre con le anteprime, anticipazioni e orari TV, perché speriamo assolutamente che tutto vada per il meglio. 

Gravi danni per il tifone Nanmadol, MotoGP Giappone a rischio

In questi giorni immediatamente precedenti alla gara è in corso in Giappone un violento tifone – chiamato Nanmadol – che sta provocando danni gravi in tutto il Paese. Qualche numero per dare l’idea della gravità della situazione: 9 milioni di persone sono state evacuate, 350mila abitazioni sono rimaste senza corrente elettrica. Il vento ha raggiunto raffiche di 234 km orari, e la catastrofe ha provocato finora almeno due morti nella prefettura di Miyazaki e 115 feriti.

Il Gran Premio si farà? C’è una notizia buona e una cattiva. Quella buona: le previsioni meteo sono incoraggianti, poiché l’evento atmosferico è in attenuazione, e si sta spostando verso l’Oceano Pacifico al largo della costa settentrionale del Paese. Quella cattiva: il vero problema è la logistica e il trasporto dei materiali in Giappone; gran parte dei voli sono ancora annullati, e tutti i tipi di collegamento con l’isola sono difficoltosi. Se i disagi continuano, molti team non avranno possibilità di trasferire la loro scuderia al completo a Motegi. 

Per il momento il MotoGP del Giappone è confermato, e le società Dorna e Fim non hanno comunicato disagi. In ogni caso è stata decisa la revisione del programma del venerdì, molto più corto, per contenere più possibile i problemi che si potrebbero creare. 

MotoGP Giappone 2022: aggiornamenti, novità, favoriti

E veniamo ai temi che più ci piacciono: i piloti, le moto, le sfide. Entriamo nell’ultimo quarto della stagione – il MotoGP del Giappone è la sedicesima prova su 20 nel calendario del Motomondiale 2022. Mai come stavolta la lotta per il titolo è aperta. 

Dopo 4 vittorie consecutive e un secondo posto, Francesco Bagnaia ha raggiunto un risultato clamoroso: secondo posto in classifica a un passo dal leader Fabio Quartararo: sono solo più 10 i punti che li separano. La rimonta è questione di giorni?

Anche Aleix Espargaro vede una possibilità per il colpaccio. Il suo rendimento costante e ad alti livelli per tutta la stagione fa ben sperare l’Aprilia, il gap è di 17 punti, l’impresa non è facile visto che è una lotta a tre, ma nella casa di Noale molti non smettono di credere nel centauro spagnolo. 

Quarto in graduatoria è Enea Bastianini, che nel Gran Premio di Aragona ha dimostrato di non essere lo “scudiero” di nessuno, andando a vincere davanti al ducatista più avanti in classifica, Bagnaia. Tra il Bestia e Pecco c’è grande amicizia e altrettanta rivalità: tutto questo non può che far bene a uno sport sempre affamato di sfide e inseguimenti al fotofinish. Anche il riminese, calcolatrice alla mano, fa i conti: sono 48 i punti che lo separano dalla vetta. Chissà che… Nulla è scontato: in queste cinque gare si decide tutto

Si corre sul circuito Twin Ring di Motegi

La sede del MotoGP del Giappone è il Twin Ring di Motegi (pronuncia “Moteghi”) che sorge vicino all’omonima cittadina nella contea di Tochigi. Si chiama Twin Ring semplicemente perché l’impianto ospita due circuiti: uno ovale di lunghezza di 2493 metri, e uno stradale di 4801 metri, che è quello dove si corre la gara.

La costruzione è stata ultimata nel 1997, e dal 1999 in poi è stato utilizzato soprattutto per il Motomondiale. L’ultimo trionfatore è stato Marc Marquez, e oggi il circuito torna a ospitare una gara dopo gli anni di stop imposti dalla pandemia. 

Programma del MotoGP Giappone: dove vederlo in TV (Sky, Tv8, NowTV)

Il MotoGP del Giappone è programmato per il 25 settembre 2022, con prove e qualifiche nei giorni precedenti – venerdì 23 e sabato 24. Come detto, a causa del tifone che imperversa nell’isola nipponica, è stata per ora decisa una modifica nel programma ufficiale per snellire la giornata di venerdì. 

In attesa della conferma definitiva dello svolgimento del Gran Premio, andiamo a vedere il calendario aggiornato e dove si può vedere MotoGP del Giappone. La diretta tv si può guardare su Sky Sport MotoGP e in diretta streaming su Now TV, secondo il programma indicato: 

Venerdì 23 settembre

  • 6.15 FP1 Moto3
  • 7.10 FP1 Moto2
  • 8.05 FP1 MotoGP

Sabato 24 settembre

  • 2.00 FP2 Moto3
  • 2.55 FP2 Moto2
  • 3.50 FP2 MotoGP
  • 5.35 Qualifiche Moto3
  • 6.30 Qualifiche Moto2
  • 7.25 FP3 MotoGP
  • 8.05 Qualifiche MotoGP

Domenica 25 settembre

  • 3.00 Warm Up Moto3
  • 3.20 Warm Up Moto2
  • 3.40 Warm Up MotoGP
  • 5.00 Gara Moto3
  • 6.20 Gara Moto2
  • 8.00 Gara MotoGP

N.B. La tempistica è in orari italiani. 

Per chi non ha un abbonamento, TV8 trasmetterà in chiaro e in differita la sintesi delle qualifiche del sabato e le gare della domenica, secondo questo palinsesto:

Sabato 24 settembre

  • 12.00 Sintesi Qualifiche Moto3, Moto2, MotoGP

Domenica 25 settembre

  • 9.15 Gara Moto3
  • 10.30 Gara Moto2
  • 12.15 Gara MotoGP

Sperando che il maltempo dia tregua e che pioggia e vento si attenuino, restiamo in trepidante attesa di vedere cosa succederà nel MotoGP Giappone, che può rappresentare la svolta decisiva di questo avvincente Motomondiale 2022! 

Scopri anche

Video Itinerari