Più che una moto, è una spada: ecco la Suzuki che unisce potenza e stile giapponese in un colpo solo

Più che una moto, è una spada: ecco la Suzuki che unisce potenza e stile giapponese in un colpo solo

Stefano Maria Meconi  | 30 Ott 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti

La Suzuki Katana non è solo una moto, ma un’icona che ha segnato un’intera generazione di motociclisti. Nata negli anni ’80 come risposta audace e rivoluzionaria alle tendenze dell’epoca, la Katana ha sempre rappresentato una fusione unica di design audace e prestazioni di alto livello. Con linee taglienti e un profilo inconfondibile, la Katana originale ha sfidato le convenzioni, diventando un punto di riferimento nel mondo delle due ruote. Oggi torna a rivendicare il suo posto nel pantheon delle moto leggendarie. La versione 2023 non è solo un omaggio al modello originale, ma rappresenta una reinterpretazione moderna di quella leggenda. Mentre molte case motociclistiche cercano di rivisitare il passato attraverso modelli retrò, Suzuki ha scelto di prendere l’essenza della Katana originale e di proiettarla nel futuro. Il risultato è una moto che, pur attingendo alla sua ricca eredità, è decisamente rivolta al futuro, pronta a conquistare una nuova generazione di appassionati.

Suzuki Katana 2023: un inno all’eccellenza

La nuova Katana combina il meglio della tecnologia Suzuki con un design che evoca il passato, ma con uno sguardo decisamente rivolto al futuro. È una dichiarazione d’intenti da parte di Suzuki, un segno che la casa giapponese è pronta a riaffermare la sua posizione nel mondo delle moto sportive di alta gamma. Con la sua estetica affilata, le prestazioni di alto livello e una serie di caratteristiche moderne, la Suzuki Katana 2023 è pronta a scrivere un nuovo capitolo nella sua illustre storia.

Caratteristiche tecniche e design

La Suzuki Katana 2023 è spinta da un motore inline-four raffreddato a liquido da 999cc, in grado di erogare 150 CV di potenza. La moto è dotata di forcelle anteriori completamente regolabili e di una sospensione posteriore di tipo link, che garantiscono una guida agile ma al tempo stesso confortevole. Nonostante il suo aspetto che richiama i modelli Suzuki degli anni passati, la Katana 2023 è dotata delle più moderne tecnologie, tra cui un display multifunzione LCD, tre modalità di guida uniche, cinque livelli di controllo di trazione, un quick-shifter bidirezionale, assistenza a bassi giri e luci LED su tutto il perimetro. La moto è anche equipaggiata con il sistema anti-bloccaggio Suzuki Motion Track per aiutare i piloti a sfruttare al meglio i freni a disco Brembo.

Colorazioni e prezzo

La Suzuki Katana 2023 è disponibile in due colorazioni sul mercato italiano: Blu Tokyo o Grigio Londra. Entrambe le varianti possono essere personalizzate con un set di decalcomanie rosse chiamato “The Cut”. La versione blu presenta cerchi in bronzo, mentre quella grigia ha accenti in rosso. Il prezzo di partenza per la Suzuki Katana 2023 è di 14.190 euro IVA inclusa franco concessionario, ed è possibile prenotarla online.

Inoltre, Suzuki offre promozioni specifiche sull’acquisto, per chi vuole approcciarsi a questo modello con agevolazioni economiche davvero interessanti:

  • La formula Ride your dream permette di ritardare la prima rata a 4 o 6 mesi, con un importo finanziabile minimo di 2.000 euro e una durata fino a 48 mesi con TAN tra il 6,95 e il 7,95% e un TAEG massimo dell’11%.
  • Suzuki NOW è la proposta di finanziamento a 20 mesi con TAN 0% e TAEG massimo 10,37% per somme tra 2 e 6.000 euro.

Con qualsiasi forma di acquisto, è riconosciuta la Garanzia Suzuki 4U (valida per tutti i modelli sopra i 300cc) che estende la garanzia da 36 a 48 mesi, in forma del tutto gratuita.

Suzuki Katana 2023: la scheda tecnica

CaratteristicaDettaglio
MarcaSuzuki
ModelloKatana (2023 Edition)
TipoStradale
Motore4 cilindri, 4 tempi
Cilindrata999 cc
Potenza Massima112 kW a 11,000 giri/min
RaffreddamentoA liquido
Cambio6 velocità
Trasmissione finaleA catena
Serbatoio12 litri
ColorazioneBlu Tokyo, Grigio Londra
Consumo medio6.0 l/100km
Stefano Maria Meconi
Stefano Maria Meconi

Responsabile editoriale di TrueRiders sin dal 2015



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur