10 scooter per me possono bastare: il tuo shopping a due ruote inizia da 2.190 euro

10 scooter per me possono bastare: il tuo shopping a due ruote inizia da 2.190 euro

Leonardo Anchesi  | 07 Gen 2024  | Tempo di lettura: 5 minuti

Oggi, ragazzi, vi parleremo di 10 scooter; e non a caso ho scritto ragazzi, perché ci rivolgeremo proprio ai più giovani, a tutti coloro ancora non sono abbastanza maturi da poter guidare qualcosa di più performante ma, tuttavia, sono abbastanza grandi da poter condurre un veicolo da 50 cc di cilindrata. Insomma, oggi, noi di TrueRiders, ci vogliamo rivolgere a tutti gli adolescenti. Troppo spesso, infatti, ci dimentichiamo di loro e questo è un errore a cui vorremmo porre rimedio; anche perché, non dimentichiamolo, nella maggior parte dei casi la passione per le due ruote nasce proprio con i cinquantini, in quella fase della vita in cui il nostro cervello di sta formando. Ed è proprio grazie a loro (ai cinquantini), spesso e volentieri, che il “tarlo” delle motociclette si insinua dentro di noi, gettando le basi oggi per fare domani un buon biker.

Andiamo quindi a vedere i 10 scooter 50 premiati dal mercato nell’anno appena terminato in una formidabile top ten dedicata ai nostri teenager.

In basso Vent con le sue motociclette 50 cc

Al decimo posto dei 10 scooter più venduti nel 2023 troviamo la casa Vent, che affronta la statistica inglobando i dati di vendita dei suoi due modelli dedicati ai giovani, la Derapage e la Baja, il primo votato all’asfalto e il secondo dedicato all’off road. Da una prima occhiata sembrano decisamente dedicate a chi cerca già qualcosa oltre lo scooter e anche il prezzo di quasi 4.000€ è un po’ al di sopra della definizione di “economico”.

Un rondine non fa Primavera, ma una Vespa sì

Vespa Primavera c’è, anche se in basso

Vespa Primavera 50 si classifica al nono posto di questa top ten tutta adolescenziale. L’iconico scooter della casa di Pontedera, decisamente il più longevo della storia benché, ovviamente, via via profondamente rinnovato, non spicca il volo, complice probabilmente anche il prezzo di 3.999€.

All’ottavo posto, con agilità: Agility 50

La Kymco è decisamente una delle marche più note nel settore dei ciclomotori e l’Agility è uno dei suoi prodotti più longevi e decisamente meglio riusciti. Certo, la seconda metà della classifica non è il massimo, nonostante il vantaggiosissimo prezzo di 2.190€, ma è comunque un buon piazzamento e non è da escludere che il 2024 premierà proprio questo modello.

Un Symphony 50 è per sempre

Symphony è stato apprezzato

Settimo posto per il Sym Symphony, altro prodotto che arriva dall’estremo oriente e che, ormai da diversi anni, popola le strade italiane, riscontrando un discreto successo fra i giovanissimi biker nostrani. La formula è, più o meno, sempre la stessa: ruota alta che favorisce l’agilità, consumi ridicoli e motore quanto basta per muovere i primi passi. E 2.290 € di prezzo base che fanno decisamente gola.

Strana ed elettrica: la TL4000 STING si piazza (quasi) a metà classifica

La Talaria, casa cinese principalmente indirizzata verso l’elettrico, si sistema al sesto posto con la sua TL4000 STING, un ciclomotore dalla linea piuttosto strana, full electric che, nonostante gli oltre 6.000€ di prezzo, sembra essere piaciuto. Che il 2024 non lo veda in scalata?

Al quinto posto si iniziano a vedere i “grandi”: RR 50

Una moto truccata da ciclomotore

Esattamente a metà classifica arriva la Beta, una marca decisamente blasonata, in fatto di cross ed motard. E fa il suo ingresso grazie alla RR 50 in versione da cross. Si tratta di una moto vera e propria, equipaggiata con un motore da 50 cc 2 tempi, dal sapore decisamente anni ’90. Sarà sicuramente piaciuto questo aspetto, oltre al prezzo invitante poco sopra i 3.000 €.

ES1: a qualcuno piace elettrico

Un altro elettrico tra i 10 scooter più venduti, questa volta addirittura al limite del podio: è l’ES1 prodotto dalla Askoll. Qui siamo nel settore della mobilità urbana più pura che, tuttavia, sta prendendo sempre più piede. Oltre a essere green, anche il prezzo è veramente invitante: 2.290€ e passa la paura

RR 50 fa il bis, grazie alla versione Motard

Beta fa il bis e si piazza sul gradino più basso del podio, con la versione Motard della RR. Il motore 50 cc a 2 tempi sembra proprio aver messo l’acquolina in bocca ai giovanissimi biker che, difatti, lo hanno premiato, prediligendo anche la versione votata all’asfalto rispetto a quella per l’off road. Per il prezzo siamo sempre sugli stessi livelli, poco sopra i 3mila€.

Medaglia d’argento per Fantic Motor 50

Fantic riscuote un grande successo

Al secondo posto si sistema comodamente Fantic Motor che propone un modello da 50 cc a 2 tempi (raffreddato a liquido), sia in versione motard che in versione cross. I motori 2 tempi sembrano ancora piacere molto ai ragazzi e lo dimostra proprio il Fantic 50 che si piazza benissimo, nonostante il prezzo poco al di sotto dei 4.000€.

Piaggio inizia e Piaggio finisce: Liberty 50 vince il primo premio

Piaggio vince a mani basse con il Liberty

Primo posto e onori del pubblico per il Piaggio Liberty 50, un’altra icona della casa di Pontedera e del mondo degli scooter. La sua versione da 50 cc, disponibile al prezzo di 2.599€, vince su tutti e si guadagna la piena fiducia del pubblico. Perché diciamoci la verità, Piaggio è pur sempre Piaggio.

 

Credit foto:
Piaggio Vespa Primavera
Symphony 50
Beta RR 50
Fantic Motor 50
Piaggio Liberty
Tutti i diritti riservati

Leonardo Anchesi
Leonardo Anchesi

Garfagnino DOC e Sardo di adozione, sono uno storico dell’arte (da qualche anno) e biker sin dalla più tenera giovinezza. Ho iniziato a collaborare con TrueRiders nel 2023 per mettermi in gioco nel campo della scrittura e ho voluto cominciare scrivendo di qualcosa che amo particolarmente: la moto e tutto ciò che le ruota attorno.



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur