KTM 1290 Super Duke RR (2023) - Scheda tecnica - TrueRiders

KTM 1290 Super Duke RR (2023): prezzo, velocità e scheda tecnica

Adriano Bocci  | 11 Mar 2024  | Tempo di lettura: 4 minuti
Motocicletta KTM 1290 Super Duke RR

La KTM 1290 Super Duke RR ridefinisce l’apice della prestazione su due ruote. Nata dall’oscurità dei Performance Lab di KTM, è un mostro di potenza che sfida i limiti dell’ingegneria con un rapporto peso-potenza di 1:1, un canto sirena per i veri appassionati di adrenalina. È un gioiello di tecnologia, dove ogni fibra di carbonio racconta la storia di una velocità che incanta e conquista, progettata per chi non cerca solo una moto, ma un mito da domare sull’asfalto. La Super Duke RR non è solo pronta a correre; è pronta a regnare.

Prestazioni e specifiche tecniche

La KTM 1290 Super Duke RR è, in essenza, un aereo. Al centro di tutto troviamo un motore bicilindrico LC8 da 1.301 cc, una centrale energetica che eroga 180 cavalli di potenza bruta e una coppia massima di 140 Nm, che garantisce un’accelerazione fulminea e una risposta istantanea al comando del gas.

Ma la potenza non è nulla senza controllo, e la Super Duke RR lo sa bene. Con un peso piuma di soli 180 kg, questa moto raggiunge un rapporto peso-potenza di 1:1, un equilibrio perfetto che si traduce in un’agilità sorprendente. La distribuzione del peso è ottimizzata al millimetro, permettendo manovre audaci e reattività senza pari.

Ogni dettaglio è stato rifinito per garantire performance senza compromessi con il comando dell’acceleratore “rapido” Quick-Turn, che riduce l’angolo di apertura per una risposta più diretta.


KTM 1290 Super Duke RR

Non scordiamo però del silenziatore Akrapovič in titanio, che non solo alleggerisce ulteriormente la moto ma aggiunge anche una nota sonora inconfondibile.

La ciclistica è da vera regina della pista. Grazie a sospensioni WP APEX PRO di alta qualità, sia all’anteriore che al posteriore, completamente regolabili e tarate specificamente per la RR, ogni curva diventa un’esperienza esaltante. E con l’elettronica all’avanguardia, che include modalità di guida come Track e Performance, personalizzare l’esperienza di guida è semplice quanto efficace.

Da non dimenticare è la riduzione di peso di 10 kg rispetto al modello precedente del 2021, un taglio che, unito a tutte le altre sofisticate migliorie, consente alla 1290 Super Duke RR di superare i confini della fisica, regalando emozioni che solo una moto di tale calibro può offrire.

Design ed estetica

Il design della KTM 1290 Super Duke RR è un chiaro riflesso del suo spirito indomito, un equilibrio perfetto tra estetica e funzionalità che incarna la filosofia “Ready to Race” di KTM. Con il suo look rinnovato, ancora più aggressivo, si distingue non solo per prestazioni ma anche per presenza. La verniciatura in nero lucido, impreziosita da dettagli opachi, si fonde con le caratteristiche grafiche bianche e gli iconici accenti arancioni, per un impatto visivo che cattura immediatamente l’attenzione e non la lascia più.

La scelta di materiali non è meno audace del design stesso, con la fibra di carbonio che la veste quasi integralmente, dalla copertura del telaietto posteriore ai pannelli laterali. Questa non è solo una scelta stilistica, ma una dichiarazione di intenti: ogni singolo componente è stato selezionato per garantire una riduzione di peso significativa e per migliorare le performance aerodinamiche.

KTM 1290 Super Duke RR
KTM 1290 Super Duke RR

L’impiego della fibra di carbonio si estende a elementi funzionali come i condotti aria e il parafango anteriore, che riducono ulteriormente il peso e migliorano il raffreddamento, fondamentali per mantenere le prestazioni al top. La Super Duke RR si impreziosisce anche di componenti dal catalogo PowerParts, tra cui spiccano le leve e il paraleva, che offrono un tocco di esclusività e rafforzano la sua natura da moto di alta gamma.

Con una produzione limitata a soli 500 esemplari, la KTM 1290 Super Duke RR è un simbolo di status, un’opera d’arte ingegneristica che promette di trasformare ogni uscita in una dichiarazione di dominanza. È una moto che non può passare inosservata, semplicemente.

Concorrenti e prezzo

Ducati Streetfighter V4 1100 Lamborghini
Ducati Streetfighter V4 1100 Lamborghini

Concorrenti

  • Ducati Streetfighter V4: Altra moto estrema per prestazioni e design, con un prezzo leggermente superiore ma simile in termini di potenza e filosofia. Prezzo da 63.000€.
  • Aprilia Tuono V4 Factory: Meno estrema in termini di rapporto peso/potenza, ma comunque molto competitiva sia sul prezzo che sulle prestazioni. Prezzo da 19.999€.
  • Yamaha MT-10: Si posiziona come una scelta più economica, pur offrendo ottime prestazioni e un design aggressivo. Prezzo da 16.299€.

Prezzo

Essendo stata una edizione limitata nel 2023, ne sono state vendute sole 500 unità a 26.990f.c.

Per eventuali variazioni di prezzo e specifiche, vi consigliamo di controllare la pagina ufficiale dedicata e, eventualmente, il sito ufficiale.
Crediti foto: ktm.com; ducati.com
Tutti i diritti riservati.

Per la versione del 2024, invece, cliccate qui.

Adriano Bocci
Adriano Bocci


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur