Due mondi opposti che si incontrano: MV Agusta Brutale 1000 vs. Suzuki GSX-S 125

Due mondi opposti che si incontrano: MV Agusta Brutale 1000 vs. Suzuki GSX-S 125

Stefano Maria Meconi  | 19 Ago 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti

Nel vasto universo delle motociclette, ogni modello ha una sua identità, un suo carattere, e un suo pubblico. Confrontare la MV Agusta Brutale 1000 RR con la Suzuki GSX-S 125 è un esercizio affascinante che ci porta a esplorare due mondi completamente diversi. Da un lato, abbiamo la Brutale 1000 RR, una hyper naked che rappresenta l’apice della tecnologia, della potenza e del design. Dall’altro lato, c’è la GSX-S 125, una moto sportiva entry-level, accessibile e pratica, ma con un cuore sportivo.

Questo confronto non è tanto una gara, quanto un viaggio attraverso due filosofie di guida diverse, due approcci alla strada, e due esperienze uniche. Entrambe le moto hanno i loro punti di forza e le loro nicchie di appassionati. Entrambe incarnano la passione e l’ingegneria che rendono il mondo delle due ruote così affascinante.

Performance: 4 a 1 e palla al centro

La Brutale 1000 RR è una forza della natura. Con un motore 4 cilindri da 998 cc, eroga una potenza massima di 208 CV a 13.000 giri/min. La velocità massima è di oltre 300 km/h, rendendola una delle moto più veloci sul mercato.

La GSX-S 125, d’altra parte, è alimentata da un motore monocilindrico da 124 cc che produce 15 CV. La sua velocità massima è di circa 115 km/h. Non è progettata per competere con mostri come la Brutale, ma offre prestazioni solide per la sua categoria.

Caratteristiche

MV Agusta Brutale 1000 RR

La Brutale 1000 RR è dotata di tecnologie avanzate come l’ABS Continental con funzione cornering, pinze Brembo Stylema, e bielle in titanio. Il peso a secco è di 186 kg, e il rapporto di compressione è di 13.4:1.

La GSX-S 125 è una moto più semplice, con un peso di 133 kg e un design sportivo. Offre caratteristiche come l’ABS e un cruscotto LCD, ma non ha la stessa tecnologia avanzata della Brutale.

Che tipo di motociclista devi essere per guidare queste moto

La Brutale è per i motociclisti che cercano l’adrenalina pura e le prestazioni estreme. È una moto per chi vuole il massimo in termini di potenza, velocità e tecnologia. La GSX-S 125 è ideale per i principianti o per chi cerca una moto sportiva economica e affidabile. È una moto per chi vuole divertirsi senza rompere la banca.

Curiosità e prezzo

  • La Brutale 1000 RR è disponibile in colori come Rosso Edonista Opaco e Nero Carbon Metallizzato Opaco. È disponibile sul mercato a partire da € 37.250.
  • La GSX-S 125 è una delle moto sportive più leggere della sua categoria, ed è estremamente accessibile, con un prezzo che si aggira intorno ai € 4.000.

Conclusione

La MV Agusta Brutale 1000 RR e la Suzuki GSX-S 125 sono due moto molto diverse, ma entrambe eccellenti nei rispettivi segmenti. La Brutale è una bestia di potenza, tecnologia e stile, mentre la GSX-S 125 offre un’esperienza di guida sportiva a un prezzo accessibile. La scelta dipenderà dalle tue esigenze, dal tuo budget e dal tipo di esperienza di guida che stai cercando.

Il confrontone finale

CaratteristicheMV Agusta Brutale 1000 RRSuzuki GSX-S 125
TipoHyper NakedNaked Sportiva
Peso a secco186 kg133 kg
Potenza208 CV15 CV
CoppiaNon specificato11.50 Nm
Velocità massima>300 km/h~115 km/h
Tecnologie avanzateABS Continental, pinze Brembo, bielle in titanioABS, cruscotto LCD
Motore4 cilindri, 998 ccMonocilindrico, 124 cc
TelaioCrMo Steel tubular trellisNon specificato
Sospensione anterioreForcella telescopica con trattamento DLCTelescopica, molla a spirale, ammortizzata con olio
Tipo di motociclistaAppassionati di velocità e tecnologiaPrincipianti, amanti delle sportive economiche
Prezzo di partenza€ 37.250~€ 4.000
Stefano Maria Meconi
Stefano Maria Meconi

Responsabile editoriale di TrueRiders sin dal 2015



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur